Naike Rivelli bannata da Instagram: foto troppo osè

La figlia dell'attrice Ornella Muti cacciata da Instagram perché postava foto troppo piccanti

Tatuata, sfrontata e sexy: così Naike Rivelli si ritrae negli scatti che hanno provocato la sua espulsione da Instagram. Gli amministratori hanno accolto le pressanti richieste del popolo della piattaforma di condivisione foto che si sono dichiarati stanchi di non vedere altro che la Rivelli perennemente svestita nella homepage. La modella ha subito criticato la decisione, sostenendo che il web è un mondo libero dove ognuno può postare ciò che vuole senza aspettare il giudizio degli altri. Senza indugiare oltre, Naike ha prontamente pubblicato un post su Facebook dove ha notificato di avere aperto un nuovo profilo su Vine, dove riprenderà subito a postare le sue foto, ringraziando un suo amico per aveglielo fatto scoprire. A chi su Twitter la contesta, Naike risponde serena: "Se non ti piace non sei costretto a guardare" e alla stesso maniera difende chi parla male di Sara Tommasi, sua amica. Anche se, alla fine, non sembra interessarsi minimamente del polverone che ha sollevato.