La "Madre di Satana": ecco la bomba dell'Isis

Facile da costruire con pochi ingredienti che si trovano in un comune supermercato: ecco l'ordigno più usato dai terroristi

Si chiama perossido di acetone, meglio conosciuto con la sigla Tapt o "Madre di Satana". Ed è l'esplosivo più "amato" dai terroristi dell'Isis, che lo hanno usato negli attentati di Parigi e probabilmente anche oggi nelle esplosioni di Bruxelles.

Una bomba fai da te, costruita con ingredienti relativamente semplici da reperire al supermercato e in ferramenta e ha un potere esplosivo superiore dell'80% rispetto alla dinamite. E soprattutto mortale e difficile da rilevare. Si tratta di ordigni che possono essere facilmente nascosti in oggetti piccoli, come scarpe, biancheria intima o lattine. L'esplosivo è molto pericoloso da maneggiare, perché il composto chimico con cui viene fabbricato è molto instabile.

Alla base di questo pericoloso esplosivo c'è, appunto il perossido di acetone, cristalli che si presentano come una polverina bianca. Per sintetizzarlo basta mettere insieme acido solforico, cloridrico o muriatico, perossido di idrogeno (banale acqua ossigenata), bicarbonato e acetone per unghie. Per farlo esplodere basta poco, anche un cellulare o rompere le cinture che indossano i kamikaze.

E in rete è un florilegio di ricette e video che mostrano come realizzare l'ordigno o che mostrano la sua potenza.

Commenti
Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 22/03/2016 - 15:16

Ecco pubblicizziamolo così ci sarà qualche ixxxxxxxe che prova a farlo e ci rimette le penne perchè non segue le norme di sicurezza.

RealMisterX

Ven, 25/08/2017 - 17:25

Molto furbo pubblicare il metodo per la preparazione della bomba... Perché non aggiungere anche le dosi consigliate?