Grecia, maggioranza alla linea pro-EuroL'Eurogruppo: "Pronti ad aiutare il Paese"

Dieci milioni di greci al voto, urne chiuse alle 18 italiane. I partiti a favore dell'Euro hanno raggiunto la maggioranza, si profila un governo di coalizione tra i conservatori di Nuova Democrazia e i socialisti del Pasok. La cancelliera tedesca ha posticipato la partenza per il G20 in Messico per seguire l'evolversi della situazione greca. Conference call tra i leader dell'Eurozona

L'Europa tira un sospiro di sollievo. Tutti gli occhi sono stati puntati su Atene. La culla della cultura Occidentale oggi è stata l'ago della bilancia che ha deciso i destini dell'Eurozona. Almeno per ora. Le urne sono state chiuse alle sei del pomeriggio e subito dopo è iniziata la ridda dedgli exit poll. Dopo una iniziale incertezza ora la situazione sembra aver raggiunta la stabilità: il partiuto conservatore Nuova Democrazia, assieme ai socialisti del Pasok, avrebbero la maggioranza assoluta del Parlamento. Sventato, dunque, il pericolo dell'ingovernabilità. Secondo gli ultimi dati del ministero dell' Interno, alla luce del 34% dei seggi scrutinati, ND avrebbe oltre il 31% e i socialisti del Pasok 12,8% per un totale di circa il 44%. Si parla quindi di oltre 160 seggi compreso il premio di maggioranza di 50 seggi a fronte di un tetto per la maggioranza assoluta di 150 seggi. Syriza si ferma poco oltre il 24,5%.

"Siamo il primo partito: è venuta l’ora di formare un governo di unione nazionale pro-euro per uscire dalla crisi", ha dichiarato Dora Bakoyannis, una dirigente dei conservatori di Nea Dimokratia.

In serata arriva uan doccia fredda dal leader del Pasok: il leader Evanghelos Venizelos chiede infatti una coalizione di governo a quattro con i conservatori di Nea Dimokratia, i socialisti del Pasok, e i due partiti di sinistra, Sinistra Democratica e Syriza, quello anti europeista. Una richiesta che complica nuovamente lo scenario politico postelettorale.

Sempre stando ai dati provvisori i neonazisti di Alba Dorata avrebbero raccolto i voti necessari per entrare in Parlamento. "Siamo il quarto partito" esulta il leader del partito Nikos Michaloliakos, "Alba dotrata a ogni exit poll appare come il quarto partito del Paese, ringrazio di cuore i greci e le greche ed esprimo le condoglianze a chi si è battuto non solo per dinminuire la nostra percentuale ma anche per farci uscire da Parlamento".


Le elezioni greche hanno tenuto con il fiato sospeso tutto il Continente. La cancelliera Angela Merkel ha deciso di posticipare a mezzanotte la partenza per il G20 in Messico per poter seguire in diretta il consolidarsi del risultato elettorale greco. I leader dei paesi dell'Eurozona si sono subito riuniti in teleconferenza per fare il punto sulla situazione. Partecipa anche il premier Mario Monti, in collegamento via satellite dall'aereo che lo porterà in Messico, a Los Cabos, per la riunione del G20. In serata arriva il comunicato congiunto dell'Eurogruppo: la posizione nei confronti della Grecia si ammorbidisce, ma rimane la richiesta di provvedere il prima possibile a costituire un nuovo esecutivo. "Il popolo greco ha compiuto sforzi considerevoli e gli verrà dato sostegno nel processo di aggiustamento del bilancio". Successivamente la Toika tornerà in Grecia per valutare i progressi dei conti di Atene.

Commenti
Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 17/06/2012 - 20:04

E' solo una battaglia. Comunque vada non cambia nulla. La guerra invece finirà con la disfatta della dittatura degli schifosi banchieri mondialisti.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 17/06/2012 - 20:04

E' solo una battaglia. Comunque vada non cambia nulla. La guerra invece finirà con la disfatta della dittatura degli schifosi banchieri mondialisti.

Ritratto di scandalo

scandalo

Dom, 17/06/2012 - 20:43

Il motivo per cui fraù merkel ha posticipato la partenza è perchè aveva prenotato con la compagnia Ryanair volo low cost , il rigore è rigore !! ma non sapeva che la compagnia alle kulone fa pagare due biglietti !! i sedili sono stretti !! allora ha deciso di volare con un residuato bellico della Luftwaffe sempre per risparmiare !!

Ritratto di scandalo

scandalo

Dom, 17/06/2012 - 20:43

Il motivo per cui fraù merkel ha posticipato la partenza è perchè aveva prenotato con la compagnia Ryanair volo low cost , il rigore è rigore !! ma non sapeva che la compagnia alle kulone fa pagare due biglietti !! i sedili sono stretti !! allora ha deciso di volare con un residuato bellico della Luftwaffe sempre per risparmiare !!

gabrieleforcella

Dom, 17/06/2012 - 21:03

Solita farsa, tutti a gridare quanto sono preoccupati dell'esito delle elezioni in Grecia quando perfino il partito di sinistra ha dichiarato la sua intenzione di non uscire "tout court" dall'euro bensì di volere rivedere gli accordi di ristrtturazione del debito. Un fine settimana recitando la catastrofe sapendo benissimo che questa, per ora, non si verificherà e ora ci dicono di tirare un sospiro di sollievo, ma per cosa ?!! forse per la Grecia che dovra sopportare un regime economico allucinante ?!! Siamo così alienati da non comprendere che ci stanno tirando per il naso e ci conducono dove vogliono loro. Per loro intendo questi economisti e politi da strapazzo che si credono dei veri geni e che del popolo non hanno alcun rispetto.

gabrieleforcella

Dom, 17/06/2012 - 21:03

Solita farsa, tutti a gridare quanto sono preoccupati dell'esito delle elezioni in Grecia quando perfino il partito di sinistra ha dichiarato la sua intenzione di non uscire "tout court" dall'euro bensì di volere rivedere gli accordi di ristrtturazione del debito. Un fine settimana recitando la catastrofe sapendo benissimo che questa, per ora, non si verificherà e ora ci dicono di tirare un sospiro di sollievo, ma per cosa ?!! forse per la Grecia che dovra sopportare un regime economico allucinante ?!! Siamo così alienati da non comprendere che ci stanno tirando per il naso e ci conducono dove vogliono loro. Per loro intendo questi economisti e politi da strapazzo che si credono dei veri geni e che del popolo non hanno alcun rispetto.

arkangel72

Dom, 17/06/2012 - 21:05

Questi risultati puzzano tanto di brogli e di corruzione!

arkangel72

Dom, 17/06/2012 - 21:05

Questi risultati puzzano tanto di brogli e di corruzione!

Raoul Pontalti

Dom, 17/06/2012 - 21:59

Ma che roba...i due partiti che hanno sfasciato la Grecia si troveranno insieme a governare per salvare la Grecia, l'euro e l'Europa. Per la verità il PASOK aveva detto che non governerà senza Syriza (tranquillo Roberto C, stavolta la fonte è attendibile: le Monde), ma Samaras lo sta aiutando con un appello rivolto a tutte le forze politiche pro euro a partecipare ad un governo di salute pubblica. Se Syriza non accetterà il PASOK sarà svincolato dall'obbligo assunto. Come faranno a risanare la Grecia questi bancarottieri della politica è un mistero: dovranno ridurre dipendenti pubblici, parapubblici e delle aziende a partecipazione pubblica e ridurre i relativi stipendi, ciò che significa tagliarsi gli zebedei in termini di consenso popolare. Cosa diranno ai loro beneficiati? Abbiamo scherzato, è ora di versare lacrime e sangue. Sperando che il sangue non si metta a scorrere davvero nelle contrade greche...

Raoul Pontalti

Dom, 17/06/2012 - 21:59

Ma che roba...i due partiti che hanno sfasciato la Grecia si troveranno insieme a governare per salvare la Grecia, l'euro e l'Europa. Per la verità il PASOK aveva detto che non governerà senza Syriza (tranquillo Roberto C, stavolta la fonte è attendibile: le Monde), ma Samaras lo sta aiutando con un appello rivolto a tutte le forze politiche pro euro a partecipare ad un governo di salute pubblica. Se Syriza non accetterà il PASOK sarà svincolato dall'obbligo assunto. Come faranno a risanare la Grecia questi bancarottieri della politica è un mistero: dovranno ridurre dipendenti pubblici, parapubblici e delle aziende a partecipazione pubblica e ridurre i relativi stipendi, ciò che significa tagliarsi gli zebedei in termini di consenso popolare. Cosa diranno ai loro beneficiati? Abbiamo scherzato, è ora di versare lacrime e sangue. Sperando che il sangue non si metta a scorrere davvero nelle contrade greche...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 17/06/2012 - 22:41

il terrorismo mediatico della stampa schiava dei banchieri ha funzionato. Ma durerà poco. La resa dei conti è solo rimandata.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 17/06/2012 - 22:41

il terrorismo mediatico della stampa schiava dei banchieri ha funzionato. Ma durerà poco. La resa dei conti è solo rimandata.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 17/06/2012 - 22:35

I media di regime ci invitano a festeggiare: i Greci verranno tosati come pecore e precipitati nel Terzo Mondo. Ma il dio euro è salvo. E con esso i suoi sacerdoti di Mammona.

voce.nel.deserto

Dom, 17/06/2012 - 22:54

Meglio così.LA Grecia è casinista ma l'abbiamo voluta e ce la teniamo. Ma la frau farebbe bene a non dissanguarla. La BCE deve essere completata e gli euro bond emessi. LA politica fiscale semmi può attendere.Dopo la porcata delel quote latte e la porcata delel quote tonno e della distruzione degli agrumi non ci possiamo fidare di Germania ed Olanda.Si decida a maggioranza a Bruxelels e non a Berlino ,cacio !i Altrimenti fora dai bal la Germania! Sopravvivremo anche senza loro che cambiano il pelo ma non il vizietto imperialista. E' la Germania sanguisuga che deve dire grazie alla Grecia che le paga il welfare!

leo.nar.do

Dom, 17/06/2012 - 22:53

Pare che la Germania non sia rimasta soddisfatta dell'esito elettorale ... Forse perché sa di dover sborsare ancora tanti quattrini ... Ma l'Europa senza un'unione politica forte e solidale è destinata a fallire ... E certo la linea-Merkel è tutto il contrario ...

franco peppe

Dom, 17/06/2012 - 22:59

Ma quando siamo scemi, esultiamo perchè la Grecia con le elezioni rimane nell'euro e così salva l'Europa, senza pensare che domani ci potrebbe essere la volta del Portogallo o dell'Irlanda o della Slovacchia e così via, ma a sto punto, un Europa sempre appesa ad un filo, non era meglio se l'avessimo asciata come stava prima dell'unione?

Hattrick

Dom, 17/06/2012 - 23:05

forzaaaa eurooooooo!!!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 17/06/2012 - 22:35

I media di regime ci invitano a festeggiare: i Greci verranno tosati come pecore e precipitati nel Terzo Mondo. Ma il dio euro è salvo. E con esso i suoi sacerdoti di Mammona.

voce.nel.deserto

Dom, 17/06/2012 - 22:54

Meglio così.LA Grecia è casinista ma l'abbiamo voluta e ce la teniamo. Ma la frau farebbe bene a non dissanguarla. La BCE deve essere completata e gli euro bond emessi. LA politica fiscale semmi può attendere.Dopo la porcata delel quote latte e la porcata delel quote tonno e della distruzione degli agrumi non ci possiamo fidare di Germania ed Olanda.Si decida a maggioranza a Bruxelels e non a Berlino ,cacio !i Altrimenti fora dai bal la Germania! Sopravvivremo anche senza loro che cambiano il pelo ma non il vizietto imperialista. E' la Germania sanguisuga che deve dire grazie alla Grecia che le paga il welfare!

leo.nar.do

Dom, 17/06/2012 - 22:53

Pare che la Germania non sia rimasta soddisfatta dell'esito elettorale ... Forse perché sa di dover sborsare ancora tanti quattrini ... Ma l'Europa senza un'unione politica forte e solidale è destinata a fallire ... E certo la linea-Merkel è tutto il contrario ...

franco peppe

Dom, 17/06/2012 - 22:59

Ma quando siamo scemi, esultiamo perchè la Grecia con le elezioni rimane nell'euro e così salva l'Europa, senza pensare che domani ci potrebbe essere la volta del Portogallo o dell'Irlanda o della Slovacchia e così via, ma a sto punto, un Europa sempre appesa ad un filo, non era meglio se l'avessimo asciata come stava prima dell'unione?

Hattrick

Dom, 17/06/2012 - 23:05

forzaaaa eurooooooo!!!!!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 18/06/2012 - 00:35

Ma di quale sospiro di sollievo parlano? Hanno scoperto una miniera di diamanti sotto il Partenone, pozzi di petrolio nel mare Egeo o il tesoro di Ulisse ad Itaca? Tempo qualche giorno e saremo punto e d'accacapo...la Grecia avrà un governo sottomesso ed un popolo ancora più affamato!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 18/06/2012 - 01:09

C'è una cosa che non capisco. Sono mesi e mesi che si sente ripetere questa salmodia degli aiuti alla Grecia. Ora a elezioni concluse tornano i discorsi sugli aiuti alla Grecia. Che dobbiamo fare? Altre tasse per noi?

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 18/06/2012 - 00:35

Ma di quale sospiro di sollievo parlano? Hanno scoperto una miniera di diamanti sotto il Partenone, pozzi di petrolio nel mare Egeo o il tesoro di Ulisse ad Itaca? Tempo qualche giorno e saremo punto e d'accacapo...la Grecia avrà un governo sottomesso ed un popolo ancora più affamato!

idleproc

Lun, 18/06/2012 - 02:17

Tipica vittoria di Pirro.

Laura Tonolli

Lun, 18/06/2012 - 03:09

vorrei commentare vari argomenti...grecia, no global vs monti, imu... mi auguro l'apocalisse non sia lontana dal venire. Forse il club bilderberg sa qualcosa che noi popolino non sappiamo...!! noi commentiamo e "votiamo", ma la verità è che alla guida dei giochi c'è qualcun altro..alla faccia del popolo"sovrano". mi spiego???

elisacarli

Lun, 18/06/2012 - 05:43

HA vinto il buon senso, che sempre più manca in questo giornale, dove si parla solo di pessismo e catastrofismo, facendo il gioco di chi vuole buttare giù l'Europa e ridurci in miseria per anni. Spero che le persone che sanno poco di economia se ne rendano conto. L'europa l'abbiamo voluta ( o meglio l'hanno voluta) e , cari giornalisti del Giornale, non è un processo irreversibile. Indietro non si può tornare se teniamo al futuro nostro e dei nostri figli. Questo implica inevitabili sacrifici ed adeguare il nostro stile di vita ad un modo più rigoroso ( mi riferisco al lavoro ed alle pensioni). Purtroppo è così. A chi non piace può sempre fare le valigie ed andarsene, piuttosto che stare qui ad alimentare malcontenti in un momento duro e difficile per tutti.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 18/06/2012 - 06:56

La Germania Invece Di Chiedere Un Grazie Alla Grecia Giustifichi I Suoi Settemila Miliardi Di Euro Di Debito Pubblico Tedesco Giustificando Doprattutto I' Errore Continuato In Bilancio: La Germania è In Realtà La Vera Roivina Dell' Europa Da Citare Nopn Ad Esempio Ma Al Contrario Da Additare Quale Esempio Di Ipocrita Falsita'

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 18/06/2012 - 01:09

C'è una cosa che non capisco. Sono mesi e mesi che si sente ripetere questa salmodia degli aiuti alla Grecia. Ora a elezioni concluse tornano i discorsi sugli aiuti alla Grecia. Che dobbiamo fare? Altre tasse per noi?

idleproc

Lun, 18/06/2012 - 02:17

Tipica vittoria di Pirro.

Laura Tonolli

Lun, 18/06/2012 - 03:09

vorrei commentare vari argomenti...grecia, no global vs monti, imu... mi auguro l'apocalisse non sia lontana dal venire. Forse il club bilderberg sa qualcosa che noi popolino non sappiamo...!! noi commentiamo e "votiamo", ma la verità è che alla guida dei giochi c'è qualcun altro..alla faccia del popolo"sovrano". mi spiego???

cast49

Lun, 18/06/2012 - 07:25

#4 arkangel72, ti dà fastidio questo risultato, vero?

elisacarli

Lun, 18/06/2012 - 05:43

HA vinto il buon senso, che sempre più manca in questo giornale, dove si parla solo di pessismo e catastrofismo, facendo il gioco di chi vuole buttare giù l'Europa e ridurci in miseria per anni. Spero che le persone che sanno poco di economia se ne rendano conto. L'europa l'abbiamo voluta ( o meglio l'hanno voluta) e , cari giornalisti del Giornale, non è un processo irreversibile. Indietro non si può tornare se teniamo al futuro nostro e dei nostri figli. Questo implica inevitabili sacrifici ed adeguare il nostro stile di vita ad un modo più rigoroso ( mi riferisco al lavoro ed alle pensioni). Purtroppo è così. A chi non piace può sempre fare le valigie ed andarsene, piuttosto che stare qui ad alimentare malcontenti in un momento duro e difficile per tutti.

lucioottavio

Lun, 18/06/2012 - 08:09

Dopo aver dissanguato la Grecia e l'Italia, chi sarà la prossima vittima della Merkel??? L'ex topo grigio della DDR, aveva paura che le sue banche perdessero il credito con la Grecia e il giochino gli è riuscito. Peccato. I Greci saranno per sempre schiavi della Germania.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 18/06/2012 - 06:56

La Germania Invece Di Chiedere Un Grazie Alla Grecia Giustifichi I Suoi Settemila Miliardi Di Euro Di Debito Pubblico Tedesco Giustificando Doprattutto I' Errore Continuato In Bilancio: La Germania è In Realtà La Vera Roivina Dell' Europa Da Citare Nopn Ad Esempio Ma Al Contrario Da Additare Quale Esempio Di Ipocrita Falsita'

cast49

Lun, 18/06/2012 - 07:25

#4 arkangel72, ti dà fastidio questo risultato, vero?

lucioottavio

Lun, 18/06/2012 - 08:09

Dopo aver dissanguato la Grecia e l'Italia, chi sarà la prossima vittima della Merkel??? L'ex topo grigio della DDR, aveva paura che le sue banche perdessero il credito con la Grecia e il giochino gli è riuscito. Peccato. I Greci saranno per sempre schiavi della Germania.

fabrizio de Paoli

Lun, 18/06/2012 - 08:26

Ma quale sospiro di sollievo? Il sospiro lo possono tirare in parte i parassiti e il sistema finanziario, nel senso che possono prendere un po' di tempo. L'Europa deve scucire altri soldi che non ha, la Grecia aumenterà il debito che non riuscirà mai a pagare, le banche lo sanno, se ne preoccupano ma tacciono per paura che crolli tutto. Eh si' ...... C'è proprio di che rasserenarsi.....

fabrizio de Paoli

Lun, 18/06/2012 - 08:26

Ma quale sospiro di sollievo? Il sospiro lo possono tirare in parte i parassiti e il sistema finanziario, nel senso che possono prendere un po' di tempo. L'Europa deve scucire altri soldi che non ha, la Grecia aumenterà il debito che non riuscirà mai a pagare, le banche lo sanno, se ne preoccupano ma tacciono per paura che crolli tutto. Eh si' ...... C'è proprio di che rasserenarsi.....

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 18/06/2012 - 08:27

La grecia, schiava di Berlino, cominia solo ora il suo calvario e non se ne è ancora sera sonto: se berlino non l' ha aiutata prima è solo perche i suoi debiti, oltre 7000B, le impedivano di farlo: oggi men che meno: il governo greco dovrfebbe oggi trovare la via per ribellarsi , pianificare l' uscita dall' euro e lasciare nella M maiuscola la germania: noi italianio dovremmo afre altrettanto perche non vedo come noi si debba poter sopportare la tracotanza di una simile donna oramai evidentemente presa in una morsa di schizzo frenia inguaribile : Il debito pubblico tedesco è tale da non poter piu essere nascosto o falsificato: é evidente che giornali in assoluta malafede quali lo spiegel diranno che non è vero che che i dati sono falsificati da noi col resto d' europa: ma è altrettanto vero che i dati sono assolutamente certi e che la germania é el collasso: monti se ne vada e con se porti l' euro

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 18/06/2012 - 08:27

La grecia, schiava di Berlino, cominia solo ora il suo calvario e non se ne è ancora sera sonto: se berlino non l' ha aiutata prima è solo perche i suoi debiti, oltre 7000B, le impedivano di farlo: oggi men che meno: il governo greco dovrfebbe oggi trovare la via per ribellarsi , pianificare l' uscita dall' euro e lasciare nella M maiuscola la germania: noi italianio dovremmo afre altrettanto perche non vedo come noi si debba poter sopportare la tracotanza di una simile donna oramai evidentemente presa in una morsa di schizzo frenia inguaribile : Il debito pubblico tedesco è tale da non poter piu essere nascosto o falsificato: é evidente che giornali in assoluta malafede quali lo spiegel diranno che non è vero che che i dati sono falsificati da noi col resto d' europa: ma è altrettanto vero che i dati sono assolutamente certi e che la germania é el collasso: monti se ne vada e con se porti l' euro

Hattrick

Lun, 18/06/2012 - 18:43

#17 gpl_srl@yahoo.it Ma la smetti di sta a sentire le caxxxte che scrivono su questo giornale... ma quale debito pubblico tedesco!!!!

Hattrick

Lun, 18/06/2012 - 18:43

#17 gpl_srl@yahoo.it Ma la smetti di sta a sentire le caxxxte che scrivono su questo giornale... ma quale debito pubblico tedesco!!!!

stefanopiero

Lun, 18/06/2012 - 19:28

Ogni volta si trova un motivo per prolungare l'agonia dell'Europa. Non so che cosa servirebbe per tornare felici e contenti ma certamente qualche provvedimento che l'attuale governo europeo e men che meno nazionale sono in grado di prendere o addirittura immaginare. Certamente l'Europa ha bisogno della Germania nella misura in cui i tedeschi hanno bisogno dell'Europa. Moriremo tutti insieme, sta scritto nei segnali delle borse mondiali

stefanopiero

Lun, 18/06/2012 - 19:28

Ogni volta si trova un motivo per prolungare l'agonia dell'Europa. Non so che cosa servirebbe per tornare felici e contenti ma certamente qualche provvedimento che l'attuale governo europeo e men che meno nazionale sono in grado di prendere o addirittura immaginare. Certamente l'Europa ha bisogno della Germania nella misura in cui i tedeschi hanno bisogno dell'Europa. Moriremo tutti insieme, sta scritto nei segnali delle borse mondiali