Il crimine ogni anno incassa 870 miliardi di dollari da droga e altre attività illecite

Traffico di droga, tratta degli esseri umani e cyber-criminalità fruttano ogni anno una mole di denaro impressionante

L'Onu fa i conti in tasca alla criminalità organizzata. Ogni anno una quantità enorme di denaro, circa 870 miliardi di dollari, finiscono alle associazioni criminali grazie al traffico di droga, la tratta degli esseri umani e la cyber criminalità. La stima è di Yury Fedotov, capo dell'Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine (Unodc). "Le organizzazioni criminali - sottolinea in un'intervista alla France Presse - sono finanziate meglio di qualsiasi autorità pubblica".

Oltre alla ricchezza, il capo dell’Ufficio Onu sottolinea come il crimine organizzato di oggi sia anche sofisticato e in grado di adattarsi velocemente ai cambiamenti. Proprio per questo, sottolinea Fedotov, "dovremmo essere più flessibili e non seguire semplicemente l’onda, dobbiamo anche prevenire e anticipare gli sviluppi". In questo senso bisogna concentrarsi sulla cyber-criminalità, ha aggiunto, dal momento che oggi circa un terzo della popolazione mondiale ha accesso a internet: si stima in circa un miliardo il profitto annuale dei furti di identità online.

Commenti
Ritratto di limick

limick

Mer, 24/07/2013 - 19:52

Ecco a cosa servono i burocrati europei a fare le stime dei furti, e dire "..dovremmo anche prevenire..". Bravi! Ottima diea... ma tale rimarra'...

max.cerri.79

Gio, 25/07/2013 - 08:29

perlomeno sul discorso droga si può intervenire, basta legalizzarle...tanto chi vuole farlo lo fa comunque, ma siccome i mafiosi ci governano conviene di più lavorare così