Ora anche il Papa ha un'etichetta Un rosso frizzante pluripremiato

Per far conoscere personalmente al Pontefice una parte di coloro che contribuiscono a tenere alta l'eccellenza enologica nazionale pochi giorni fa si è svolta in San Pietro l'udienza ideata da Franco Maria Ricci (presidente dell'Unione Italiana Sommelier) tra Papa Francesco e un gruppo composto dai più importanti produttori di vino italiani. Per quest'occasione è stata creata la prima e unica bottiglia di vino dedicata a Papa Francesco. Il vino è: «Otello Nero di Lambrusco» delle cantine Ceci di Torrile (Pr) pluripremiato e apprezzato a livello internazionale. Si tratta di un rosso frizzante (denominazione Emilia I.G.T.) che viene vendemmiato ai primi di ottobre e subisce una macerazione di 5-7 giorni sulle bucce a bassa temperatura. Lo caratterizzano un profumo pieno e avvolgente con accentuati sentori di bosco. La bottiglia, pensata e prodotta da Alessandro Ceci è una magnum in soffice flock (tessuto vellutato) bianco, con impressi il simbolo dello Stato Vaticano e il nome del Santo Padre in Swarowsky giallo. I colori che rievocano la bandiera vaticana.