"Nella scrittura di Andrea Volpe una personalità borderline"

La perizia sulla scrittura di Andrea Volpe mostra una personalità capace di sedurre i più deboli

Volpe era un eroinomane, ma anche un seduttore il cui carisma permetteva di catturare i più deboli. Secondo la versione di Andrea Volpe, Chiara fu uccisa perché assomigliava alla Madonna e quindi è stata designata come vittima sacrificale da offrire a Satana.

La personalità di Andrea Volpe (anni 27) La scrittura sciatta, pendente e poco costruita nella sua struttura, con saldature ricorrenti, alternanza di corsivo e stampatello e stacchi anomali tra lettere e all’interno delle lettere stesse, dimostra una personalità poco costruita, fragile, narcisistica; ciò lo porta al bisogno di apparire e sentirsi unico e padrone del mondo, anzi a credere di essere egli stesso il mondo. Se la pendente è indice di attaccamento alla terra madre, come suggerisce il simbolismo, è logico che la reattività è invece verso la paternità che non è stata per lui punto di riferimento.

In questo senso la rivolta verso il padre corrisponde alla rivoluzione che Lucifero fece con Dio Padre. Lucifero era il più bello degli Angeli e come tale rappresentava anche la componente narcisistica; Volpe, anche se non è obiettivamente il ritratto della bellezza, ha prodotto un narcisismo compensatorio che lo ha portato a sentirsi bello e a identificarsi con Lucifero. Andrea Volpe inoltre, con una sessualità non ben definita e disturbata, si propone come eroe negativo, maestro di una setta satanica, sentendosi così forte di fronte al mondo. In fondo un “idealista del male” che non ammette tradimenti e abbandoni tra gli adepti, utilizzando in questo caso maniere forti e poco ortodosse. Si tratta di pura necrofilia – leggi “amore per la morte” - che lo ha portato a un disordine di personalità di tipo borderline.

Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Sab, 03/09/2016 - 14:39

Crotti, ma c'è qualche motivo particolare per cui lei analizza solo la scrittura di delinquenti, assassini, maniaci e criminali?

Zizzigo

Sab, 03/09/2016 - 17:27

Bellissimo! e quand'è che ci darete anche i numeri del lotto?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 03/09/2016 - 22:00

Io direi che chi può parlare qui è l'Avvocato Franceschetti che si occupò del caso.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 03/09/2016 - 22:07

Non mi dite che a breve liberate pure questo? Ah, se passa la mozione dei radicali, si. Come siamo contenti!!!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 04/09/2016 - 08:12

Queste perizie affiorano per una predisposizione della maga ad esserne posseduta. -riproduzione riservata- 9,12 - 4.9.2016

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Dom, 04/09/2016 - 10:55

È si è, questi professoroni di aste e stanghe hanno capito tutto del borderlineinismo della volpe, loro DOPO capiscono sempre tutto, PRIMA mai. Cara volpe ti va di lusso che sei in carceri italiche, se fossi stato,che so, in Cina te lo avrebbero dato loro il borderlineinismo, la scrittura sciatta e i sacrifici alla Madonna.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 04/09/2016 - 11:17

Leonida55 - è stato dentro anche troppo da innocente non lo so io...

eras

Dom, 04/09/2016 - 16:22

Meno psicologia più rigore.