Il sindaco di Mantova chiama la polizia contro gli adesivi "Parlateci di Bibbiano"

Il sindaco di Mantova, Mattia Palazzi, ha dichiarato guerra agli adesivi “Parlateci di Bibbiano”, comparsi sui bidoni della città, tanto da esser pronto a chiamare la polizia

Il sindaco di Mantova, Mattia Palazzi, ha dichiarato guerra agli adesivi “Parlateci di Bibbiano”, comparsi sui bidoni della città, tanto da esser pronto a chiamare la polizia.

“Qualche cretino ha pensato bene di imbrattare diverse parti di piazza Virgiliana e del centro con questi adesivi. Di Bibbiano parleranno le indagini che sono in corso. Intanto qui, che siamo a Mantova, ho chiesto alla Polizia Locale di verificare le telecamere per beccarli e sanzionarli per bene", ha scritto Palazzi sottolineando che il Comune sta "spendendo milioni per rendere più bella e pulita la città" e, pertanto, "i responsabili pagheranno tutti i costi per ripulire”.

Letizia Giorgianni su 'La Voce del Patriota' fa, però, notare le reazioni polemiche dei concittadini che postano foto di striscioni abusivi esistenti da mesi e mai rimossi. “Mantova è piena di adesivi “imbrattanti”, - scrive un utente – come ad esempio quello di eQual, associazione che fa iniziative di interesse sociale. A me non danno fastidio e non credo che tu abbia elevato sanzioni al loro indirizzo. Quindi un po’ di coerenza”.

Il sindaco Palazzi, oggi, si è difeso dagli insulti ricevuti dai social "da diversi attivisti di Casa Pound" e ha respinto le accuse di 'doppiopesismo'. "Oggi lo Spazio sociale La Boje ha definito la nostra politica ‘fascistizzazione del centro storico’, perché abbiamo messo telecamere, più luci, operatori nei parchi e perché sanzioniamo chi imbratta. In sostanza sarei comunista e fascista insieme", ha scritto in un nuovo post su Facebook dove ha rivendicato l'uso delle telecamere per dare sicurezza ai cittadini nei quartieri più degradati. "Vengano nel mio quartiere e parlino con le nonne che da quando ci sono le telecamere e le luci nuove escono più sicure la sera, per andare alla tombola sociale", ha scritto con vena polemica. "Ciò detto ciascuno ha il diritto di manifestare il proprio pensiero, dissenso e anche disobbedienza civile, che in democrazia è assolutamente preziosa, se rispettosa del prossimo e dei valori costituzionali", ha chiosato dichiarando nuovamente guerra agli imbrattatori di destra e di sinistra.

Commenti

Totonno58

Sab, 24/08/2019 - 16:03

Ha fatto benissimo

jaguar

Sab, 24/08/2019 - 16:03

Gli adesivi si staccano facilmente e come vediamo nella foto stanno anche bene, sono posizionati con cura. Ma in una città con la giunta comunale rossa, parlare di Bibbiano è tabù.

sparviero51

Sab, 24/08/2019 - 16:38

IL SOLITO SENSO DEL DECORO STRABICO !!!

baronemanfredri...

Sab, 24/08/2019 - 16:56

CHI OSCURA CHI CERCA LA VERITA' NON E' ALTRO CHE COMPLICE VERO SINDACO?

newman

Sab, 24/08/2019 - 17:13

E' la libertá di opinione e di parola della sinistra! Quello che non coincide con le loro idee é spazzatura da rimuoversi immediatamente, sguinzagliando i Sherlock Holmes comunali come segugi per multare gli avversari politici. E poi l'insulto: "sono dei cxxxxxi"! Se fossero stati adesivi anti-Salvini il Sindaco non avrebbe mosso il mignolo, invocando, magari, la libertá di opinione! E' necessario, invece, che i dem ci parlino proprio di BIBBIANO e del FORTETO. Bisogna insistere su questo!

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 24/08/2019 - 17:17

a che corrente politica appartiene i l sindaco?

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 24/08/2019 - 17:31

@Totonno58: E quella cazz...ta degli striscioni, posti un po' dappertutto, con "verità per Regeni", quelli si che deturpano!

VittorioMar

Sab, 24/08/2019 - 17:40

.credo che se fosse accaduto a F.I. o alla LEGA...ci sarebbe stata una SOLLEVAZIONE POPOLARE di TUTTI I MEDIA GIORNALONI..GIORNALISTONI TROMBONI TROMBATI ANTI ITALIANI...quello che si conosce,molto poco,E' ASSOLUTAMENTE ABERRANTE E DISUMANO.... mentre TUTTO PASSA IN SORDINA !!!...se questo E' GIORNALISMO :VERGOGNATEVI !!

VittorioMar

Sab, 24/08/2019 - 17:47

..ma la PROCURA DI MILANO ..quella di ROMA..I TAR ..quella di AGRIGENTO...di GENOVA sempre pronti ad APRIRE FASCICOLI PER "ATTO DOVUTO" dove sono ???...sono molto impegnati a cercare i soldi della LEGA che non ci sono o le motivazioni o pretesti di Sequestro di PERSONA..e sono tutti a piede libero di trafficare ancora......!!...e DEL RIO non E' mai stato ASCOLTATO....come pure il DIRETTORE DEL ESPRESSO -REPUBBLICA....ma se va' bene così...!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 24/08/2019 - 18:32

visto? la sinistra non ama essere criticata, nè tantomeno vuole adesivi! e berlusconi allora? un sacco di rogne, ma sta ancora li, e nemmeno pensa di fare una giustissima e sacrosantissima causa alle bestie comuniste....però è sempre li davanti :-)

Jon

Sab, 24/08/2019 - 18:47

Il Sindaco e' del PIDDI' e si vergogna tanto che preferisce censurare la verita'...

bruco52

Sab, 24/08/2019 - 19:00

gli adesivi non vanno bene, deturpano, ma deturpa anche il graffito (uno scarabocchio incomprensibile), sopra il cestino...

carlottacharlie

Sab, 24/08/2019 - 19:01

Così sono quelli di sinistra. Rendiamogli la vita un inferno, ad ogni angolo un cartello a ricordare Bibbiano, a ricordare al paese quali schifose bestie sono, pericolosi per la civiltà stessa. Non diamogli tregua, facciamo che gli scoppino cuore e fegato.

Italianocattolico2

Sab, 24/08/2019 - 19:21

Nei comuni a guida comunista non si deve e non si può parlare di Bibbiano, del Forteto e delle centinaia di indagati per corruzione, turbativa d'asta, appalti farlocchi alle coop (sempre rosse), immobili in uso gratuito ai centri sociali, ecc. Deve sempre andare tutto bene come pare a loro. Ogni dissenso è punibile con 20 frustate in sala mensa !!!!

Ritratto di Atreju

Atreju

Sab, 24/08/2019 - 19:37

Compagni, PARLATECI DI BIBBIANO!!!!

lorenzovan

Sab, 24/08/2019 - 19:49

sciacallaggio veramente assurdio e degno da celebrolesi...come se io dicessi che swiccome il marito della mussolini se la faceva con le minorenni..tutti quelli di FdI sono pedofili !!! ma pensa te a che punto arriva l'approfittamento osceno..tanto c'e' sempre qualcuno cerebroleso che ci cade

lorenzovan

Sab, 24/08/2019 - 19:50

la verita' e' che siete sciacalletti stupidotti...e non serve aggiungere altro

amicomuffo

Sab, 24/08/2019 - 20:06

tremate, tremate! Le pasquinate son tornate! Lol

ziobeppe1951

Sab, 24/08/2019 - 20:35

Perugini ...qui non si tratta di 1 pedofilo ..ma di una intera komunità di pedofili rossi (Forteto docet)

Anselmo Masala

Sab, 24/08/2019 - 20:38

lorenzovan:ti leggo nervosetto,dai dello sciacallo agli altri proprio tu che non perdi occasione...comunque perché non ci parli tu di Bibiano sciacalletto esportato?

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Sab, 24/08/2019 - 20:51

Informo che gli stessi adesivi sono apparsi anche nel padovano. E' giusto che ci siano dato che il caso non viene trattato con l'importanza che merita e perche' non e' unico in Italia. Troppi poteri agli Assistenti Sociali che contribuiscono a rovinare fin troppa gente.

vottorio

Sab, 24/08/2019 - 21:13

Quando i delinquenti sono compagni, scatta subito il soccorso rosso.

Carlo.MS

Dom, 25/08/2019 - 06:55

Ah e ora il sindaco se la prende per due adesivi e addirittura ricerche con telecamere come x dar caccia ad un killer.... VOGLIAMO SAPERE DI BIBBIANO E DEL SINDACO ....parlatemi di Bibbiano....altro che peculato o 49 milioni della lega ....stavano rubando i bambini robe dell altro mondo

vinvince

Dom, 25/08/2019 - 09:38

Non ho capito Totonno : ha fatto benissimo, cosa ?

kyser

Dom, 25/08/2019 - 10:32

Da un lato il sindaco si dimostra zelante per il decoro pubblico solo perché viene attaccato il PD (vedasi graffito sopra il cestino, i striscioni nominati e dei quali non si interessa), dall'altro prima di tutto bisognerebbe aspettare le indagini e, vista la gravità dei comportamenti di Bibbiano, non posso pensare che sia un sistema consolidato nel PD, ma solo avallato da alcuni criminali che nel partito nascondevano ai compagni le loro azioni. Su banche ecc la penso diversamente, ho molta poca fiducia, ma su questi argomenti, per favorire certi reati, ci va una cattiveria che è diversa da quella necessaria dal rubare alla collettività: esempio, molti sono in grado di fare richieste di detrazioni al 50% forzando un po' la mano per avere i requisiti quando magari non spetterebbero a ben vedere...sostanzialmente così si ruba... La maggior parte di queste persone non andrebbe a fare un furto in abitazione o una truffa ad una anziana.

effecal

Dom, 25/08/2019 - 11:54

Al gregge rosso non interessa la vicenda criminale di bibbiano, vuole solo pascolare tranquillo