Trieste, la scritta choc a Modena: "Due porci in meno, polizia a morte"

La vergognosa scritta su una strada di Modena. La rabbia di Salvini: "Provo schifo per questa immagine. Sempre dalla parte delle forze dell'ordine"

Attacco vergognoso nei confronti della polizia dopo la morte dei due agenti di Trieste. Lungo l'asfalto della carreggiata di una via di Modena è comparsa una ripugnante scritta: "Due porci in meno. A morte la polizia". La foto ha fatto il giro del web nel giro di poche ore e ha scatenato l'ira da parte di molte persone.

Tra queste Matteo Salvini, che sui propri profili social ha espresso il totale disprezzo verso il vile gesto: "Provo schifo per questa immagine, ma ve la mostro perché questi episodi devono ricordare a tutti che non dobbiamo mai abbassare la guardia. Sempre dalla parte di chi ci difende!".

"Vigliacco"

Andrea Cavazzini ha commentato: "Da figlio di un maresciallo della guardia di finanza e soprattutto da triestino mi sento in dovere di chiamare vigliacco l’autore di questa scritta. Questo soggetto dovrebbe avere il coraggio di farsi avanti e rispondere del gesto". Il consigliere comunale forzista di Trieste auspica "che la Procura competente per zona apra un fascicolo e indaghi per risalire al personaggio o ai personaggi. Il rispetto per i defunti e per il dolore dei famigliari deve venire prima di ogni ideologia e deve essere tutelato sempre e comunque".

Commenti

ruggerobarretti

Dom, 06/10/2019 - 23:33

E l' anpi che dice?? E l' arci?? E mattarella?? E franceschini?? E el papa??

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 07/10/2019 - 00:09

necessita la legge marziale in Italia..

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 07/10/2019 - 00:52

Ecco evviva l'esaltazione degli imbecilli, modello boldrina. Ma che meraviglia!!!

seccatissimo

Lun, 07/10/2019 - 04:58

Sconcertante ! Mala tempora currunt ! A questo punto mi chiedo se l'Italia stia affondando o se è già irrimediabilmente, irreversibilmente e definitivamente affondata !

salmodiante

Lun, 07/10/2019 - 07:33

scontato condannare dei delinquenti anonimi, ma occorre farlo anche quando si vedono e si sentono i commenti nei bar, durante le partite, nelle manifestazioni e nella quotidianità. L' opportunismo del quieto vivere e la prudenza eccessiva tuttavia prevalgono e alla fine i vigliacchi siamo noi!

maurizio50

Lun, 07/10/2019 - 08:06

Grazie Compagni. Non finirete mai di cadere in basso!!!

FrancescoVa1954

Lun, 07/10/2019 - 08:56

" Finita la stagione dell'odio " cit sinistroidi Gli eredi delle BR sempre all'opera.

trasparente

Lun, 07/10/2019 - 09:09

Sono stati sicuramente le menti "creative" della sinistra, sotto l'effetto di qualche spinello, perché senza spinello avrebbero la testa completamente vuota.

rawlivic

Lun, 07/10/2019 - 09:26

Modena...terra di disagiati mentali rossi

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 07/10/2019 - 09:47

A che serve commnentare tra noi. Devono protestare i VIP come Fazio in tv che queste cose non dovrebbero succedere, magari offendendoli come sanno offendere quelli di sx ai nostri politici e ai simpatizzanti della dx.

jaguar

Lun, 07/10/2019 - 09:53

Non bisogna preoccuparsi di chi scrive certe scemenze, preoccupiamoci di quelli che tacciono.

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Lun, 07/10/2019 - 09:58

Colpirne uno per educarne cento....... .Chi l'ha detto per la prima volta? Mao Tse-Tung? Benito Mussolini? Brigate Rosse? Colpirne uno per educarne cento (Harry Potter). Non poteva esserci citazione più azzeccata!!!!!

frapito

Lun, 07/10/2019 - 10:02

Frasi così assurde e disgustose non hanno e non possono avere qualcosa di "politico". Solo menti criminali e delinquenti incalliti possono essere così barbari e incivili da scrivere simili orrori. In queste frasi non c'è politica e c'è non onore. Purtroppo in Italia abbiamo molti delinquenti e tanti criminali, e grazie a "certe" leggi ed a una "certa" amministrazione, aumentano ogni giorno di più.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 07/10/2019 - 10:05

Scommetto che questo bel pensierino d'amore, l'abbiano scritto dei pericolosi fassisti.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 07/10/2019 - 10:05

Ma Zingaretti non aveva berciato ai quattro venti che, con l'uscita della lega dal governo, era finita la stagione dell'odio?

Calmapiatta

Lun, 07/10/2019 - 10:05

Ecco gli effetti della propaganda post sessantottina della sx nostrana. I Fioramonti, come le insegnanti che "odiano" salvini, chi posta su FB inneggiando alla morte di 2 poliziotti, chi insulta tizio o caio perchè non di sx, chi mette bombe carta alle sedi della Lega...insomma, mentre la sx si affanna per dimostrare una recrudescenza del fascismo, si assiste invece a una violenza, verbale e non, perpetrata dalla sx al paese. Il non comprendere che in una democrazia le Forze dell'Ordine (composte da cittadini non da sporchi fascisti o terminator, ragazzi/e uomini/donne normali che lavorano)sono una garanzia di libertà, vuol dire essere rimasti all'età della pietra.

Giorgio Rubiu

Lun, 07/10/2019 - 10:12

Inutile cattiveria e stupidità assoluta.Due poliziotti uccisi non sono due poliziotti in meno,essi saranno sostituiti da due poliziotti di nuova assunzione e l'organico rimarrà invariato.Due poliziotti uccisi da un delinquente comune! Non vedo come questa scritta possa giustificare la gioia anarchico-sovversiva di chi l'ha fatta.Potrebbe essere giustificata (per modo di dire) solo se fosse stata fatta da dei delinquenti comuni. Noi non corriamo a scrivere "40 migranti abusivi in meno" quando 40 migranti clandestini annegano nel tentativo ILLEGALE di raggiungere le nostre coste; noi che,secondo loro,siamo i cattivoni, non faremmo mai una cosa del genere!

Ritratto di Arminius

Arminius

Lun, 07/10/2019 - 10:30

Sono gli allievi della supplente dell’Itsos di Cernusco sul Naviglio.

vince50

Lun, 07/10/2019 - 10:42

Credo sia noto a tutti che i più acerrimi nemici dell'Italia li abbiamo in casa.Cosi com'è noto da quali aree provengono e quale livello di marciume abbia raggiunto ciò che non si può neppure definire materia grigia.Possono perchè sono aizzati e protetti a livello politico,altra componente marcia e devastante da decenni.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 07/10/2019 - 10:44

I soliti centri sociali,anpi,sindacalisti e dementi di sinistra.

TitoPullo

Lun, 07/10/2019 - 10:54

Questo é quanto ha prodotto il Partito Komunista in 70 anni di egemonia culturale!!Con il beneplacido di tutta la nostra "intellighenzia" radical-chic che diligentemente ne ha sposato la linea ricavando lauti benefici dai vari stipendifici pseudo-culturali antifasssssssssisti!!

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Lun, 07/10/2019 - 11:27

Io abito a Modena e mi fa orrore vedere il nome della città abbinato a quella scritta vergognosa e indecente. Auspico che il Sindaco prenda una posizione netta su questa vicenda e che il responsabile/i ne rendano conto alla giustizia(anche se ne dubito).

lawless

Lun, 07/10/2019 - 11:57

ecco vorrei solo dire ad una certa magistratura se non si sente in colpa di aver favorito e concesso troppa libertà a coloro, come questi dementi che hanno infamato le forze dell'ordine, di poter impunemente offendere chi costituzionalmente è preposto a difesa della società. Mi aspetto una indagine approfondita per scovare, e lo si può fare con una certa facilità, gli artefici di questa scritta vile, sciocca e politicamente ben circoscritta sempreché, si intende, che quei magistrati a cui accennavo non siano ancora indaffarati a scervellarsi come mettere in galera i protagonisti del famoso giretto sulla moto d'acqua. Mi astengo sulla assonanza dei due accadimenti, ma non posso astenermi dal pensare come nulla avviene per caso!

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 07/10/2019 - 12:46

antonio4747, se non sbaglio a Modena c'è un sindaco del PD... quindi che iniziative vuoi che prenda se non quella di appecorarsi agli ordini del Partito?

Prometeo_85

Mer, 09/10/2019 - 04:11

Ma la dia tutta la notizia sallusti, non solo metà, e faccia vedere anche le altre due fotografie. Lei dovrebbe informare, lo sa? Che c'è scritto sotto "A morte la polizia"? C'è scritto "TORNATE A CASA TERRONI NAPOLETANI PUZZATE". Ecco così la notizia è completa, non era difficile, poi ognuno la pensa come vuole lui, e non come vuoi tu.