Ma quale gaffe. Sul clima ha ragione Trump

Il pianeta si sta svenando economicamente per proteggersi dal riscaldamento globale, che però sarebbe una manna dal cielo se ce ne fosse di più. Si può essere più stupidi?, si chiede Trump. E come dargli torto? Dunque, il problema sarebbe questo: negli ultimi 150 anni la concentrazione della CO2 atmosferica è aumentata di 100 ppm (parti per milione) a causa delle attività umane, causando, dicono, un aumento di temperatura media globale di 0,8 gradi, il quale avrebbe poi causato un aumento di eventi atmosferici catastrofici. Facciamo aritmetica di terza elementare (ma gli stupidi non capiscono neanche quella).

Argomento della CO2. Il tinello di casa vostra sarà, al massimo, 100 metri cubi, cioè 100mila litri, 100 ppm dei quali corrispondono a 10 litri di CO2, che a loro volta corrispondono a 5 grammi di carbonio, cioè una candela di compleanno. Quindi, tutte le attività umane di tutto il pianeta degli ultimi 150 anni hanno causato nel vostro tinello un aumento di CO2 pari a quello che si ottiene bruciando una candela di compleanno!

Argomento della temperatura. La temperatura del corpo umano può variare di 7 gradi, da 35 a 42 gradi, ma una variazione di 0,8 gradi dal valore medio non è nulla di cui allarmarsi: non è neanche febbre. Cosa può esserci mai di allarmante di +0,8 gradi per un pianeta, la cui temperatura varia di 100 gradi (da 50 ai poli a +50 all'equatore)? Anzi, possiamo dire con assoluta certezza che il clima è straordinariamente stabile, oltre ogni aspettativa. Altro che cambiamento climatico!

Argomento degli eventi catastrofici. Gli uragani si contano. Quelli di forza 4 che hanno colpito l'America tra il 1850 e il 2010 sono stati 20, dei quali 10 sono occorsi tra il 1850 e il 1930 e 10 sono occorsi tra il 1930 e il 2010. Insomma, non v'è stato alcun aumento di eventi catastrofici. In conclusione, Trump ha ragione e il resto del mondo torto: forza caldo!

Commenti

Luigi Farinelli

Sab, 30/12/2017 - 10:23

Trump ha fatto benissimo: la bufala del riscaldamento dovuto alla CO2 prodotta dall'uomo è la più terrificante presa per i fondelli nei confronti del genere umano e la scienza vera ha ormai sconfessato gli ideologi alla Al Gore e gli pseudo-scienziati asserviti a chi con questa bufala planetaria ha guadagnato oceani di danaro, impedendo tra l'altro lo sviluppo dei Paesi poveri (cui è vietato industrializzarsi) generando migrazioni bibliche; ha causato 2 miliardi di feti distrutti con l'aborto (il "parassita" umano fa la bua a Gaia e deve essere sterminato) e sprecato miliardi che potevano efficacemente essere usati per la lotta all'inquinamento. Tra l'altro, la temperatura del pianeta è PERFETTAMENTE STABILE dal 1999 tanto che anche James Lovelock che nel 1976 aveva ipotizzato il riscaldamento antropico, già nel 2012 HA SCONFESSATO (con un libro) le sue stesse teorie. Ma gli scienziati veri che denunciano la truffa continuano ad essere imbavagliati.

jepessen

Sab, 30/12/2017 - 10:37

Troppa ignoranza in un solo articolo... D'altronde essere esperti in campi che non si conoscono è lo sport preferito degli italiani... E voi dareste ragione a trump anche se affermare che la terra è piatta... La cultura scientifica dell'italiano medio ha davvero raggiunto livelli ridicoli...

teoneo

Sab, 30/12/2017 - 10:58

jepessen: e lei lo dimostra ampiamente!!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Sab, 30/12/2017 - 11:01

Farinelli. Tra i mattoni non le hanno schiacciato solo gli zebedei! Di quale "scienza vera" parla? Spero qualcosa di più recente dell'ultimo rapporto delle 13 agenzie federali di novembre che è stato riconosciuto anche dalla Casa Bianca! Testualmente dice: È estremamente probabile che l'influenza umana sia la causa dominante del riscaldamento osservato sin dalle metà del ventesimo secolo. Per il riscaldamento del secolo scorso, non vi è una spiegazione alternativa convincente ". Curiosamente Battaglia salta fuori in inverno e si eclissa quando comincia a far caldo ...

Anonimo (non verificato)

Controcampo

Sab, 30/12/2017 - 11:19

Articolo condivsibile nel suo specifico! Si può accusare ciò che si vuole per speculare sul clima e inventarsi un qualsiasi argomento per ciò che la natura non scende a compromessi. Molti fenomeni vissuti recentemente si sono già manifestati in passato quando l'industria non esisteva e non era nemmeno pensabile che un giorno si potesse circolasse in automobile o in aereo. Senza disastri naturali non esisterebbero nè valli, nè monti, nè fiumi o laghi. Se osserviamo gli strati rocciosi dei monti sovrapposti uno sopra all’altro, notiamo che l’evoluzione del suolo ha fatto il suo percorso nel corso dei millenni e continua a farlo senza che l’uomo possa interferire per fermare il cambiamento. Se c’è qualche uomo che vuole fare scuola al padrone del creato, lo fa semplicemente per mettere a dura prova l’opinione pubblica e per costruirsi una reputazione professionale, ma sa bebissimo che i cieli e la terra non sono di proprietà dell’uomo. Buon senso a parte!

devoldev

Sab, 30/12/2017 - 16:28

Argomento della CO2. sfortunatamente la cosa è avvenuta in tutta l'atmosfera non solo nel vostro tinello e rimane stabile; in effetti l'aumento è stato pari a due candele ma l'ambiente residuo, il mare e la terra hanno assorbito gli altri 5 grammi; inoltre una volta bruciata la cannella non avete finestre da aprire o porte da spalancare e l'aria viziata rimane nel vostro tinello (o in quello di Battaglia meglio). E vostra moglie si incazza come una iena, giustamente perché la cosa non si può più eliminare. Piccola ma fastidiosa e crescerà certamente dato che continuate a bruciare candele.

devoldev

Sab, 30/12/2017 - 16:29

Argomento della temperatura. la temperatura varia di 100 gradi nel corso di un anno in punti diversi, non nel medesimo punto; inoltre l'aumento medio è stabile ancora una volta; ossia la persona di cui discutiamo si è accorta che la sua temperatura che una volta era 36.5 è diventata 37.2 in media e non scende più, ha una febbricola e ogni anno aumenta un po'; se voi avete una febbricola non andreste dal medico o non gli chiedereste consiglio? e se il medico vi dice che dovete correre ai ripari non ci correreste? le febbricole tipicamente sono insidiose, preludono a malattie serie.

devoldev

Sab, 30/12/2017 - 16:34

Argomento degli eventi catastrofici. Tutti gli studi fatti finora confermano che l'incremento di numero e forza degli uragani FINORA non è stato rilevante, tuttavia, sfortunatamente per Battaglia i medesimi studi prevedono che lo sarà nel prossimo futuro; il numero degli uragani non è l' unico parametro da considerare; a parità di numero e forza l'incremento del livello del mare aggraverà gli effetti; dato che la differenza di temperatura fra equatore e poli diminuirà ci si aspetta un minor numero di tempeste non uno maggiore, ma più intense localmente. Il GW induce altri eventi: riduzione delle precipitazioni in certe zone che danneggia l'agricoltura e altre attività (od incremento di precipitazioni in altre); la siccità di quest'anno in Italia , la più grave da 217 anni cioè da quando si fanno misure moderne ha causato danni stimati in almeno due miliardi di euro per la sola agricoltura. Auguri non tanto a Battaglia ma ai suoi figli e nipoti, ne avranno bisogno

killkoms

Sab, 30/12/2017 - 16:43

grande trump!

Andrea_Berna

Dom, 31/12/2017 - 13:55

Grande Battaglia: semplicità e chiarezza. Il global warming è la più grande bufala para-scientifica di tutti i tempi. Finalmente il velo della menzogna comincia a squarciarsi. I modelli climatici sono 30 anni che non ne azzeccano una, chi li cita a proposito di fenomeni estremi futuri e quant'altro dovrebbe solo vergognarsi e andare a nascondersi. Anzi a battere i denti a -30C negli USA.

devoldev

Dom, 31/12/2017 - 18:08

il commento di Berna chiarisce la questione; Berna IGNORA del tutto la differenza fra il clima, che è la media storica su decenni del comportamento meteo ed il singolo valore della temperatura in un singolo punto del pianeta; come si fa a discutere su una base di tale profonda e totale ignoranza delle cose? Berna vada a studiare e smetta di propalare sciocchezze

gian paolo cardelli

Lun, 01/01/2018 - 04:36

El Presidente e Jepessen : purtroppo per voi la Scienza non è democratica, ed affermare "estremamente probabile" significa "NON È STATO DIMOSTRATO". Imparate la differenza tra SCIENZA e POLITICA, grazie...

migu62

Lun, 01/01/2018 - 05:25

El allora i ghiacciai perché si ritirano? Qualche anno fa sulla marmolada si sciava anche d'estate. Qualche scienziato Trumpista che me lo spieghi per favore

migu62

Lun, 01/01/2018 - 05:28

Mi ricordo che cuando ero un bimbetto uno andava al mare

migu62

Lun, 01/01/2018 - 05:55

mi ricordo che quando ero un bimbetto si andava al mare e ci si metteva la crema abbronzante, ora ci si mette il protettore solare con protezione 100 se no ti ustioni e ti viene il cancro alla pelle. Un altro scienziato trumpista che vuole spiegarmi?

migu62

Lun, 01/01/2018 - 05:58

Qualche settimana fa girava sul web il video di un orso polare tutto pelle e ossa che andava cercando cibo dove una volta c'era la banchisa. E voi dite che c'e da vergognarsi? ma vergognatevi voi e il vostro Trump.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 01/01/2018 - 10:18

se Trump ha ragione ciò significa che avevano torto quelli che dicevano il contrario e che han firmato a Parigi: quindi nessun commento da fare alle decisioni americane.