Quei salotti buoni sporchi di sangue

Molti dei firmatari degli appelli pro Battisti sono gli stessi che oggi danno la caccia alle scritte fasciste sui monumenti ma che sugli anni di piombo vogliono «chiuderla lì» nonostante i quattrocento morti ammazzati

Cesare Battisti, latitante in Brasile e in attesa di estradizione, non è soltanto un pluriassassino evaso dalle carceri italiane nel 1981 con due ergastoli sulle spalle. Battisti è innanzitutto la bandiera degli irriducibili di una stagione mostruosa, quella del terrorismo politico che insanguinò l'Italia negli anni Settanta e Ottanta. Non solo dei compagni d'armi che - chi più chi meno - il loro conto con la giustizia l'hanno in qualche modo pagato. Battisti - che più che un terrorista fu un delinquente - è soprattutto la bandiera degli intellettuali, giornalisti e politici nostalgici di quel folle sogno rivoluzionario nonostante si siano poi tutti ben piazzati nelle democrazie, nei consigli di amministrazione e nei salotti che all'epoca si proponevano di abbattere a suon di parole e proiettili.

Molti dei firmatari degli appelli pro Battisti (c'è anche Saviano, poi pentito, e l'immancabile Vauro) sono gli stessi che oggi danno la caccia alle scritte fasciste sui monumenti ma che sugli anni di piombo vogliono «chiuderla lì» nonostante i quattrocento morti ammazzati (quattro dei quali, come detto, dall'amico Battisti). Prima si sono nascosti sotto l'ala protettiva in tutti i sensi - fisico, culturale e politico - della «dottrina Mitterrand», cioè l'asilo che la Francia socialista ha riconosciuto ai criminali politici fino all'inizio degli anni Duemila. Poi, persa la protezione, sono passati alla mutua assistenza e alla pretesa dell'oblio: dimenticateci, o meglio dimenticate il sangue innocente che noi e le nostre teorie hanno sparso a piene mani.

Riportare - ma meglio sarebbe dire finalmente portare - Battisti in carcere significa ricordare e certificare che stiamo parlando di associazioni a delinquere, di spietati assassini e non di eroi o martiri del proletariato, tantomeno di intellettuali perseguitati. Per questo l'Italia non può perdere l'occasione di fare estradare Battisti. Si parla di lui, ma quella condanna va eseguita per inchiodare alle sue responsabilità tutto il mondo, oggi dorato, che in questi anni lo ha protetto, aiutato e purtroppo addirittura esaltato.

Commenti

fifaus

Sab, 07/10/2017 - 21:56

va bene citare Saviano e Vauro, ma gli altri? così, tanto per ricordare soprattutto ai più giovani..

Una-mattina-mi-...

Sab, 07/10/2017 - 21:57

TRATTASI DI POST-VERITA' (CHIEDERE ALLA BOLDRINI LA SPIEGAZIONE)

tersicore

Sab, 07/10/2017 - 22:14

L'Italia è alla mercè della falsità e della sete di potere di questi squallidi personaggi..., e chi crede che essi seguano una certa ideologia politica non ha capito nulla: loro se ne fregano altamente dell'uguaglianza economica e dei poveri, soprattutto se sono italiani: pensano solo al loro tornaconto personale e a quello dei loro amici di merende.

Ritratto di kardec

kardec

Sab, 07/10/2017 - 22:40

Anch'io invidio gli Israeliani !

Sursum_Corda

Sab, 07/10/2017 - 22:54

Per favore guardate la foto che avete messo ed ingranditela. Secondo voi é una foto normale? a) il volto di costui, mentre guarda in camera, é illuminato, mentre il tipo alle spalle, che guarda in camera, presenta - giustamente - la normale ombra rispetto al sole. b) l'ombra della testa di Battisti é dietro di lui, quando tutti gli altri oggetti hanno l'ombra in un0altra posizione. ...direte voi: c'é un riflettore che gli punta addosso, ecco spiegato tutto... Ma... c) l'ombra che c'é sui pantaloni, é alquanto strana...mezzi illuminati e mezzi no... d) il piede di sinistra ha un'ombra sulla sabbia, proprio davanti a lui, senza che ci sia un oggetto a cui riferirla... e) il sole illumina i palazzi e, guardando il tipo in secondo piano, la luce viene dalla destra dell'immagine, ma per Battisti le ombre sono nettamente diverse. Un pessimo Fotoshop...

uberalles

Sab, 07/10/2017 - 23:18

La "presidenta", sempre pronta a fare l'avvocato della cause perse, questa volta è latitante? Vorrei tanto conoscere il suo alto giudizio sul dossier Battisti, giusto per saperlo, grazie.

Triatec

Sab, 07/10/2017 - 23:18

Tutti quelli che vogliono «chiuderla lì» sono personaggi schifosi verso i quali provo ribrezzo, disgusto, repulsione e ripugnanza.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 07/10/2017 - 23:24

NON; SI DEVE ESSERE PER FORZA FASCISTI PER ESSERE CONTRO I COMUNISTI;BASTA ESSERE DEI VERI DEMOCRATI PER PROVARE UN SENSO DI SCHIFO PER QUESTA GENTAGLIA CHE HA LE MANI PIENI DI SANGUE DI GENTE INNOCENTE!IL COMUNISMO É DA 120 ANNI L;IDEOLOGIA PIU SANGUINARIA E CRUDELE CHE IL MONDO ABBIA MAI VISTO DA 50 SECOLI! É I 140 MILIONI DI MORTI CAUSATI DA QUESTA IDEOLOGIA SONO TESTIMONI DI QUESTO!É ANCHE SE I SAVIANO!VAURO!STRADA!BOLDRINI!BERSANI!SERRACCHIANI!BINDI!SONO ORGOGLIOSI DI ESSERE COMUNISTI; LORO IL SANGUE DI QUESTI MORTI CHE MACCHIANO QUESTA IDEOLOGIA NON LO POTRANNO MAI LAVARE DALLA MEMORIA DELLA GENTE!.

Giorgiopin

Dom, 08/10/2017 - 00:12

sbattetelo in galera. punto.

acam

Dom, 08/10/2017 - 00:21

avevo detto solo due giorni fa, che dei brasiliani non mi fidavo

nunavut

Dom, 08/10/2017 - 00:52

@ Sursum_Corda ammesso che lei abbia ragione quando ci sono fotoshop di altri casi ( che sono di persone che hanno un interesse pro domo sua) mette in marcia tutta la sua conoscenza fotografica per rilevarne le varie posizioni e effetti dell'ombra solare etc.?

Ritratto di nestore55

nestore55

Dom, 08/10/2017 - 01:20

Sursum_Corda Sab, 07/10/2017 - 22:54...Ha senz'altro visto un'altra cosa...Forse l'orario o le libagioni o...E.A.

al59ma63

Dom, 08/10/2017 - 01:26

ROBESPIERRE insegna, ci vorrebbe la ghigliottina e questi assassini finirebbero per prendere in giro le loro vittime...

dagoleo

Dom, 08/10/2017 - 02:13

Il gesto del brindisi evidenzia ancora di più la tracotanza insopportabile di una persona che in questi anni, grazie alle coperture degli ambienti dell'estrema sinistra è riuscito ad evitare le condanne e la galera. Credo che in Italia questo personaggio sarebbe scomodo a molte persone nell'area della sinistra, in quanto dalle loro file proviene, è un loro prodotto, ed averlo in Italia non sarebbe cosa gradita, spalancherebbe porte su verità troppo scomode e rimosse. La sinistra ha goduto dell'aiuto del Brasile dei comunisti Lula e Rousseff, però il diavolo fa le pentole ma non i coperchi, e la caduta di quei due corrotti ha rotto le uova nel paniere. Speriamo.

paolonardi

Dom, 08/10/2017 - 07:18

@Sursum_Corda: piu' che portare in alto il cuore bisognerebbe che facesse funzionare il cervello. Soprattutto intendersi un po' di fotografia; la faccia del comunista assassino non e' illuminata direttamente, ma in penombra e basterebbe una superfice chiara, non bianca ma beige nel caso, per ottenere l'effetto immortalato dalla foto. E' un trucco usato spesso dai fotografi che sanno il fatto loro.

Ernestinho

Dom, 08/10/2017 - 07:27

ASSASSINO. Festeggia pure! Maledetti siano la francia ed il brasile che lo hanno aiutato!

adgarliveri

Dom, 08/10/2017 - 07:30

E poi dicono : Apologia del Fascismo,abbattiamo le opere del ventennio.... Il vero cancro del mondo ?? I Comunisti !!!

orailgo38383838

Dom, 08/10/2017 - 07:39

sursum corda: ma chissenefrega dellafoto!!! ti interessa la foto o la sostanza? è per tutti quelli come te che il gentiluomo Battisti è ancora fuori dalle patrie galere

GiulioP

Dom, 08/10/2017 - 07:56

"il mondo, oggi dorato, che in questi anni lo ha protetto, aiutato e purtroppo addirittura esaltato": è il mondo di quegli intellettuali idealisti tanto bravi a parlare, a teorizzare, ma poco propensi all'azione. Essi invidiano Battisti ... e non importa che Battisti fu un pesce piccolo, un piccolo criminale ammantato delle insegne rivoluzionare. A loro poco importa se Battisti abbia ucciso per la causa o per altro, e se gli assassinati fossero innocenti o meno: lui, al contrario di loro, è stato capace di sporcarsi le mani ... in modo spietato, con quel sangue troppo poco aristocratico per entrare nei salotti radical chic.

claudioarmc

Dom, 08/10/2017 - 07:56

Cosa dice del terrorista Battisti il simpatico Vauro Senesi vignettista preferito di Myrta Merlino?

DRAGONI

Dom, 08/10/2017 - 08:16

Un brindisi che sa di avvertimento mafioso diretto ai suoi protettori in Italia.

gisto

Dom, 08/10/2017 - 08:32

Sallusti ha indicato la Luna,c'è invece chi si è soffermato sulla forma del dito,la foto.

MARIOMEN59

Dom, 08/10/2017 - 08:58

I TEDESCHI CON LA "RAF" CI MISERO POCO !!!!!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 08/10/2017 - 09:08

Qualora Battisti venisse in Italia sarebbe una sciagura perché qui troverebbe le spalle per farla in barba alla Giustizia; non i illudiamo ma la verità l'abbiamo davanti con l'estradizione della Baraldini; in USA avrebbe scontato la pena qui se la passa benone alla garibaldina. Forza Italia e Shalòm.

Giuseppe Ferrero

Dom, 08/10/2017 - 09:22

Il Brasile se lo tenga pure; se venisse estradato in Italia, troverebbe subito qualche giudice dal cuore tenero (o peggio con gli stessi ricordi di gioventù) che gli concederebbe permessi premio e magari gli arresti domiciliari.

Ritratto di manasse

manasse

Dom, 08/10/2017 - 09:48

sono figli di quegli assassini rossi chiamati partigiani che si autoproclamavano liberatori gli eredi alla vauro invece sono i soli DEMOCRATICI esistenti che schifo se il nuovo governo sarà di dx la prima cosa che dovrebbe fare è mettere fuorilegge i COMUNISTI di qualsiasi sigla

edo1969

Dom, 08/10/2017 - 10:07

Ma come Sallusti, cosa dice? Il problema più temibile oggi in Italia è il fascismo! Compagno Fiano e compagna Boldrini ci proteggono con le leggi che impediscono a quegli sporchi fascisti id manifestarsi come tali. Compagno Battisti invece è solo un inguaribile sognatore intellettuale e rivoluzionario che sta dalla parte giusta.

Ritratto di bobirons

bobirons

Dom, 08/10/2017 - 10:08

Il tanto detestato Putin avrebbe mandato qualcuno con un ombrello con la punta intrisa di polonio. Nel passato il governo Israeliano (ma quelli hanno dei governi seri) quando vollero Eichmann non fecero molte storie. Neppure quando si trattò di punire gli attentatori di Muenchen. Allora ? Lasciamo che prenda in giro non solo le sue vittime ma tutto il popolo italiano (pantegane rosse escluse) ?

dani501

Dom, 08/10/2017 - 10:14

Il covo dei protettori di Battisti è la redazione di quel giornale diretto da uno smidollato figlio indegno di un poliziotto vittima dello stesso terrorismo rosso.

beowulfagate

Dom, 08/10/2017 - 11:20

uberalles.Se la presidenta sente dire "Battisti" lo confonde con Lucio e parte in tromba con l'apologia di fascismo.

VittorioMar

Dom, 08/10/2017 - 11:41

..E' "L'INTERNAZIONALE COMUNISTA"...PEGGIORE DI TUTTE LE "TRIADI" MESSE INSIEME !!!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 08/10/2017 - 11:51

Dei salotti faceva parte la complice di Barbone nell'omicidio Tobagi , la ricca fanciulla della confederazione elevetica che fine ha fatto ? Anche il buon Pisapia se ben ricordo era sui divani all'epoca, salvato da un certificato medico ma come scrisse il Giornale del 11-05-2011 "...Pisapia "vanta" amicizie tra i terroristi che insanguinarono gli anni Settanta. Le dichiarazioni di Sandalo parlano, infatti, di rapporti con Marco Donat Cattin (meglio conosciuto in Prima Linea come Comandante Alberto)" . Io non dimentico chi è Giuliano Pisapia

Gibulca

Dom, 08/10/2017 - 11:51

Per la gente normale è un assassino. Per quelli di sinistra è un compagno che ha sbagliato. In 2 righe ho riassunto lo schifo dell'elettorato di sinistra e la lontananza abissale dai valori di onestà, giustizia, legalità e rispetto che albergano nello schieramento opposto e in tutti i paesi civili occidentali (almeno nei residenti di origine europea)

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 08/10/2017 - 11:54

Sono ragazzi, sono compagni che sbagliano ... peggio per chi si è trovato davanti a loro quel momento che esercitavano uno "ius primae noctis" in nome della loro sacra ideologia.

soltantolaverita'

Dom, 08/10/2017 - 12:22

Qualcosa si puo' fare,ma non in Italia. In America boicotterebbero tutto quanto e' brasiliano, L'Italia oggi fa ribrezzo!

MOSTARDELLIS

Dom, 08/10/2017 - 13:00

1. Questa è gentaglia che va messa in carcere a vita subito (non a caso ha 4 ergastoli sul groppone). 2. @Sursum_Corda: ma cosa vuol dire? fotoshop o no è sempre il delinquente assassino Battisti. Non si capisce perché vuole filosofeggiare sul fotoshop. Pensa che questa sia la sede e l'argomento?

Silvio B Parodi

Dom, 08/10/2017 - 13:15

se si sa' chi sono i protettori di Battisti, perche' non partono le denunce??? Carla'Lula, ministri comunisti italiani, ma come Corona per quattro foto, lo hanno preso in Portogallo e si fa anni e anni di prigione, e questo delinquente di Battisti, non sono andati a prenderlo in Francia??perche'?, chi ha fatto fuggire un ergastolano dalla prigione???

Klotz1960

Dom, 08/10/2017 - 17:53

Questo e' uno dei tanti risultati per aver tollerato senza reagire la delirante dottrina Mitterrand, che equiparava guerriglieri in lotta contro dittature militari e terroristi assassini in una democrazia europea. Se avessimo reagito con adeguate rappresaglie, Battisti non sarebbe in Brasile.

bruco52

Dom, 08/10/2017 - 18:02

se Battisti dovesse tornare in Italia (me lo auguro fortemente), troverà ad accoglierlo le schiere dei suoi sostenitori e complici morali, come accadde per la Ballardini, altra eroina dei sinistri, e ne invocheranno subito la liberazione, mentre io mi auguro che passi il resto di suoi giorni in galera, senza sconti per indulti, amnistie e buona condotta....

Ritratto di Cali85

Cali85

Dom, 08/10/2017 - 18:26

Il problema non è Battisti , Saviano , Vauro o la Boldrini, il problema sono il ,quasi, 50% degli Italiani che danno il voto quelli che la pensano come loro e li mandano in Parlamento !

Tarantasio

Dom, 08/10/2017 - 21:05

è il solito giochino per impressionare le folle, in realtà quelli che non lo vogliono nelle patrie galere sono proprio quelli che strillano più forte -Estradizione, estradizione!

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Dom, 08/10/2017 - 21:19

Povera italia pensa che Tel Aviv avrebbe messo in moto il suo MOSSAD come fece a suo tempo in Argentina con Eichmann. In Israele non ci sono i comunisti.

Mannik

Lun, 09/10/2017 - 07:36

Sarei curioso di leggere chi annovera Sallusti tra le 400 vittime... Battisti è un delinquente comune, giustissimo, ma il Sallusti, nella sua tipica disonestà intellettuale, si scorda di ricordare delle ca. 400 vittime a cui accenna, la maggior parte furono vittime dell'eversione di destra.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 09/10/2017 - 13:29

---non mi va di lottare contro i mulini a vento e non voglio ripetere gli interventi fatti nell'altro articolo di sallusti dove ritenevo e ritengo che l'ossessione per battisti sia un modo per l'italia di tacitare la propria coscienza--coscienza sporca per non essere riusciti a fare praticamente nulla nei confronti dei responsabili delle stragi senza colpevoli dell'estremismo nero-estremismo nero che ha potuto contare su depistaggi e coperture di pezzi deviati dei servizi-voglio diventare puerile anch'io e fare un confronto tra battisti ed il terrorista fioravanti che non è scappato--Fioravanti chè è responsabile di 93 omicidi(85 nella strage di Bologna più altri 8 singoli) è stato condannato a 8 ergastoli- 134 anni e 8 mesi di reclusione--è completamente libero dopo 25 anni-se si usasse lo stesso metro di giudizio--battisti che nel corso della latitanza si è fatto 7 anni di galera -non solo dovrebbe tornare in italia da persona libera ma dovrebbe pure essere rimborsato---swag

clod46

Lun, 09/10/2017 - 13:35

Purtroppo caro Direttore i salotti buoni sono formati da tutti quegli elementi che durante gli allegri governi dc + partitini vari, si guardavano bene di fare opposizione, pensavano invece a come invadere tutti i posti di comando, intendo magistratura, scuola, ministeri, e tanti altri posti chiave, e che continuano ad occupare tuttora (vedi RAI) impedendo a qualsiasi governo non di sinistra di portare avanti un programma di sviluppo democratico così come è avvenuto e avviene per gli altri paesi.

clod46

Lun, 09/10/2017 - 13:44

L'Italia è davvero unica nel suo genere, pensate, noi abbiamo avuto come ministro della repubblica un estremista di sinistra come Diliberto!!! il quale non si fece problemi ad andare a prendere Ocalan all'aeroporto con tutti gli onori! Finché governerà la sinistra non abbiamo niente da sperare.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 09/10/2017 - 14:42

---le tue conoscenze sono miopi --studi la storia con un occhio solo---il destro---quando nell'aprile del 99 roberto fiore rientra in italia dopo un ventennio di latitanza in inghilterra--ad accoglierlo all'aaeroporto ci sono deputati di Alleanza Nazionale e Forza Italia come Francesco Storace, Enzo Fragalà, Alberto Simeone, Carlo Taormina, Ernesto Caccavale e Teodoro Buontempo, quest'ultimo più volte presente a iniziative di FN dalla prima ora----swag

mariolino50

Lun, 09/10/2017 - 15:46

pasquale.esposito SEcondo chi avrà fatto più morti, il comunismo reale è durato 71 anni, l'altro sistema dall'inizio della storia scritta e anche prima, comincianod con gli egizi e i sumeri passando per l'impero romano, le cui legioni facevano le carezze. Continuando con l'impero inglese e spagnolo, il colonialismo, le guerre e fino ad ora. Studiare anche la storia antica prima di scrivere fesserie. Il comunismo doveva liberare i popoli, non l'hanno fatto, come non lo ha fatto nessuno, sempre più o meno schiavi siamo, e ora stiamo peggiorando di nuovo, se pensi che per essere liberi basti votare sei illuso, te lo mettono in quel posto lo stesso.

Guido_

Lun, 09/10/2017 - 16:50

Saviano e Vauro non sono mai appartenuti ad alcun "salotto buono".

VittorioMar

Lun, 09/10/2017 - 18:36

..I FASCISTI POI COMUNISTI HANNO UNA SOLA PAROLA D'ORDINE : VINCERE !!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 09/10/2017 - 23:04

Con che coraggio difendono questo balordo e assassino, che sbeffeggia tutta Italia?

Ritratto di pascariello

pascariello

Mar, 10/10/2017 - 09:24

Un paese serio avrebbe risolto già da tempo assoldando uno specialista locale con poca risonanza e molto costrutto !