Emilia Romagna, weekend fra "ciccioli" e olio Dop

Ultimo fine settimana novembrino, sabato 26 e domenica 27, per il cartellone enogastronomico regionale: appuntamento a Roccabianca, nel parmense, con la tappa conclusiva di November Porck e la sua "cicciolata gigante", e a Brisighella con la Sagra dell’ulivo e dell’olio, che ospita anche la tappa romagnola di "Girolio d’Italia"

Niente di meglio, contro il freddo e l’umidità novembrini, del caldo abbraccio di sapore dei veri ciccioli di maiale e della morbida carezza per il palato dell’olio extravergine d’oliva.  Sono due gli appuntamenti dell’ultimo fine settimana novembrino del Wine Food Festival in Emilia Romagna: sabato 26 e domenica 27 novembre Roccabianca, nel parmense, ospita il weekend conclusivo di November Porc, la kermesse a tappe dedicata a tutti i prodotti della  norcineria della bassa parmense, mentre a Brisighella, splendido borgo dell’entroterra ravennate, si tiene la Sagra dell’Ulivo e dell’Olio, che ospiterà al suo interno anche la tappa emiliano romagnola di Girolio d’Italia, staffetta del gusto che coinvolge 17 regioni italiane produttrici di olio d’oliva nella valorizzazione di una delle produzioni più importanti dell’agricoltura italiana. Nel weekend del Wine Food Festival proseguono anche gli appuntamenti a Sogliano al Rubicone (Fc), che rende omaggio al suo Formaggio di Fossa Dop, nel riminese, a Mondaino e Coriano, rispettivamente con Fossa Tartufo e Cerere e la 25a edizione della Fiera dell’Oliva e dei Prodotti Autunnali, nella bassa piacentina con Un Po di Gusto - Quinta Rassegna Gastronomica del Po e nell’Alta Val di Taro (Pr) con Autunno in Valtaro – A Tavola con il Porcino. Per consultare gli appuntamenti conclusivi del Wine Food Festival tutte le info al sito ufficiale www.winefoodfestival.it. 

I "ciccioli" di Roccabianca

Sarà la "cicciolata gigante" (salume cotto a base di carne suina) offerta domenica 27 a Roccabianca a concludere l’edizione 2011 di November Porc, la staffetta più golosa d’Italia. I festeggiamenti nel comune parmense cominceranno il primo pomeriggio di sabato 26 con l’apertura nel centro storico della sesta edizione della mostra mercato "Armonia di Spezie e Infusi". In serata nelle cucine della festa abili cuoche prepareranno succulente pietanze tipiche, insieme ai saporiti panini ed alla birra del McPorc, da gustare all’interno dell’accogliente stand gastronomico fino a tarda serata. Alle 9 della domenica riaprirà il mercato, collocato nella suggestiva Piazza Garibaldi, ed entrerà in funzione anche lo stand gastronomico. Nel pomeriggio saranno offerti gratuitamente due dei prodotti più classici prodotti della norcineria della Bassa: "I Ciccioli" e la gigantesca "cicciolata" realizzata sabato, distribuita in accompagnamento a fette di polenta calda. La manifestazione proseguirà per tutta la giornata fra gag e canzoni in "vernacolo" della Minestron Band.

Brisighella celebra l’oro delle sue colline

Colore verde smeraldo con riflessi e tonalità dorati, sapore piccante e piacevolmente amarognolo: è il biglietto da visita del Brisighello, l’olio extravergine d’oliva Dop ottenuto dalle olive coltivate e raccolte esclusivamente sulle colline che circondano Brisighella (Ra), da cui prende il nome. Da oltre 50 anni lo splendido borgo romagnolo festeggia il suo "oro" con una Sagra, tra degustazioni, mostre mercato ed esposizioni. L’edizione 2011 della manifestazione sarà caratterizzata dalla tappa emiliano romagnola di Girolio d’Italia, manifestazione itinerante nata per la valorizzazione dell’olio italiano che coinvolge 17 regioni produttrici. Due i momenti più attesi: il Convegno "Le Dop dell'olio in Emilia Romagna", previsto per il sabato 26 novembre alle ore 10 (ex Sala Consiliare del Comune di Brisighella) e, domenica 27, l'assegnazione del "Premio Miglior Uliveto" al mondo degli olivicoltori (ore 11 circa, sempre in Comune). Nel frattempo, in piazza, oltre alle degustazioni ci saranno esposizioni di olio nuovo locale e prodotti tipici, Dop o Igp, corsi di degustazione divulgativi, corsi di cucina con olio extravergine, coinvolgimento delle scolaresche in percorsi di conoscenza del mondo dell’olio extravergine, e momenti tecnico  scientifici o divulgativi.