Dall'Ajax l'ennesima ultima chance per Balotelli

I Lancieri acquisterebbero Super Mario ma solo qualora arrivassero a qualificarsi alla fase a gironi della Champions League. Per Balo, scaricato dal Milan e messo ai margini da Klopp al Liverpool, potrebbe essere l'ultima possibilità di giocare ad alti livelli

Mario Balotelli (forse) ha trovato l’ennesima mano tesa. Scaricato dal Milan, messo praticamente fuori rosa, già prima di cominciare, da Jurgen Klopp al Liverpool, per l’ (ex?) Super Mario si apre uno spiraglio di luce (europea) in Olanda, all’Ajax.

I Lancieri offrirebbero un posto in squadra all’ex attaccante di Inter, Manchester City, Milan e Liverpool nel caso in cui riuscissero a raggiungere la fase a gironi della Champions League. Dopo aver strappato con le unghie e con i denti il passaggio del turno ai greci del Paok Salonicco, l’Ajax aspetta (insieme alla Roma) il verdetto dal sorteggio dell’urna di Nyon da cui, nella mattinata di oggi, scaturiranno gli accoppiamenti per l’ultimo preliminare prima dell’inizio vero e proprio della manifestazione continentale.

L’agente di Mario Balotelli, Mino Raiola, già sarebbe – stando a quanto scrive il Daily Mail – al lavoro, intenzionato a concludere l’affare. Per Balotelli sarebbe (ancora una volta) l’occasione per riscattare una carriera che sembrava promettere sfracelli e che invece, finora, s’è declinata in modo non certo all’altezza delle aspettative.

A Liverpool, dove Balotelli è tornato dal lungo prestito al Milan, Klopp non l’ha mai preso in considerazione e nulla ha fatto per nasconderlo. L’ex tecnico del Borussia Dortmund l’aveva detto in modo inequivocabile che lui non ci avrebbe puntato su Balo. E così l’ha lasciato ad allenarsi a Melwood, nel centro sportivo dei Reds, mentre i suoi compagni di squadra s’imbarcavano verso gli Stati Uniti per la tournée estiva che ha visto il Liverpool incrociare i tacchetti con le altre grandi d’Europa.

Lui, Balotelli, non aveva fatto una piega e s’era pure fatto un selfie coi ragazzi della squadra riserve. Un messaggio, questo, nemmeno troppo velato: vedete, non sono più quello di Manchester che a quelli della primavera faceva gli scherzi da caserma. Klopp, però, è stato irremovibile. E ora l’unica speranza per tornare a giocare ad alti livelli è nell’urna dell’Uefa.

Commenti
Ritratto di bgtony

bgtony

Ven, 05/08/2016 - 10:38

Gioca ancora a calcio?

Gianca59

Ven, 05/08/2016 - 10:49

Amsterdam è la città giusta per il rilancio del Balotelli .....

montenotte

Ven, 05/08/2016 - 11:48

Balotelli, tornare a giocare ad "alti livelli", si forse a rugby.

bac42

Ven, 05/08/2016 - 14:33

Bravo e ingestibile.A casa.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Ven, 05/08/2016 - 15:40

E pensare, che un attaccante con il suo talento e le sue possibilità fisiche non si vedeva dai tempi di Luca Toni... Balotelli 2012: quanti bei ricordi!

Beaufou

Ven, 05/08/2016 - 17:16

Però, quante "ultime chances" per Balotelli. Ne beccasse almeno una...Ahahah.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 05/08/2016 - 17:30

@bgtony:....già!

Lorenzo1508

Ven, 05/08/2016 - 17:51

in miniera...ecco l'ultima chance!

leo_polemico

Ven, 05/08/2016 - 18:45

Se il comportamento di Mario fosse stato serio e, fin dall'inizio, forse anche dai suoi genitori, non importa se naturali o adottivi, oltre che dagli allenatori, fosse stato "punito" quando necessario, e non perdonato sempre "perchè è un campione", i risultati sarebbero stati diversi. Non dimentichiamo che ha solo 25 anni e certo che ad un ragazzo giovanissimo, sovrastimato, di successo nel mondo del gossip, i troppi soldi e gli esagerati guadagni possono anche aver dato alla testa.

lupo1963

Ven, 05/08/2016 - 19:21

Mettetelo su un barcone.

rokko

Ven, 05/08/2016 - 22:44

Comunque l'allenatore del Liverpool è un cxxxxxxe, non puoi privarti di uno come Balotelli senza nemmeno provare a farlo giocare.