Saviano condannato: copiate pagine di "Gomorra"

Sentenza in Appello. Lo scrittore: "Ferito dalle accuse di plagio. Ricorrerò in Cassazione"

Saviano e Mondadori condannati anche in secondo grado per il presunto plagio riguardante Gomorra. Tecnicamente l'accusa è di «illecita riproduzione». Praticamente è un addebito gravissimo per uno scrittore: ossia la scopiazzatura senza citare la fonte. Roberto Saviano avrebbe copiato da tre articoli pubblicati dai quotidiani locali Cronache di Napoli e Corriere di Caserta, entrambi editi dalla società Libra. La sentenza di Appello condanna in solido lui e la sua casa editrice del tempo, ossia la Mondadori (oggi lo scrittore è edito da Feltrinelli), al risarcimento dei danni, patrimoniali e non, per un ammontare di 60mila euro.

Si tratta di una vicenda nota da cinque anni che la sentenza della corte d'Appello di Napoli rende ancora più incalzante. Difatti Saviano ha subito affidato a Facebook la propria replica matematica: «Neanche due pagine su di un totale di 331. Ricorrerò in Cassazione. Anche se si tratta dello 0,6 per cento del mio libro, non voglio che nulla mi leghi a questi giornali». Lo scrittore poi accusa: «In questi lunghi anni sotto scorta, nel corso dei quali ho affrontato molti attacchi, quel che in assoluto più mi ha ferito sono state le accuse di plagio. Nel 2008 al Festivaletteratura raccontai la grammatica di alcuni quotidiani in terra di camorra, una comunicazione agghiacciante, di cui poi ho parlato in uno speciale di Che tempo che fa. Immediata arriva la citazione in giudizio da parte dell'editore di quei quotidiani».

Commenti

vincentvalentster

Dom, 22/09/2013 - 09:49

Bravo

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Dom, 22/09/2013 - 09:50

Dopo aver letto Gomorra mi ero immediatamente convinto che il libro non fosse stato scritto da un giornalista o da uno scrittore ma da un Saviano qualunque che raccontava una storia in maniera dilettantistica. Mai più perso del tempo per leggere qualcosa scritta da lui.

berve

Dom, 22/09/2013 - 09:50

E' singolare come la difesa di Saviano sia: ho scritto tanto, ho copiato solo lo 0,6%. Assomiglia molto a quello che dice di pagare molte tasse e di evaderne poche. Che strana coppia.

Ritratto di wtrading

wtrading

Dom, 22/09/2013 - 09:51

Un mediocre "scribacchino" spalleggiato dal potentato di sinistra. Ora si scopre che parte del suo "sapere" non è nemmeno suo !! Va ciapa' i ratt prlot !!.

Guido_

Dom, 22/09/2013 - 09:59

Ha copiato un fatto di cronaca, non una poesia o un romanzo. A me non sembra così grave, più che plagio è omissione delle fonti.

bruna.amorosi

Dom, 22/09/2013 - 10:36

SAVIANO sarebbe quello che fa come dice un vecchio detto A TE FIGLIA LO DICO TU NUORA INTENDI . questo è SAVIANO scrive per chi vuole leggere le cazzate che scrive .id i stupidi kompagni srpegano soldi per leggerle .

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Dom, 22/09/2013 - 10:59

@bruna.amorosi: Brava! E aggiungerei che la Mondadori ha fatto male a pubblicarlo. Il fatto stesso che adesso deve pagare una multa lo dimostra!

cgf

Dom, 22/09/2013 - 11:03

Verba volant, scripta manent! se quanto è 'tecnicamente' illecita riproduzione perché scritto PRIMA di Gomorra, c'è poco da negare, farebbe più bella figura a starsene zitto.

Angel59

Dom, 22/09/2013 - 11:04

Il suo habitat naturale è l'asinara, dove può in tutta libertà scorrazzare per lungo e per largo e proliferare senza limiti di sorta, . Anche costui al pari di Vecchioni ha il diritto di essere candidato al nobel..dell'asineria moderna (importante branca della letteratura dei nostri tempi).

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Dom, 22/09/2013 - 11:15

Non ho mai nutrito alcuna ammirazione e pochissima curiosità nei confronti dei cosiddetti scrittori che girano con la tessera di partito stampata in fronte e corrono a pontificare in programmi del taglio Ballarò per farsi pubblicità. Lungi dal comprare scritti firmati da questa gente.

apostata

Dom, 22/09/2013 - 11:17

un dilettante preso sul serio, potrebbe essere il prossimo candidato al nobel assieme a vecchioni

viento2

Dom, 22/09/2013 - 11:24

Guido-non le sembra grave questo bellimbusto parla e pontifica di luoghi e cose da lui mai visti domandatelo al parroco anticamorra Don.Manganiello sè ha mai visto a Scampia o nella terra dei fuochi Gomorra e frutto di un enorme plagio di articoli fatti da cronisti coraggiosi che stanno sul territorio che lui ha copiato

paolonardi

Dom, 22/09/2013 - 11:27

In perfetto stile sinistro; i miei peccati sono sempre veniali perché commessi per elevate ragioni sociali; se lo fanno gli altri sono degli sporchi profittatori. Il fatto dimostra anche la sua nulla dimestichezza con la pubblicistica e l'arroganza del parvenu al quale, solo la tessera del partito, ha consentito il successo immeritato.

cgf

Dom, 22/09/2013 - 11:48

@Carlito Brigante lei ha mai pubblicato un libro, vero? tantomeno sa come funziona il diritto d'autore! Sono secoli che gli editori si cautelano sulla pubblicazione eventuali plagi, se poi lei dice che non tanto una Legge, MA Processi, Sentenze et Condanne ad personam si possono sempre fare qui in Italia....

Ritratto di Arbogaste

Arbogaste

Dom, 22/09/2013 - 11:52

E' ovvio che sia stato condannato. Era un libro edito Mondadori. Ora con la Feltrinelli Saviano ha le spalle coperte.

timoty martin

Dom, 22/09/2013 - 12:22

Bene e in questo caso benvenuta la condanna. Un giornalista che bara (anche una sola pagina) non è degno di essere pubblicato. Speriamo che in appello non ci sia un Santo Protettore disposto a fare dimenticare tutto

aredo

Dom, 22/09/2013 - 12:29

Tutti i comunisti che odiano Berlusconi e lo vogliono morto stanno nelle sue aziende e lavorano per le sue aziende.. Mediaset, Mondadori. I comunisti vanno alla Mondadori di Berlusconi per scrivere libri contro Berlusconi per infamarlo e deriderlo. Fesso Berlusconi ad averlo permesso. Non si foraggiano i propri assassini! E' stato il più grande errori di Berlusconi negli scorsi 20-30 anni.

CALISESI MAURO

Dom, 22/09/2013 - 12:38

ma toh con quella faccia un po cosi...

agosvac

Dom, 22/09/2013 - 13:12

E' da anni che sostengo che ciò che diceva saviano in Gomorra lo si sarebbe potuto leggere su molti giornali, evidentemente avevo ragione!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 22/09/2013 - 13:50

ma come? ma se è un idolo?

paomoto

Dom, 22/09/2013 - 14:19

Mi dispiace per la Mondadori.

Romolo48

Dom, 22/09/2013 - 14:26

Bravo Saviano... anche Berlusconi (ammesso che sia vero) avrebbe evaso il fisco per lo 0,15%, eppure si è preso 4 anni di galera. Tu potrai anche dire che non sei sul penale, ma il principio è lo stesso. Non sei onesto; quindi, scendi dal piedistallo su cui ti ha issato una certa parte della politica.

vince50

Dom, 22/09/2013 - 14:57

Io penso che avere l'intenzione di leggere un libro di questo(....),sia molto grave e sintomatico.Se questo signore non fosse dalla parte dei dittatori,sarebbe un emerito sconosciuto e magari a raccogliere pomodori che è molto più utile e rispettabile.Vergogne italiche che non ci scrolleremo mai di dosso.

Thefibber

Dom, 22/09/2013 - 15:57

peccato che tutto il succo sta in quel 0,6 percento. tutto il resto è sega mentale su quel 0,6

giovanni PERINCIOLO

Dom, 22/09/2013 - 16:13

...."In questi lunghi anni sotto scorta....". Sicuro che fosse necessaria e meritata??? Ho molti dubbi in proposito!

viento2

Dom, 22/09/2013 - 19:28

G.Periniciolo-a quello non sè lo c...ga nessuno la scorta è x la scenografia

mezzalunapiena

Dom, 22/09/2013 - 19:33

ma saviano è uno scrttore?

Triatec

Dom, 22/09/2013 - 20:10

Ora capisco il motivo della scorta!! Dovevano controllare che non copiasse!!!

il gotico

Dom, 22/09/2013 - 21:49

la cosa che mi secca è che la scorta la paghiamo noi, come per molti altri nulla facenti, molti in toga o con titolo di onorevole, che più che danneggiare l'italia non fanno.

papik40

Lun, 23/09/2013 - 02:17

Bravo Saviano è giusto che nulla più ti leghi a questi giornali hai tanti altri scritti da cui copiare che te ne frega?

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 23/09/2013 - 09:01

proviene da una realtà.....e lui la rappresenta

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Lun, 23/09/2013 - 12:14

@cgf: e a te chi ti ha detto cotica? Ribadisco che la Mondadori non doveva pubblicare Saviano. Poi lei mi potra' pure spiegare come funziona il diritto d'autore dalla sua alta esperienza in materia ma a me non fraga una cippa

Ritratto di Zione

Zione

Mar, 24/09/2013 - 12:42

L'incommensurabile e DISSANGUATORIA Piaga Sociale dei continui (e Impuniti) processi POLITICI al Cavaliere, ignobilmente Perseguitato dai grandi ISTRANZOS de sa Zustissia, rappresenta il triste e Mortale retaggio degli ignobili Felloni giudiziari, quei Feroci BRIGANTI dell'infame Patto di Mandrogne. Questi Scellerati LEGULEI, aggredirono con vile Turpitudine e Infamarono anche un dotto e Grande Giurista, perchè andavano molto in bestia quei Cialtroni, specie quando lo sentivano affermare (con antica Sapienza) che: “La forza della LEGGE deve Trionfare sulla legge della Forza”. Ma il temibile, Temerario e MAFIOSO Giudiciume dei VILI Usurpatori di Toghe, non pensa che le picche dei PROLETARI siano smaniose di rimettersi al lavoro, per far ballare nuovamente qualche loro immonda Testa di SUINO ? --- http://www.ilgiornale.it/news/interni/quei-testimoni-indagati-aver-difeso-cav-verit-non-piace-ai-930359.html … via @ilGiornale --- Sono stati pure Fortunati questi Testimoni (dello STATO ...) perchè erano in molti, con anche specchiate e "Riconosciute" Persone per bene (ovviamente non dai Fetenti ...) del POPOLO; e così quei Cialtroni del GIUDICIUME, oltre a Diffamarli (o CALUNNIARLI ?) non hanno OSATO SEQUESTRARLI come da loro putrefatta Consuetudine, per metterli in Galera e INFAMARLI come bramano e fanno disinvoltamente e Spavaldamente coi loro "Nemici" e con chi per Obbligo e Coscienza MORALE va a riferire (anche Coraggiosamente ...) la Verità su reali accadimenti, artatamente Distorti per il proprio Porco Comodo da parte di qualche Blasfemo giudicione, vorace Mangione (con asserviti Compari) e Presuntuoso CARRIERISTA.