Virginia Raffaele "fa" se stessa

Dopo aver interpretato la Ferilli, Carla Fracci, Donatella Versace e Belen Rodriguez, l'imitatrice si mostra "senza trucco"

In queste sere ha indossato i panni di Sabrina Ferilli, Carla Fracci, Donatella Versace e Belen Rodriguez. Ma per la finale Virginia Raffaele ha deciso di mostrare il suo vero volto.

Con un lungo "kimono" nero bordato di rosso, bottoncini arcobaleno e uno spacco vertiginoso, l'imitatrice ha percorso la scalinata dell'Ariston per presentare Clementino. "L'eccellenza vera di intelligenza, di simpatia e di ironia con le sue mille voci", l'ha definita Carlo Conti. "Volevo ringraziarti per la tua disponibilità, per il tuo supporto, la tua generosità", replica la Raffaele, "E per il ricordo di questo Sanremo che porterò per sempre con me". E sullo schermo compare uno dei momenti più esilaranti delle scorse serate, quando, nei panni della Versace, si è staccata una extension e l'ha attaccata sulla testa del presentatore.

Poi, consegnando un bouquet a Roberto Bolle, la bella Virginia ha improvvisato uno stacchetto sulle note di "La notte vola", canzone anni '80 interpretata da Lorella Cuccarini. I fan della Raffaele però possono star tranquilli: nel corso della serata potrebbero far capolino altre celebri imitazioni, come Ornella Vanoni o l'attesissima Maria Elena Boschi