Definita l'acquisizione della ex Baglietto Varazze

Il cantiere al Gruppo Azimut - Benetti per 4,5 milioni. Palo Vitelli: "Abbiamo i soldi pronti e i mercati dove andare a vendere le barche"

Si è conclusa nel migliore dei modi la vicenda del cantiere ex Baglietto di Varazze, acquisito dal gruppo Azimut-Benetti per 4,5 milioni. Soddisfatto Paolo Vitelli: «Abbiamo i soldi pronti e i mercati dove andare a vendere le barche. C’è stata grande collaborazione e un lavoro positivo e stimolante dei sindacati. Ora se avremo tempi programmati e rapidi per le concessioni potremo iniziare i lavori per rifare il cantiere: si demolisce il vecchio e se ne costruisce uno nuovo per farlo diventare un polo di eccellenza». Soddisfatti anche i sindacati: «Salviamo lavoro e produzione. Si spera che le procedure vadano in porto e che i 29 dipendenti in cassa integrazione tornino al lavoro».