Lettonia, oltre 500 persone bloccate su lastre di ghiaccio per maltempo

Si tratterebbe di pescatori, bloccati nel golfo di Riga dalle pessime condizioni atmosferiche

Alla deriva su grossi lastroni ghiaccio nel Golfo di Riga, in Lettonia. Oltre duecento persone sono rimaste bloccate a causa delle pessime condizioni metereologiche e del mare molto mosso.

L'ipotesi, secondo i vigili del fuoco, è che siano pescatori. Più complesso al momento trovare una spiegazione al distacco delle lastre di ghiaccio. Secondo fonti ufficiali, citate da Russia Today 43 persone si troverebbero non lontane dalla spalla di Majori, gli altri su un'isola di ghiaccio vicino a Vakarbulli, non lontano.

Mappa

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 29/03/2013 - 17:05

Più che pescatori direi aspiranti cacciatori, perché sui ghiacci del golfo di Riga, quando ghiacciava regolarmente, andavano a riprodursi le foche. Infatti l'acqua nel golfo di Riga, dove si getta la Daugava (che in Russia viene chiamata Dvina) è acqua dolce o quasi.

Ritratto di tirso55

tirso55

Sab, 30/03/2013 - 03:24

Alla faccia del surriscaldamento terrestre e dello scioglimento delle calotte polari!!