La lettera di Lady Fmi a Sarkò: "Nicolas, usami come vuoi"

La missiva sequestrata durante l'inchiesta sullo scandalo Tapie svela un atteggiamento di totale sottomissione: "Ti ammiro immensamente"

Sostiene un noto umorista tunisino di moda in Francia: «un politico onesto è come una prostituta vergine». Ora il caso vuole che queste parole e questi pensieri provengano da Parigi, non riguardano noi italiani e si riferiscano, invece, al caso Lagarde-Tapie. Riassunto: Bernard Tapie, ex padrone dell'Olympique di Marsiglia, club calcistico campione di Francia e di Europa, retrocesso in B per corruzione allestita dal succitato Tapie che fu ministro delle aree urbane, proprietario dell'azienda Terraillon e dell'Adidas.

Dopo essere stato condannato al carcere e al pagamento di duecento milioni di euro al Credit Lyonnais, proprio per l'affare Adidas, Tapie andò per vie legali e si è visto restituire come indennizzo quattrocento milioni, dopo un arbitrato «privato». Fu la signora Lagarde, nel luglio del duemila e otto, a decidere di affidare a un arbitrato extragiudiziale il contenzioso tra Tapie e l'ente pubblico incaricato di gestire la liquidazione della Banca relativa alla cessione dell'Adidas. Secondo gli inquirenti ci fu abuso di ufficio e un'azione fraudolenta da parte dei giudici chiamati a sciogliere il contenzioso. Nella vicenda il ruolo decisivo sarebbe stato svolto da madame Christine Lagarde, al tempo ministro dell'economia e oggi a capo del Fondo Monetario internazionale al posto di monsieur Dominique Strauss-Khan messo all'indice per storie di sesso e affini. Il quotidiano francese Le Monde ha pubblicato una lettera manoscritta che madame Lagarde inviò a Nicolas Sarkozy, assai vicino a Tapie, nella quale il ministro si genuflette al capo dello Stato, così mettendosi a totale disposizione: «Caro Nicolas, molto brevemente e rispettosamente, 1) Sono al tuo fianco per servirti e servire i tuoi progetti per la Francia. 2)Ho fatto del mio meglio, ha volte ho fallito. Ti chiedo scusa.3) Non ho ambizioni politiche personali e non desidero diventare un'ambiziosa servile come tanti che ti circondano e la cui lealtà è a volte recente e poco duratura. 4) Utilizzami per tutto il tempo che ti serve e serve alla tua azione e al tuo casting. 5) Se mi utilizzi, ho bisogno di te come guida e come sostegno: senza guida, rischio di essere inefficace, senza sostegno rischio di essere poco credibile. Con immensa ammirazione. Christine L.».

Mancano soltanto luogo e orario di appuntamento, la marca del profumo che avvolge madame dai bianchi capelli ma è evidente la strategia di Christine Madeleine Odette Lagarde, due mariti, due figli, oggi compagna di un imprenditore di Marsiglia (vedi alla voce Tapie-Olympique) ministro dell'agricoltura, della pesca, del commercio estero, dell'industria e dell'impiego: aveva intuito dove stava la sala da ballo e si era portata avanti con il lavoro in tutti i settori, scalando le classifiche delle donne più potenti della terra e finendo per occupare il ruolo di chi ha tra le mani il presente e il futuro dell'economia di paesi sull'orlo di una crisi, non di nervi, ma finanziaria (diciamo la Grecia per gradire ma siamo tutti in coda davanti a madame Christine come Lei dinanzi al suo Nicolas).

Il caso è scoppiato, Madame Lagarde ha riflettuto sulla vicenda e tenta di prenderne le distanze, ha capito che il momento è delicato, non c'è di mezzo il sesso ma un affare di soldi e di frequentazioni che potrebbe fare saltare il suo trono. La Grecia e gli altri Paesi, che pendono dal Fondo Monetario, attendono con ansia la verità. Si ode, a distanza, una risata: trattasi di Dominique Strauss-Kahn. Pure lui ha letto la battuta dell'umorista tunisino.

Commenti

Alberto Gammi

Mar, 18/06/2013 - 09:00

Certo, per noi italiani vedere 2 politici di diversi partiti avere rispetto gli uni per gli altri sembra davvero una assurdita' (sempre se non si e' al governo assieme).

HAKWERSIDDELEY

Mar, 18/06/2013 - 09:06

oh si sarà innamorata .. che c'è di male ???? d'altronde ognuno ha i suoi gusti o come si dice " one man's poison is another man's food "...

idleproc

Mar, 18/06/2013 - 09:16

E' un guaio che il Capo non si sia voluto sacrificare... Non ci sarebbe stata storia... E' umanamente comprensibile.

Ritratto di Papapeppe

Papapeppe

Mar, 18/06/2013 - 09:23

Ma quanto mi piace quest'europa piena di gatte in calore con in mano il mio portafogli....non per niente lo zio si era inventato l'autarchia.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Mar, 18/06/2013 - 09:35

che teneri..e che babbioni!

gneo58

Mar, 18/06/2013 - 10:09

Carla' cosa dice ?

blues188

Mar, 18/06/2013 - 10:11

La massoneria incide profondamente nei comportamenti di questi individui sciagurati!!

Libertà75

Mar, 18/06/2013 - 10:15

Dove sono tutti gli esterofili italiani? E i tanti innamorati di Sarkò che sfotteva Berlusconi? Quando si scopre che chi criticava era più sporco del criticato finiscono a fare brutta figura anche chi l'osannava. E per fortuna che noi non siamo la Grecia.

bruna.amorosi

Mar, 18/06/2013 - 10:18

pensate se questa foto la vedesse la CARLA' sai che gelosia ????

Gius1

Mar, 18/06/2013 - 11:11

lo sguardo di lei e abbominevole.Occhi chiusi , pensiero "SEXY" Lui invece , con distanza, ma siccome le serve d´aiuto, la mantiene ma a distanza.Mentre il popolo "PAGA"

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 18/06/2013 - 11:18

@ Alberto Gammi - Lei ha ben strana concezione del 'rispetto'.

mortimernnouse

Mar, 18/06/2013 - 11:23

Interessante notare l'astio verso Sarkozy da quando ha umiliato Silvio in un consesso internazionale... Eppure fanno parte della stessa famiglia politica!!

fgunt

Mar, 18/06/2013 - 11:27

Facile fare la dura con i poveri pescatori greci eh? Una sola parola che si addice alla tua personalitá; LECCHINA. Spietata con i deboli, pavida con i potenti. Oui, je c'est Christine Largarde.Dirigo il FMI con fermezza e coerenza e spirito di sacrificio (degli altri)

pinolino

Mar, 18/06/2013 - 11:29

Ma l'avete letta la lettera? Non si tratta di rispetto, amore, passione, ecc. ma di politica, potere e forse pure di soldi. Non è una questione di essere puritani ma, trattandosi del capo del FMI, di porsi questa domanda : voi dareste i vostri soldi a questa donna?

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 18/06/2013 - 11:30

@ Papapeppe - Il suo veritiero commento ci ha fatto sorridere.Certo la vecchia doveva essere proprio alla frutta per esternare così affettuosi sentimenti per uno sgorbio come sarkozy.

Giampaolo Ferrari

Mar, 18/06/2013 - 11:46

Il fenomeno che ride degli altri,il riso abbonda sulla bocca degli stolti.

scipione

Mar, 18/06/2013 - 13:19

E pensare che un cesso simile si e' permesso di ironizzare sul piu' grande statista vivente.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mar, 18/06/2013 - 13:25

Dalla foto si evince una grande sofferenza,Perche questa scelta masochista?

Ritratto di manasse

manasse

Mar, 18/06/2013 - 13:25

e poveri noi siamo nella mani di questi pagliacci e poi parlano male di BERLUSCONI che al confronto con questi pidocchi è un GIGANTE

honhil

Mar, 18/06/2013 - 13:44

Madame Lagarde genuflessa non ai piedi della Grandeur francese, ma di Nicolas Sarkozy. Non al servizio della Francia, ma delle ambizioni del già presidente della Repubblica francese. Adesso, l’uno e l’altra azzannati dalla Legge. Con l’ Ue che attonita non sa dove guardare. Erano così tutti presi, quei gran gentiluomini, a togliere di mezzo Berlusconi, che non avevano tempo per altro. E quel l’altro esercitava la pirateria, a suo piacimento. Dentro e fuori i confini della Francia. Sapere poi se il capo del Fondo Monetario, oltre alla genuflessione, amasse fare dell’altro per il suo utilizzatore finale , non è dato sapere. E ad ogni modo appartiene al suo privato. E, per sua fortuna, da quelle parti la cosiddetta stampa libera, come ad esempio La Repubblica o Il Fatto Quotidiano, non amano guardare attraverso il buco della serratura. Né prima né dopo né durante le battaglie di letto.

simone64

Mar, 18/06/2013 - 13:53

blues188 - ne convengo anche io... Anzi, Le dirò di più : questi personaggi mi ricordano tanto l'Opus Dei nostrano.Puo' darsi che mi sbagli, ma come si dice da noi: a pensar male si fa peccato ma si indovina!!!!

attilio.baldan@...

Mar, 18/06/2013 - 14:10

Sembra un evidente fotomontaggio.

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 18/06/2013 - 14:37

Molto equivocante il dire ,usami come vuoi.Mah, misteri della politica.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 18/06/2013 - 15:24

french kiss

guidode.zolt

Mar, 18/06/2013 - 15:29

Peccato non abbiano pubblicato la risposta di Sarkò che parlava di gradi ...

Rossana Rossi

Mar, 18/06/2013 - 16:23

Storie squallide per figure squallide......e poi ridono di Berlusconi........puah!

titina

Mar, 18/06/2013 - 16:23

xgneo58. Carlà non dice niente: se la sta spassando con un imprenditore italiano. evidentemente da quando sarko non è più presidente, si è disamorata.

yulbrynner

Mar, 18/06/2013 - 16:29

all'inizio sarkozy sembrava un buon presidente riformatore innovatore... mahh tutti uguali comunque non mi piacciono questi tartufon francesi e gli intrallazzi in genere specie alla francese.