Barche da sogno e eventi: in scena a Viareggio la "flotta" del Versilia Yachting Rendez-vous

Dal 9 al 12 maggio la terza edizione del salone dedicato alle imbarcazioni alto di gamma nelle Darsene Italia ed Europa. Esposto il meglio della cantieristica made in Italy. Un appuntamento internazionale fra business e festa della nautica

La Versilia celebra la grande nautica con la storia e la tradizione dei maestri d’ascia e dei costruttori di velieri che legata a quella della cantieristica contemporanea unendo creatività, artigianalità, design, industria e innovazione declinati con la terza edizione del Versilia Yachting Rendez-vous, il salone della nautica alto di gamma che si tiene a Viareggio dal 9 al 12 maggio.

Superyacht e yacht, barche made in Italy e brand esteri, aziende di accessori e componentistica, società di servizi e forniture presentano nelle Darsene Italia ed Europa e negli spazi a terra fra i cantieri, il meglio della loro produzione fra business, eventi e festa del mare. Cifra distintiva di questa manifestazione vivace e coinvolgente organizzata da Fiera Milano con il supporto del partner strategico Nautica Italiana, in collaborazione con Distretto Tecnologico per la Nautica e la Portualità Toscana, il sostegno e il supporto di Regione Toscana, Toscana Promozione e Comune di Viareggio, il patrocinio dei Comuni di Forte dei Marmi, Lucca e Pietrasanta.

Evento glamour per stile e qualità che coinvolge non solo gli operatori professionali ma anche il grande pubblico con la Versilia e Viareggio che hanno già innalzato il gran pavese del Vyr che sventola fronte mare e i negozi espongono le vetrofanie firmate Versilia Yachting Rendez-vous mentre i ristoranti sono pronti a mettere in tavola i menù dedicati ai visitatori. Festa del mare che conferma le presenze dell’edizione 2018 caratterizzate però dal fatto di avere dimensioni più grandi, linee modernissime, finiture sempre più curate che in molti casi ne fanno yacht-design.

La qualità dell’offerta espositiva è la cifra del salone e non poteva essere che così, visto che il Distretto della nautica di Viareggio è un top a livello mondiale con una produzione di 2 miliardi di euro complessivi per la nautica (il 50% di quello nazionale) con il30 % degli yacht sopra i 30 metri prodotti nel mondo con il 95% di clienti esteri che navigano a bordo dei superyacht viareggini. Tra le eccellenze toscane presenti al VYR, i cantieri storici di Viareggio come il Gruppo Azimut-Benetti, Cantieri Navali Codecasa, Cerri Cantieri Navali, Gp Yachts, Overmarine, Perini Navi e Wooden Boats. Tra gli accessoristi, invece, nomi di prestigio come Bcm Illimunazione, Bertazzoni Servizi, K-Array, Palagi Marine Lights, Team Italia e Tecnoseal Foundry, tutte aziende toscane leader nei rispettivi settori di riferimento. Novità 2019, le aree Luxury Tenders & Ribs e l’area Broker oltre alla Banchina dell’Innovazione dove sono esposte imbarcazioni dall’alto tasso tecnologico come il prototipo del drone marino Sand oppure esempi di nautica sostenibile.

VYR, fedele alla sua formula di rendez-vous, propone eventi e iniziative coinvolgenti sia nell’area delle Darsene che fuori salone con appuntamenti organizzati insieme agli enti locali e alle associazioni di categoria del territorio. Si comincerà giovedì 9 maggio con la Vyr Night, il tradizionale party esclusivo riservato agli espositori nella splendida cornice di Pietrasanta, che ospiterà in contemporanea anche la Vyr Yacht&Art, dove la nautica si incontra in un simbolico “rendez-vous” con l’arte.

Venerdì 10 maggio spazio invece all’happy hour lungo via Coppino, mentre sabato 11 ci sarà la Notte Blu che coinvolgerà le boutique della passeggiata di Viareggio per concludersi con uno spettacolo pirotecnico al largo delle Darsene. Domenica 12 avrà luogo il Versilia Yachting Rendez-vous Golf Cup: un torneo di golf ospitato durante la mattinata presso il Versilia Golf Resort. Venerdì 10 e domenica 12 anche Forte dei Marmi ospiterà eventi targati Vyr.

Tra gli appuntamenti specializzati dedicati agli addetti ai lavori, il B&ST - Broker and Shipyard Trading, evento business to business di networking che unisce cantieri e yacht broker organizzato da Navigo e gli approfondimenti tematici sviluppati da Nautica Italiana. Tra questi, Comunicare l’Eccellenza Italiana tra Artigianalità e Innovazione”tavola rotonda dmoderata dal giornalista Nicola Porro che sarà preceduta da una speciale introduzione firmata Deloitte con figure di spicco del Made in Italy come relatori: Renzo Cotarella, ad di Marchesi Antinori, Brunello Cucinelli, chairman & ceo di Brunello Cucinelli, Stefano Domenicali, chairman & ceo di Lamborghini, Elisabetta Franchi, owner & president di Elisabetta Franchi, Massimo Perotti, chairman & ceo di Sanlorenzo Spa, Lamberto Tacoli,president & ceo di Perini Navi e Isabella Traglio, owner & deputy general managerdi Gemmologist Vhernier. Da segnalare, infine, la Legal Conference dal titolo Stati Generali dell’Industria Nautica: Leasing, Brexit, Sted e nuovo Codice.

Ricerca, innovazione, formazione, internazionalizzazione e sviluppo sono i temi di approfondimento dei convegni di settore promossi dal Distretto Tecnologico per la Nautica e la Portualità Toscana tra i quali Retic dedicato all’ingresso di nuove imprese e start-up nel mondo della nautica e dello yachting; i primi dati dell’indagine condotta da Demopolis su Action, progetto comunitario sulle opportunità di mercato nel turismo, diporto e settore green; il convegno Wista (Women's International shipping and training association, presente in 40 Paesi con oltre tremila socie); l’incontro promosso dalla storica associazione internazionale dei marittimi Propeller e il workshop del Cnr orientato al supporto nell’innovazione e nella ricerca offerto alla Pmi dall’ente di ricerca.

Fra gli appuntamenti-evento fissi durante i giorni del salone da segnalare le opere del Museo dei Bozzetti in mostra in vari punti delle darsene mentre le auto d’epoca faranno da cornice con affascinanti esemplari del Museo Storico Alfa Romeo. Lo stile sposa anche il gusto con la degustazione gratuita dei vini Mandrarossa, casa vinicola siciliana, che offrirà i suoi prodotti presso il ristorante di manifestazione in Darsena Italia quest’anno curato dallo chef Filippo La Mantia.
Per i visitatori è previsto un unico ingresso a nord della Darsena Italiacon un percorso “a senso unico” più fluido ed omogeneo lungo tutto il perimetro.

Le coordinate del VYR 2019
Quando: dal 9 al 12 maggio 2019
Dove: Darsena Italia, Darsena Europa a Viareggio
Orari: dal giovedì a sabato: 10.30 -19.30 | domenica: dalle 10.30 alle 18.00
Tutte le informazioni su www.versiliayachtingrendezvous.it