I cinesi sulla Luna Il "coniglio di giada" atterra sul satellite

E' la prima navicella, negli ultimi 37 anni, a sbarcare sulla Luna

La sonda cinese Yatu (Coniglio di Giada) è atterrata sulla Luna. Nel Centro di controllo di Pechino è esploso un grandissimo applauso. È la prima sonda, negli ultimi 37 anni, a sbarcare sul satellite. La navicella è formata da un robot che si muove su sei ruote ed è atterrata vicino al cratere "Baia degli arcobaleni". Il razzo Lunga Marcia, che ha trasportato la sonda, era decollato il primo dicembre dalla base di lancio di Xichang. Quella di Yatu è la terza missione lunare cinese, dopo quella del 2007 e del 2010.

Commenti
Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/12/2013 - 17:30

La Cina sarà il primo paese a colonizzarla. E' l'unico paese oggi che abbia la mentalità adatta a imprese ambiziose proiettate sul lungo periodo. Anche il Giappone potrebbe ma è occupato dagli USA purtroppo.

Ritratto di serjoe

serjoe

Sab, 14/12/2013 - 18:26

Il "coniglio" saltellando i segni dell'Apollo va cercando.Ma dopo 40 anni...la scenografia l'avranno portata via.

eras

Sab, 14/12/2013 - 18:32

L' immagine é in computergrafica.....

venessia

Sab, 14/12/2013 - 21:17

è utile sapere in quale cratere hanno aperto il mercatone 999?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 15/12/2013 - 01:30

C'è solo da sperare che non considerino la Luna come un'altra Taiwan. Se la rivendicano come suolo cinese prepariamoci a seri guai.

Ritratto di Dobermann

Dobermann

Dom, 15/12/2013 - 06:56

Beh, le battute vengono facili. Forse stanno cercando un rimedio per la sovrappopolazione, forse devono coltivare il suolo lunare per mandarci le mucche, come stanno facendo in Africa, forse devono vendere le loro cianfrusaglie agli alieni di passaggio o devono costruire scuole di kung-fu di stampo shaolin in vista della guerra dei mondi...fatto sta che nessuno può più fermare la Cina. A parte gli scherzi e l'ironia di stampo 'crozziana', i cinesi stanno facendo vedere la loro potenza, non solo economica e militare, ma anche tecnolocico-spaziale. D'altronde gli USA hanno, da tempo, tranne sporadiche parentesi, interrotto ogni progetto spaziale. La crisi economica morde, mancano i fondi (consumati per le varie guerre in giro per il mondo) e l'innovazione, piano piano, si sta spostando. Segnali di decadenza, come sostengo. Luttwak, uomo di immensa cultura e genio (del male?) della politica non manca mai di fare strani parallelismi con la caduta dell'Impero romano. Chi ha orecchie per intendere...

swiller

Dom, 15/12/2013 - 08:53

Una balla colossale.

Aleramo

Dom, 15/12/2013 - 09:14

L'immagine sarà anche in computer grafica, ma la sonda sulla Luna c'è davvero. Se l'Europa non si dà una svegliata e non comincia a porsi obiettivi ambiziosi è finita. Ottant'anni fa l'impresa del dirigibile Italia finì male, ma almeno fu tentata ed è ancora lì a testimoniare di un Paese (l'Italia) allora giovane e ambizioso. Oggi...

albertzanna

Dom, 15/12/2013 - 18:32

In effetti è una immagina grafica fatta a computer, ma la cosa più ridicola è che a guardarla pare di vedere uno dei giocattoli che si trovano nei magazzini cinesi, pericolosissimi per i bambini, perché verniciati con vernici tossiche e fatti di tanti piccoli pezzetti che i bambini possono ingoiare. Mahh!!

albertzanna

Dom, 15/12/2013 - 18:37

Per Aleramo - Per ora di immagini fotografiche "vere" non se ne sono viste. Parlano di alcune decine di foto fatte durante l'allunaggio, ma ciò che ho trovato in Internet sono altri montaggi computergrafici, e dire che sono andato in siti che dovrebbero avere accesso alle stesse trasmissioni dati cinesi. Misteri coniglieschi.