Il tempo dell'estate in 52 sfumature di cristallo colorato

Swarovski lancia i suoi ultimi orologi: eleganti, colorati per una donna naturale e sicura di sé

Nathalie Colin, direttore creativo della divisione Consumer Goods Business di Swarovski dal 2007, fin dall'inizio della sua attività presso la Maison austriaca, ha immediatamente visto nel cristallo, materiale vivo e capace di riflessi e sfaccettature indefiniti e misteriosi, la possibilità di esplicitare un'immagine fashion decisamente accattivante. Un concept che, se in quegli anni appariva prematuro e strano per un'azienda con alle spalle quasi 115 anni di storia, con focus più strategicamente centrati su arte e cultura, nel tempo si è imposto trasformando il prodotto Swarovski in un oggetto «di moda». In un simile mood è rientrato pienamente l'orologio, mercato in cui la Casa è presente dal 2009, la cui crescita in termini di incidenza sul fatturato, ha indotto il CEO di Swarovski CGB, Robert Buchbauer, nel 2015, a programmare una forte accelerazione lanciando ben 5 nuove collezioni, ben sostenute in comunicazione dalla fresca e accattivante bellezza della modella australiana Miranda Kerr, volto della Maison dall'ottobre 2013, in grado di conferire al brand glamour e desiderabilità, immagine, come ci ha confermato Buchbauer, «di una donna sicura di sé ma non arrogante, dalla forte personalità ma priva di atteggiamenti divistici, con un naturale e incisivo istinto comunicativo».

Tra le novità assolute, tutte equipaggiate con movimento al quarzo Swiss Made, spicca l'Aila Day, ispirato al best-seller Aila, la cui cassa in acciaio è illuminata dai 52 cristalli montati a pavé sulla lunetta. Un'aura di luce esplicitata da un quadrante argenté con effetto soleil centrale ed indici radiali allungati (numeri romani ai quarti con logo al 12). La delicata femminilità dell'orologio trova un suo complemento ideale nel cinturino a doppio giro, disponibile in pelle di vitello blu e color fragola, particolarmente facile da abbinare ad altri bracciali e bangle per un look di grande tendenza. Di richiamo anche il Lovely Crystals Square, dal design di forma, che si aggiunge alla precedente versione tonda, ad avvalorare un concept dinamico e di movimento. Infatti, sulle bande rettilinee laterali della lunetta, scavate a binario, dodici cristalli Swarovski Zirconia (sei per parte) scorrono liberi tracciando a piacimento trame di luce; incorniciano un quadrante in madreperla o bianco, con cristalli ai quarti, e sono delimitate da segmenti orizzontali sempre con pietre incastonate.

Definiscono l'insieme il bracciale in acciaio o cinturini in pelle di vitello stampa coccodrillo lilla o bianco. Infine, citazione la meritano anche le nuove tonalità dell'accreditato Citra Chrono, espressivo di uno stile inequivocabilmente «sporty chic»; troviamo, infatti, un cinturino in pelle effetto coccodrillo rosa o grigio, integrare la cassa rotonda connotata dai 40 cristalli a pavé sulla lunetta, da cui si dipartono grintosi pulsanti crono a pompa. Il suddetto cerchio luminoso è ripreso centralmente sul quadrante a circoscrivere l'area argenté soleil interna, interrotto dai contatori dei secondi continui e dei minuti crono.