In mostra a Venezia disegno inedito di Giosetta Fioroni

Una collettiva espone per la prima volta un'opera dell'artista romana datata 1961

In attesa della grande esposizione che Milano dedicherà a Giosetta Fioroni presso il Museo del Novecento (dal 6 aprile al 26 agosto, “Giosetta Fioroni. Viaggio sentimentale” a cura di Flavio Arensi ed Elettra Bottazzi) a Venezia la Galleria Il Giardino Bianco ha inaugurato una collettiva ditalenti con la partecipazione straordinaria della Fioroni che espone 3 suoi lavori. Uno del quali è un grande disegno su carta realizzato nel 1960 con al retro un’etichetta della Galleria Il Segno, Roma. Riemerso recentemente sul mercato, quest’opera è stata subito pubblicata in doppia pagina sul corposo catalogo moscovita dedicato alla grande artista italiana. Si tratta di un documento storico che testimonia la grandissima vicinanza tra la Fioroni e Cy Twombly in quel periodo. Lei stessa vedendolo ha commentato: «Cy visse nel mio studio per quasi due anni. Eravamo tutti in simbiosi». La mostra veneziana, intitolata «Coupure. From Sixties to Now» è a cura di a cura di Bustos Domenech e raccoglie opere di Sergio Maria Calatroni, Pietro Finelli, Giosetta Fioroni, Giorgio Galimberti, Paolo Manazza, Maurizio Orrico, Marialuisa Tadei, Mauro Vettore, Wiebke Maria Wachmann.