Greenpeace specula e rimane al verde

L'organizzazione ambientalista Greenpeace scommette sul ribasso dell'euro e perde 3,8 milioni. Tutti soldi dei donatori

«Greenpeace si presenta come un'associazione per la difesa dell'ambiente, in verità è una multinazionale che cerca potere politico e denaro». Queste parole pronunciate esattamente venti anni fa dal regista islandese Magnus Gudmundsson, autore di un documentario choc su Greenpeace, sembrano ora trovare conferma nei fatti clamorosi rivelati dal settimanale tedesco Der Spiegel: Greenpeace International, con sede ad Amsterdam, ha infatti bruciato 3,8 milioni di euro in una spericolata operazione finanziaria, una scommessa contro l'euro. La stessa organizzazione ecologista ha dovuto ammettere la perdita, ma il suo portavoce Mike Townsley ha cercato di limitare i danni, se non altro quelli di immagine, affermando che si è trattato di un'iniziativa personale di un suo dipendente, già licenziato. La preoccupazione dei vertici di Greenpeace è ovvia: i quasi 4 milioni di euro perduti pur essendo una cifra rilevante non mettono a rischio i vari progetti in corso, visto che il budget annuo dell'organizzazione sfiora i 300 milioni; ma l'emergere di speculazioni finanziarie può far sorgere qualche domanda nei suoi tre milioni circa di donatori sparsi nel mondo mettendo a rischio questo serbatoio di denaro che fa di Greenpeace la più ricca organizzazione ecologista mondiale.
In effetti, quella di un dipendente che preso da «raptus finanziario» si lancia in operazioni speculative degne del migliore George Soros, senza che nessuno dei responsabili di Greenpeace ne sappia nulla, appare come una bella storiella a uso dei creduloni. Ma chi conosce la storia e la struttura di Greenpeace sa bene che questa versione ha credibilità pari a zero. La multinazionale dell'ambientalismo è costituita da una galassia di oltre 40 uffici nazionali - di cui la sede di Amsterdam è il cuore pulsante - dalla guida fortemente centralizzata, con dodici grandi elettori (rappresentanti delle sedi che versano i maggiori contributi a Greenpeace International) che decidono tutto, dalle campagne da promuovere all'uso dei fondi. E proprio sulla questione delle risorse finanziarie si sono sommate nel corso degli anni una serie di accuse, perché la gestione non è mai stata trasparente. Lo stesso Der Spiegel nel 1991 rivelava che in Germania operava una fitta rete di società ombra controllate al 100% da Greenpeace, ma che non apparivano in bilancio, così da permettere all'organizzazione di mantenere il suo status di organizzazione senza scopo di lucro e accedere alle esenzioni fiscali.
Ma le rivelazioni più clamorose sono state fatte dal già citato documentario della tv danese nel 1993, in cui si affermava l'esistenza di una serie di conti bancari segreti su cui transitavano decine di milioni di dollari provenienti dalle donazioni per specifiche campagne e che erano accessibili soltanto ai leader di Greenpeace. Guarda caso, sotto accusa era proprio Greenpeace International, alle cui dipendenze aveva lavorato l'autore di queste rivelazioni, l'ex capo contabile della sede olandese Frans Kotte. Secondo le testimonianze raccolte dai giornalisti danesi, questi soldi venivano investiti in operazioni poco chiare e in parte finanziavano anche gruppi eco-terroristi.
Del resto che l'interesse genuino per l'ambiente fosse già svanito da un pezzo lo aveva detto anche uno dei fondatori di Greenpeace, Patrick Moore, che ha lasciato l'organizzazione nel 1986 e che recentemente l'ha accusata di crimini contro l'umanità. Eppure c'è ancora chi crede che Greenpeace sia una benefica organizzazione che ha a cuore le sorti del pianeta.

Commenti

roseg

Lun, 16/06/2014 - 10:09

Se non si nasce geni entrando a far parte di greenpeace lo si diventa eheheh.

Ritratto di perSiIvio46

perSiIvio46

Lun, 16/06/2014 - 10:14

Ma inzomma questi verdi come si permettono di invadere il duro lavoro di miglioni di persone? Greenpeace non ha capito niende angora,non può speculare sulla povera gente e che cosa tutti che ci vogliono spellare vivi,ma andate a lavorare 10 ore al giorno così capite il valore del denaro. Io quando ho iniziato ho lavorato per 10 ore nei campi a zappare la terra,non mangiavo allora mi davano un pezzo di pane con un pomodoro alla sera quando rientravo

syntronik

Lun, 16/06/2014 - 10:19

Ovviamente tutti di sinistra, come medici senza frontiere, (almeno i medici servono a qualche cosa), questi, oltre a fare danni ecologici e materiali, bruciano risorse che erano poi offerte dei vari cittadini, certo che però hanno un bel budget, milionario, fare i pirla oggi rende fior di quattrini, in tutti i modi, se hanno bruciato una bella somma in giochi economici pochi redditizi, si vede che hanno avuto dei consulenti finanziari ESPERTI, come quelli che gestiscono le coop e le varie banche esperte in sperperi e affondamenti, ovvero far sparire denaro con alto senso morale.

Ritratto di perSiIvio46

perSiIvio46

Lun, 16/06/2014 - 10:20

Angora una precisazione,non gerano giorni festivi ferie tredicesima quattordicesima e robe varie niende di tutto questo eppure sono antato avandi e ho tirato a campare io e mia moglie Giacomina e abbiamo messo al monto 2 figli stupenti,Alfredo che si è sposato con Filomena 13 anni fa e Assuntina che si sposa oggi con Nicola il figlio del direttore della Banca Popolare di Bari la figliale di Torre a Mare. Io sono di Bitetto ma vivo a Palo con mia moglie e sono penzionato

@ollel63

Lun, 16/06/2014 - 10:26

non donate niente a enti di cui non sapete nulla. Non vi fidate delle chiacchiere ma solo dei documenti pubblici certificati dallo stato con nomi, cognomi, mansioni, residenza, redditi, certificato penale, ecc.

gianni59

Lun, 16/06/2014 - 10:27

forse erano d'accordo con i "verdi" della lega-padana per investire in Africa...certo, meglio i diamanti....

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Lun, 16/06/2014 - 10:41

In rovina? Mai. Troverà sempre i figli di buona donna che la foraggeranno per i loro interessi personali, o gli imbecilli che si faranno turlupinare.

berserker2

Lun, 16/06/2014 - 10:46

Green Impicc......

Accademico

Lun, 16/06/2014 - 10:49

Presentatevi ai tutori della Legge del vostro Paese e... vuotate il.. sacco, prima che siano loro a precedervi. Vi risparmierete, tra l'altro - come usa da noi - espressioni della serie "siamo sereni, confidiamo nei giudici"...

Paul Bearer

Lun, 16/06/2014 - 10:51

magari li mettessero tutti in galera e ci lasciassero mangiare in pace le polpette di megattera

Ritratto di perigo

perigo

Lun, 16/06/2014 - 10:53

Attenzione a chi date i soldi, poveri illusi!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 16/06/2014 - 10:56

@perSilvio46 - a parte che non si riesce a capire cosa c'entri il suo commento con l'articolo, a meno che lei non abbia sbagliato blog, sta per caso riportando fedelmente parole di altri? Viene questo dubbio, perché di solito non fa così tanti strafalcioni quando riporta pensieri suoi...non sente la mancanza di un buon correttore?

Ritratto di perSiIvio46

perSiIvio46

Lun, 16/06/2014 - 11:19

Abraxasso ma che stai a dire? Io sono libero di scrivere come voglio e ti posso assicurare che sono un docende in penzione presso la università degli studi di Bari,nota università in Italia. Anche Silvio lo ha detto in una intervista qualche anno fa quando è venuto a Bari per la inaugurazione della Fiera del Levante

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 16/06/2014 - 11:21

#perSiIvio46. Come temevo non ha assunto la posologia corretta di Aloperidolo...

Ritratto di perSiIvio46

perSiIvio46

Lun, 16/06/2014 - 11:33

Memphis35 parla italiano,che roba è la posologia di Aloperidolo?

Lorenzi

Lun, 16/06/2014 - 11:34

E, come diceva il grande TOTO' : '...quando arriva 'a livella, saranno i più ricchi del cimitero....'

Lorenzi

Lun, 16/06/2014 - 11:42

Caro Gianni 59: i diamanti, alla fine, sono ritornati in cassa. Fammi sapere quando ritorneranno in cassa quelli investiti da Greenpeace !!

blackbird

Lun, 16/06/2014 - 11:43

Le OGM non dovrebbero stipendiare nessuno: solo volontari. I volontari dovrebbero poter usufruire solo di trasporto, vestiario, cibo e alloggio gratuiti (non riborsati, ma pagati dall'OGM) durante il lavoro prestato gratuitamente. Poi vediamo quante ne restano!

ghibli10

Lun, 16/06/2014 - 11:53

ma non bisogna andare tanto lontano anche le nostre associazioni animaliste non sono da meno solo che loro vengono protette dai loro parlamentari e non si riesce a capire come facciano ad avere bilanci milionari visto che sono delle onlus

Lu mazzica

Lun, 16/06/2014 - 11:53

Uno dei fondatori di GREENPEACE il Sig. Patrick Moore ha lasciato questa organizzazione e l'ha accusata di : " CRIMINI CONTRO L'UMANITA'", : ben gli stà !! Green peace = pace verde ?? Teste piene di MERDE ?? Rgds., Lu mazzica

plaunad

Lun, 16/06/2014 - 12:33

HA HA HA HA HA HA HA !!!!!! GODO COME UN MANDRILLO !

beowulfagate

Lun, 16/06/2014 - 12:54

Quando vi dico che la sinistra è ricca e va depredata...

carpa1

Lun, 16/06/2014 - 13:01

Questo episodio non fa che rafforzare la mia opinione che qualunque associazione, al giorno d'oggi, non merita alcun contributo essendo le donazioni sperperate in mille rivoli (riviste, impiegati inutili, segreterie mangiasoldi e quant'altro) se non addirittura in operazioni tipo questa. E che dire per esempio di associazioni le adozioni a distanza? Come mai sorgono come funghi? Se uno vuole aiutare per il bene comune e del prossimo, no ha che da guardarsi intorno e troverà miriadi di situazioni che meritano il suo appoggio e la sua fiducia. Leggere l'elenco delle onlus redatto ogni anno dall'agenzia delle entrate. Tutte associazioni che lavorano per il bene comune? Se fosse vero anche solo un decimo di quello che vi si legge, il mondo sarebbe già salvo e invece?...........

magnum357

Lun, 16/06/2014 - 13:30

Si saranno affidati a grandi banche specializzate proprio nel truffare i clienti con contratti derivati o di copertura sui cambi: l'euro e' destinato a rimanere forte perchè sono i poteri forti a sostenerlo !!!

angelomaria

Lun, 16/06/2014 - 13:32

MI SONO SEMPRE CHIESTO SE CAMMININO SUL'ORLO DELLA LEGALITA'

roseg

Lun, 16/06/2014 - 13:33

@ gianni 59---che battutona che ridere sei bravo quasi quanto crozza infatti.ASINUM ASINUM FRICAT.

Ritratto di manasse

manasse

Lun, 16/06/2014 - 14:11

e questa è l'ennesima dimostrazione che non c'è nessuno che faccia qualcosa per tutti senza averne un ritorno non in riconoscenz o rispetto ma in pecunia il resto sono solo chiacchere

Ritratto di UomoVitruviano

UomoVitruviano

Lun, 16/06/2014 - 14:42

@perSiIvio46: non capisco cosa c'entra la biografia personale tua e della tua famiglia con questo articolo. ps: usa il correttore automatico

Ritratto di orcocan

orcocan

Lun, 16/06/2014 - 15:08

Si continua al confronto con la Lega. Me ne frego della lega e di tutti i partiti "istituzionali", ma l'unica ruberia leghista sono le mutande verdi. Il resto e' stata una scelta di come far fruttare i LORO rimborsi in oro o diamanti. Se avessero acquistato dei BOT sarebbe comunque un investimento non un ruberia. Il loro errore e' stato assumere un tesoriere che, stranamente,... indovinate un po' da dove viene? Mi rompe le palle fare dei confronti ma, per esempio, nel caso Mose non c'e' nemmeno un uscire leghista coinvolto. PS: pregasi i "laureati" e "docenti" di scrivere in italiano corretto. :-D

canaletto

Mer, 18/06/2014 - 10:48

MA CHE ECOLOGISTI SONO SOLO DEGLI SPECULATORI CHE RUBANO SOLDI AI CRETINETTI E SE LI MANGIANO PER FATTI LORO

gianni59

Gio, 19/06/2014 - 17:53

Orcocan veramente i LORO rimborsi sono i NOSTRI soldi....