Casa e persona, a Homi lo stile è "naturale"

Dalla vasca da bagno in legno di rovere alla canapa per i complementi d'arredo, al Salone degli stili di vita in corso a Fiera Milano fino al primo febbraio, il design ridisegna i canoni del "buon vivere" quotidiano

Il design ridisegna le forme della natura e si ispira al benessere e all’ecocompatibilità, al riciclo. Lo stile del “ben vivere” entra nelle case e nella vita di tutti i giorni e riesce a creare un effetto - oasi con scelte produttive originali che sono proposte a Homi, il Salone degli Stili di vita in corso a Fiera Milano fino al primo febbraio. L’obiettivo dichiarato: regalare il benessere più naturale agli ambienti domestici trasformare e rendere più piacevole il quotidiano quotidiano tra le pareti di casa.

Design e materiali plasmano e danno vita alle nuove tendenze, come ad esempio mensole e oggetti per la scrivania che sono realizzati utilizzando la canapa non trattata mentre il legno di rovere con la sua calda tonalità e il cotone sono usati per complementi d’arredo particolari, nei quali le grandi corde ne sono l’elegante sottolineatura. Legno anche per la vasca da bagno che richiama le tinozze classiche dalle linee morbide delle tinozze d’antan per un tuffo nella natura così lontana dalle case in città. Ancora legno a Homi, per oggetti dedicati ai bambini a cui le aziende e i creativi riservano grande attenzione nel satellite Kids: è la materia prima di piccoli mobili e giocattoli. E le camerette ricordano le fattorie con con sgabelli a forma di pecora.

Riciclo e sostenibilità sono al centro di altre realizzazioni sorprendenti, oggetti per i quali si usa, anzi, si riusa la plastica. E’ il caso di uno sgabello sgabello, realizzato con i rivestimenti di vecchi cavi elettrici: Pvc tritato e impastato con una innovativa colla naturale, più pesante e resistente del legno, ignifugo e idroforo. I designer di uno studio di Verona hanno ideato e realizzato i prototipi di sedie, sgabelli tavoli per casa e ufficio, usando per primi i cavi elettrici e polveri di legno di una fabbrica crollata a Modena a causa del terremoto. Il Pvc delle bottiglie di plastica trova anche altri impieghi e diventa materiale di un accessorio moda amatissimo: la borsa, declinata in colori sgargianti e da indossare con allegria. E se amate il rustico, la novità sono i complementi d’arredo - peraltro eleganti - fatti con l’impiego di vecchie vele

Naturale invece la canapa con la quale si possono ottenere pannelli per l'edilizia adatti alle nuove case in classe energetica A. "La canapa - spiegano gli ideatori della tecnologia Canapa lithos - cresce in quattro mesi come un albero in trent’anni, senza l'uso di insetticidi e con pochissima acqua. E’ il materiale del futuro tanto che si sta pensando alla canapa come alternativa all'acciaio. Col primo vantaggio di avere materia prima a chilometro zero". Tantissimi oggetti che sottolineano lo stile contemporaneo di chi li acquista, come la borraccia termica dalla razionalissima forma di parallelepipedo per tenere in fresco l’acqua anche fuori dal frigo e il bi-colapasta per offrire più scelta ai propri ospiti risparmiando acqua e rispettando il tempo di cottura di ogni tipo di pasta.