Divisione «Unique» piace agli armatori

Presentato a Cannes, il nuovo brand debutta anche al 58° Salone Nautico

Genova Addetti ai lavori e stampa specializzata ne hanno parlato a lungo. Dopo i consensi riscossi al Cannes Yachting Festival, con la presentazione in anteprima mondiale del nuovo brand «Unica unique yachts accessories» dedicato ad articoli esclusivi totalmente custom, Besenzoni è presente al 58° Salone Nautico di Genova con tutta la prestigiosa gamma dei suoi prodotti. L'azienda bergamasca - guidata dai fratelli Fiorella e Giorgio Besenzoni - leader del mercato internazionale della componentistica nautica da oltre 50 anni, è conosciuta per la capacità di offrire ai suoi clienti prodotti perfettamente personalizzati che assecondano le caratteristiche di ciascuna imbarcazione, soprattutto se di misure importanti. Per focalizzarsi meglio sul mercato custom dei superyacht, in continua espansione, Besenzoni ha creato questa specifica divisione con l'obiettivo di soddisfare tutte le esigenze dei clienti, dalla progettazione alla realizzazione di prodotti custom made, fornendo anche un prezioso supporto per il montaggio a bordo e assistenza post vendita continuativa in tutto il mondo.

Accanto a questo importante sviluppo commerciale - e all'interno di un progetto di specializzazione verso l'alto di gamma - Besenzoni propone anche al Salone Nautico di Genova (Padiglione Blu) tutta la sua ampia produzione, oggetti personalizzabili in base alle esigenze dei clienti.

E anche a Genova, come a Cannes, presenta l'esclusiva versione della pluripremiata poltrona pilota «Matrix P400», rivestita in pelle pregiata da esterno. E così l'accessorio del futuro cambia... pelle, viene da dire.

Ma la gamma Besenzoni non si ferma alla ormai mitica poltrona-pilota. Altrettanto celebri sono le famose passerelle. Il range della produzione di serie è trasversale e va dalla quella manuale basica ed essenziale, all'alta gamma delle passerelle rientranti con movimentazione idraulica, passando per quelle idrauliche esterne, ed esterne girevoli, progettate per il duplice utilizzo di passerrella e gru per varo-alaggio di tender e water toys. E ancora: scale, gruette, basi tavolo, porte e finestre, balcony e movimentazione, tetti parasole. Quando si dice il lusso «per tutti i gusti», perché a bordo di un superyacht non deve mancare nulla.

I clienti? Assolutamente gli armatori dei marchi più famosi, sia italiani sia stranieri.

AR