Ecco il libro culto che spiega cosa è un libro

Che cos’è esattamente un libro? A cosa serve? Come è fatto? Per rispondere a domande del genere serve, ovviamente, un libro. Ideato da un grandissimo illustratore, John Alcorn, che ha rivoluzionato la grafica editoriale, viene pubblicato per la prima volta in Italia e non poteva che intitolarsi “Libri”. Guarda la video recensione

GUARDA LA VIDEO RECENSIONE

Che cos’è esattamente un libro? A cosa serve? Come è fatto? Per rispondere a domande del genere serve,ovviamente un libro. Ideato da un grandissimo illustratore, John Alcorn, che ha rivoluzionato la grafica editoriale, viene pubblicato per la prima volta in Italia un libro culto del 1962. Che non poteva che intitolarsi “Libri”.

Commenti

Roberto Casnati

Sab, 17/11/2012 - 12:33

Che cosa è un libro? E' quella cosa che tutti scrivono ma che nessuno legge.

Nadia Vouch

Dom, 18/11/2012 - 12:59

Per #Roberto Casnati. Non concordo. Sicuramente è vero che tanto viene pubblicato e in pochi, in percentuale, lo leggono con attenzione. Ma è un po' come il fatto, abituale, di non ascoltare chi parla. Tutto ormai si considera noto, tutto annoia. Forse, anche queste mie parole, ora. Ma, a differenza dei discorsi, le parole scritte restano. Su delle parole scritte anche migliaia di anni fa, siamo riusciti a ricostruire storia ed abitudini dei nostri antenati. Perciò, indifferente se ciò che è scritto verrà letto subito, o chissà quando. Fondamentale è che rimanga una traccia. I libri sono magici. Arriva sempre il giorno, in un tempo qualunque, che anche il più ignorante degli esseri umani potrà sfogliare delle pagine e dare altro spazio ai propri pensieri, e infondere così vita a ciò che, magari da tempo, sembrava inanimato. Il pensiero, specialmente scritto, mai morirà.