Ai 90 anni della regina Elisabetta le vere "star" sono i due nipotini

George e Charlotte di Cambridge salutano la folla e fanno furore. Con loro, la famiglia reale al completo

Sua maestà è raggiante. Avvolta nel suo tailleur verde acceso e circondata dai suoi cari, rivolge a nipoti e bisnipoti sguardi amorevoli. E sono proprio le nuove generazioni a rubarle la scena, nonostante i festeggiamenti siano in onore del suo novantesimo compleanno: in primis la piccola Charlotte, alla seconda apparizione pubblica dal giorno del battesimo, e poi il principino George, con il "broncio" caratteristico.

Anche se il compleanno della regina Elisabetta è stato il 21 aprile, la tradizione vuole che i festeggiamenti ufficiali non inizino prima dell'estate. Quindi, dopo la messa solenne nella cattedrale di St. Paul, stamattina le celebrazioni sono proseguite col "Trooping the Colour", la "sfilata della bandiera" tradizionale dei reggimenti del Commonwealth e della British Army. Il gran caldo ha giocato anche un brutto scherzo ad una delle guardie, che è svenuta durante la parata (foto).

Dopo la sfilata in carrozza, la famiglia reale ha salutato la folla dal balcone di Buckingham Palace. I festeggiamenti proseguiranno nei giorni successivi, con imponenti misure di sicurezza.

La regina Elisabetta è la sovrana più longeva nella storia britannica. Amatissima dal suo popolo (il consenso è oltre il 70%), ha lasciato un segno indelebile nella storia del secolo scorso. I nipoti William e Harry la chiamano "il capo", e si dicono fortunati nell'avere la nonna nella loro vita. "Nel suo novantesimo compleanno - sostengono - è molto energica e una vera guida per la sua famiglia".

Commenti
Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Sab, 11/06/2016 - 20:59

Vecchia baldracca! Che dio ci salvi dalla regina...