Londra, teatro, balletto e mostre Ecco la stagione autunnale

È un autunno spettacolare quello offerto dalla metropoli tra settembre e ottobre

Teatro, balletto, grandi mostre. È un autunno spettacolare quello offerto da Londra tra settembre e ottobre.

Riconfermata una delle metropoli più visitate d'Europa degli ultimi anni, la capitale britannica preannuncia quest'anno una stagione ancora più ricca delle altre, a partire da due mostre uniche nel loro genere. A metà settembre aprirà i battenti al Museo delle Scienze "Cosmonauts", una ricchissima esposizione di modelli spaziali sovietici mai usciti dalla Russia fino ad ora. La storia dei primi lanci nello spazio e dei suoi protagonisti fino alle ultime scoperte prendono vita grazie ad un allestimento particolarmente ricco che appassionerà grandi e piccini. Veramente da non perdere.

Di tutt'altro genere, ma di altrettanto interesse "The World Goes Pop" alla Tate. La rivoluzione del pop vista in tutte le sue forme artistiche e commerciali, dai quadri fotocopia delle celebrità di Andy Warhol alle performaces piùestreme e meno conosciute.

Divertente e interessante anche la mostra "Bycicle" al Museo del Design, dedicata alla storia del mezzo di trasporto a due ruote "verde", inizialmente riportato in auge dagli ambientalisti, reso famoso a Londra dal sindaco della city Boris Johnson e ora ampiamente rivalutato da una categoria sempre piu' ampia di persone.

"Uncovered crime" al Museo della Storia di Londra, fa luce invece sui tanti delitti rimasti insoluti avvenuti nella metropoli. Ricchissimo anche il cartellone presentato dalla Royal Opera House di Covent Garden e quello sempre strbiliante dei musicals.

Tra quelli più gettonati, "Bend it like Beckham", trasposizione della gia' deliziosa versione cinematografica che coniuga la tradizione del musical inglese con la frizzante vivacita' di Bollywood. Chi volesse prenotare un biglietto salvafile già dall'Italia può informarsi andando sul sito visitlondon.com, basta un clic proprio come nella pubblicità.