Marò, il governo promette: "Intensificheremo gli sforzi per farli tornare in Italia"

Il segretario generale Garofoli a Taranto per incontrare i familiari di Latorre. De Mistura: "Chiuderemo l'inchiesta ad agosto"

I due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone

"Intensificheremo ulteriormente" gli sforzi per risolvere la vicenda di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, accusati in India per l'omicidio di due pescatori.

A prometterlo è Roberto Garofoli, segretario generale di Palazzo Chigi, che è andato a Taranto per manifestare la vicinanza del premier Enrico Letta e di tutto il governo e per ribadire alla famiglia Latorre "l'impegno dell'esecutivo" a proseguire "con determinazione e fiducia, le azioni intraprese per riportare i due militari presto a casa".

"Li ho sentiti stamattina, stanno bene. Sono al lavoro, anche se non so sinceramente in cosa consista questo lavoro", ha raccontato il nipote di Latorre Christian D’Addario,  "Certo sono fiduciosi come noi che tutto possa avere un punto di arrivo. Ormai non usiamo più la parola fine: con tutti questi continui rinvii, sappiamo che questa vicenda non potrà finire dall’oggi al domani. Ma speriamo che finisca quanto prima".

"Tutto indica un volontà di finire l’inchiesta in agosto", ha assicurato intanto l’inviato speciale del governo Staffan de Mistura. "La questione della audizione dei quattro marò è stata spiegata da me con fermezza e sono sicuro che troveremo una formula alternativa seguendo alcune procedure formali", ha precisato a proposito della richiesta della polizia indiana di interrogare gli altri fucilieri del team anti pirateria della Enrica Lexie.

Commenti
Ritratto di bracco

bracco

Ven, 12/07/2013 - 14:38

ma vi sembra che questo governo dei rinvii possa risolvere questo problema, con tutto il rispetto per Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, non si facciano illusioni ma vedo tempi lunghi.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 12/07/2013 - 14:40

Pensavo fosse il lavoro la maggiore priorità del governo italiano, probabilmente il problema lavoro è stato risolto e siamo passati a fare altro, non sono stato aggiornato.

External

Ven, 12/07/2013 - 14:53

gzorzi: Il fatto che il lavoro sia la maggiore priorità non esclude che, il governo, possa occuparsi anche di altre priorità.

icarius

Ven, 12/07/2013 - 15:04

Io non capisco, c'è stato un servizio del Tg5 che faceva vedere dei documenti da cui si evinceva la sicura innocenza dei nostri militari, infatti, l'orario dell'incidente con il mercantile italiano non coincide con l'orario di quello dove hanno perso la vita i pescatori indiani causato invece da un mercantile greco, già questo sarebbe sufficiente per far tornare a casa i marò che purtroppo sono in attesa dei ''porci comodi'' dei giudici indiani che sembra che ci prendano in giro.

Ritratto di DR JEKILL

DR JEKILL

Ven, 12/07/2013 - 15:11

Bravo GZorzi, io non dormo la notte pensando ai maro'...................

mbotawy'

Ven, 12/07/2013 - 15:18

Cosa vuol dire " Intensificheremo gli sforzi per farli tornare in Italia "......parole - parole - parole.Di questi sforzi " l'Italietta di oggi" se ne frega, piu' propensa a seguire ed aiutare gli sbarchi dei clandestini con la benedizione papale!

Ettore41

Ven, 12/07/2013 - 15:18

@GZORZI Probabilmente lei e' uno di quelli che riesce a fare una sola cosa alla volta. Non e' colpa sua, la natura e' stata molto matrigna con lei e l'ha limitata nelle capacita' mentali ed intellettive.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 12/07/2013 - 15:22

External: il problema del lavoro neanche è stato preso in considerazione e questi politicanti non riescono a fare una cosa alla volta, figuriamoci due.

Sonia51

Ven, 12/07/2013 - 15:23

Si, gzorzi, pensava (?!?) correttamente, il governo ha altro da fare: deve aprire meglio le porte ai migranti, deve obbligarci a non parlarne male, deve dirci cosa pensare e cosa non pensare, fra un po' anche che cosa dovremo dire o non dire...

roseg

Ven, 12/07/2013 - 15:24

VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA E il capo delle forze armate che fa??? sssssssssilenzio fa la nanna...

plaunad

Ven, 12/07/2013 - 15:31

Parole...parole...parole....

bezzecca

Ven, 12/07/2013 - 15:46

sono mesi che ripetono le stesse cose

BlackMen

Ven, 12/07/2013 - 15:51

icarius: la versione dei fatti a cui fa riferimento è stata ampiamente smentita

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 12/07/2013 - 15:51

Ettore41: mi sembra che qui ci sia più di una persona che non riesce a fare una cosa alla volta, a partire da lei che alimenta questa casta politica inutile, tra simili ci si intende vero?

Ritratto di Papapeppe

Papapeppe

Ven, 12/07/2013 - 16:00

Vediamo quanto impiega il pilota di panda a presentarsi con la cazzata del giorno....

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 12/07/2013 - 16:02

moriranno di vecchiaia in attesa del processo, italiani senza spina dorsale venduti per qualche appalto e pochi spiccioli. Non merita di sopravvivere questa nazione è troppo stupida e idiota.

cicero08

Ven, 12/07/2013 - 16:04

Se, grazie a Schifani o Alfano o Bonino (ma non credo) siamo riusciti far tornare in Kazakistan la famiglia del più tenace oppositore del tiranno di quel paese, volete che non si riesca a riportare velocemente a casa i due poveri maro'?

Mario-64

Ven, 12/07/2013 - 16:12

gzorzi ,in un paese normale il lavoro non deve crearlo il governo ,bensi' la libera iniziativa privata. Invece il governo medesimo dovrebbe occuparsi della sorte degli uomini in uniforme ,quelli che dalla Nazione sono pagati e la Nazione rappresentano.

Ettore41

Ven, 12/07/2013 - 16:18

@ GZORZI Carissimo, ha fatto la pipi' fuori dal vasino. Non vivo in Italia (per mia grandissima fortuna) e quindi, diversamente da Lei, non contribuisco ad eleggere coloro che vi prendono per i fondelli dalla mattina alla sera; a prescindere dal colore politico. Pensare prima di parlare. Molti di quelli che scrivono su queste pagine non risiedono in Italia (sempre per nostra fortuna)

Ettore41

Ven, 12/07/2013 - 16:24

@ Mario-64. Cercare di far capire a GZORZI che il lavoro non lo crea il governo ma l'industria e' impresa molto ardua e difficilissima. Ancora' piu' difficile e direi quasi impossibile fargli capire che le Forze Armate rappresentano la Nazione. Concetti che non entreranno mai nelle zucche vuote o piene di segatura.

Ritratto di DR JEKILL

DR JEKILL

Ven, 12/07/2013 - 16:28

Ma che razza di commenti : tu hai detto, io ti ho detto, ma tu non hai capito etc. Che due maroni sti' maro'.

Giorgio Mandozzi

Ven, 12/07/2013 - 16:41

E' umiliante servire sotto questo Paese! Non so quale altra Nazione avrebbe lasciato in mano di un Paese che con la menzogna, l'inganno e la protervia li mantiene in carcere, nell'indifferenza generale, due suoi militari "comandati" ad un servizio per conto del Paese e delle Istituzioni internazionali. Quest'ultime più infami, se possibile, dell'Italietta che ci ritroviamo. Certo che il governo Letta, quello di un passo avanti e tre indietro, non sembra quello adatto a risolvere il problema.

icarius

Ven, 12/07/2013 - 16:58

@BlackMen smentita?? e da quale fonti?

bezzecca

Ven, 12/07/2013 - 17:16

i 2 maro' torneranno in Italia solo quando sara' abolita l' imu e bloccato l' aumento dell iva .

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 12/07/2013 - 17:28

@icarius c'è un tizio che da un po' di tempo sta pubblicando fatti falsi per incolpare i nostri Marò. Non ne faccio il nome perchè non mi va di fargli pubblicità, ma sui siti di FB relativi alla vicenda è ben noto e anche piuttosto sputtanato.

mbotawy'

Ven, 12/07/2013 - 17:35

PAROLE-PAROLE-PAROLE.... sono piu' importanti, per certi italiani,aiutare gli sbarchi a Lampedusa.

michele lascaro

Ven, 12/07/2013 - 17:35

Altre proposte assurde di fallimenti a ripetizione. Nessun governante fa propria la proposta di Biloslavo, che risale a più di un anno fa, di ritorcere la situazione, ritirandosi da tante operazioni in cui c'entrano anche le truppe indiane, lasciando il cerino acceso nelle loro mani.

urgutintu

Ven, 12/07/2013 - 17:56

Scusate, al momento non conviene fare niente, per il bene dei due poveri marò. E d'altronde cosa si potrebbe fare, senza compromettere la sorte dei due soldati, al momento il coltello dalla parte del manico c'è l'ha l'India, che li detiene. Personalmente tengo di più alla sorte dei due marò, che hanno dimostrato una dignità straordinaria, che all'onore dell'Italia, a cui non tengono neppure gli italiani (prova ne è le inesistenti proteste popolari).

thepaul

Ven, 12/07/2013 - 18:17

Il governo ha deciso: i marò torneranno in Italia il 32 di Ottembre...ma per favore...politicastri senza dignità!!! Quando l'India ha "sequestrato" l'ambasciatore italiano, creando un grossissimo incidente diplomatico (non si è mai visto un ambasciatore confinato nel paese che lo ospita), l'Italia avrebbe dovuto rivolgersi alle Nazioni Unite. Invece, calare le braghe e via!!! Tanto ormai abbiamo capito che grazie a questa classe politica TUTTA, dal PD al PDL passando per monti e per la lega, l'Italia nel mondo conta meno di zero, quindi figuriamoci. Del resto, se gli americani si possono permettere di abbattere funivie giocando a Top Gun e nessuno in Italia dice niente, figuriamoci l'India che considerazione deve avere per noi...VERGOGNA!!!!

Freeindependent...

Ven, 12/07/2013 - 19:11

Visto che il governo mette la testa sotto la sabbia come gli struzzi e fa finto di ignorare che i marò sono del tutto innocenti come mostrato nei servizi di Capuozzo, immagino che quest'ultimo domani sera mmagino che domani sera (Sabato) alle 20.00 voglia tornarci sopra durante il suo spazio 'Mezzi Toni'. Certo che una maggiore attenzione a quanto rivelato da Toni Capuozzo anche da parte della carta stampata (Il Giornale in primis) avrebbe sicuramente aiutato.

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 12/07/2013 - 19:15

Daie de tacco daie de punta quanto è bona la Sora Assunta, tira la sega, tira la sega e bonasera bonasera!

killkoms

Ven, 12/07/2013 - 20:47

@icarius,è un rinnegato italiano che vive in india!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 12/07/2013 - 21:09

Ettore41: se lei non ha il coraggio di vivere in Italia, non ci venga a rompere i marò e pensi al suo nuovo paese, certa gente è meglio che stia fuori dall'Italia. Mario-64, il vs libero mercato ci sta portando al fallimento e lei non è escluso.

acam

Ven, 12/07/2013 - 22:55

mi dispiace per loro e le loro famiglie, ma dovrebbe tornare Salgari

guidode.zolt

Ven, 12/07/2013 - 23:45

infatti sbuffano, tutti rossi in faccia, a furia di spingere... ma cambiate mestiere chè questo non fa per voi...!

guidode.zolt

Ven, 12/07/2013 - 23:47

a mio parere @gzorzi non lo fa...lo è...!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 13/07/2013 - 01:13

L'unica cosa che stanno facendo è farci sapere che "intensificheranno gli sforzi". A QUESTO PUNTO PENSO CHE LO DICANO SOLO PERCHE' SONO SEDUTI SUL WATER.

piertrim

Sab, 13/07/2013 - 11:01

Andare piano e attenti agli sforzi: fanno sudare, si può farsela nei calzoni, ed a volte viene anche l'ernia. Se a quanto pare i marò non sono colpevoli, una normalissima ritorsione contro la prepotenza dell'India non è prevista?

Raoul Pontalti

Sab, 13/07/2013 - 11:38

(OGGI ABBIAMO SPERANZA DI PUBBLICAZIONE?) Pappapere della Peppa voleva il pilota di Panda? Eccolo! (Incidentalmente: visto che il pappapere ha trovato in internet la notizia risalente ad anni fa del mio incidente pandesco lo informo che a centrarmi tagliando malamente una curva fu un carabiniere dei reparti speciali, un marcantonio pratichissimo di armi speciali, effetti speciali etc, ma inesperto di come si conduca una vettura civile nuova su una normalissima (per il Trentino) strada di montagna). Il mio commento all'articolo: se si vuole davvero risolvere l'indecorosa vicenda in tempi brevi basta disinteressarsene lasciando agli Indiani di procedere a processo, condanna, consegna dei marò all'Italia per l'esecuzione domestica della pena, ma potrebbe anche scapparci la non punibilità motivata dall'incapacità di intendere e volere..

killkoms

Sab, 13/07/2013 - 20:46

@raoulpontalti,la lingua batte dove il dente duole!spiegato il tuo astio contro chiunque indossi una divisa!e ti è andata anche bene!a roma,anni fa,un boiardo di stato morì assieme all'autista poiché la thema di servizio fù investita da un mezzo pubblico! la thema era passata col rosso,caratteristica comune a molte auto blu della capitale,e la maggior parte degli autisti sono civili!

Ritratto di ludaucr

ludaucr

Sab, 13/07/2013 - 22:47

Egregio (?) Pontalti, a proposito di Sommergibili, di cui tu parlasti in un post di qualche giorno fa, hai mai sentito parlare del Sommergibile BARBARIGO e del Comandante GROSSI?.. Dai erudisci il volgo, spiegaci, dall'alto della tua scienza infinita, qualcosa su questa vicenda. E...mi raccomando accompagna il tutto con le tue solite invettive, gli immancabili insulti alla Marina e le tue cialtronate!

Ritratto di ludaucr

ludaucr

Sab, 13/07/2013 - 22:47

Egregio (?) Pontalti, a proposito di Sommergibili, di cui tu parlasti in un post di qualche giorno fa, hai mai sentito parlare del Sommergibile BARBARIGO e del Comandante GROSSI?.. Dai erudisci il volgo, spiegaci, dall'alto della tua scienza infinita, qualcosa su questa vicenda. E...mi raccomando accompagna il tutto con le tue solite invettive, gli immancabili insulti alla Marina e le tue cialtronate!

Raoul Pontalti

Dom, 14/07/2013 - 12:30

per ludaucr: non sono egregio bensì ingregio e infatti del gregge di Epicuro sono un nobilissimo porco pur non essendo un puttaniere tropicale. Per quanto riguarda Il Barbarigo e i Comandante Enzo Grossi sfondi porte aperte: ho già ricordato il valore dei singoli e dei piccoli gruppi ed esplicitamente di BETASOM. Aggiungo qui che il Barbarigo nulla concluse nel Mediterraneo e le sue imprese le compì, fino all'estremo sacrificio, in Atlantico, ossia fuori dal controllo diretto di Supermarina, posto che la base di Bordeaux (BETASOM appunto) era di fatto autonoma. Ricordo ancora che il Comandante Grossi e la maggior parte degli ufficiali e marinai di BETASOM aderirono alla RSI. Per killkoms: con i delinquenti in divisa io sono in guerra dal 1970 allorché militavo nella Giovane Italia e allora si trattava di poliziotti, dell'Ufficio politico (poi Digos) e anche celerini, mentre solo più tardi mi imbattei nell'allora Battaglione Laives dei CC.

Ritratto di ludaucr

ludaucr

Dom, 14/07/2013 - 13:19

Scusate, Signori della Redazione, gzorzi e DR JEKILL, Vi sono tanto cari??.. E' il 4° post con cui li definisco VERMI, perché rovesciano sui nostri MARO' insulti ed epiteti vomitevoli. Questo non lo sopporto. Sono stato volontario in MARINA e sono sempre stato orgoglioso di portare la mia divisa all'Estero. Questi non sono degni neanche di essere chiamati Italiani!!..

Ritratto di ludaucr

ludaucr

Dom, 14/07/2013 - 13:19

Scusate, Signori della Redazione, gzorzi e DR JEKILL, Vi sono tanto cari??.. E' il 4° post con cui li definisco VERMI, perché rovesciano sui nostri MARO' insulti ed epiteti vomitevoli. Questo non lo sopporto. Sono stato volontario in MARINA e sono sempre stato orgoglioso di portare la mia divisa all'Estero. Questi non sono degni neanche di essere chiamati Italiani!!..

Ritratto di ludaucr

ludaucr

Dom, 14/07/2013 - 13:33

BUGIARDO, Pontalti!! del Barbarigo e del Comandante Grossi, in particolare, ne parli solo adesso che ti ho sollecitato. Prima non facevi altro che inveire sulla Marina, in particolare e sulle Forze Armate, in generale Hai addirittura rievocato Lissa, Lepanto, la notte di Taranto etc.. Io ti dissi che gli UOMINI della Marina, Equipaggi, Sottufficiali e Ufficiali sono stati dei veri EROI! Non Supermarina! Covo di spie e traditori. Queste cose le so, non per sentito dire, ma da mio PADRE! Imbarcato sul DUILIO, la notte di Taranto e in bacino a Genova. Comunque W LA MARINA, W L'ITALIA !

Raoul Pontalti

Dom, 14/07/2013 - 22:57

Io capisco che l'arteriosclerosi e l'ateromatosi dei vasi cerebrali unitamente all'alcoolismo cronico e alla neurosifilide impediscano al puttaniere tropicale di ricordare le cose anche a distanza di poche ore, ma nei miei commenti ho citato in almeno due occasioni recenti sia BETASOM che la X MAS quali eccezioni nel quadro generale di viltà, meschinità, etc caratterizzante la Regia Marina nel conflitto mondiale. Non ho citato i singoli nominativamente perché negli effetti e per fortuna, l'elenco sarebbe stato lungo. Altri lo ha fatto in particolare per i valorosi appartenenti alla X MAS sotto la Regia Marina. Si potrebbero fare anche i nomi di eroi dell'aviazione e dei reparti di terra, ma si tratta, come sostenevo, di singoli che spesso disattendendo gli ordini superiori e agendo in completa autonomia assumevano determinati comportamenti. Il quadro generale resta quello descritto. Spero che qualcuno capisca che quello che voglio dire in realtà è che l'Italia non si merita, né si meritava allora, delle forze armate ad immagine e somiglianza dei Badoglio e traditori consimili. Purtroppo le ha avute e tuttora le ha. Posso dolermene?

Ritratto di ludaucr

ludaucr

Mer, 17/07/2013 - 22:06

Senti, Pontalti, ci sei o ci fai???....Che bisogno hai di iniziare i tuoi commenti sfoggiando la tua pseudo cul..tura e infarcendoli di insulti, oscenità, espressioni vomitevoli??.. Ho capito, LA BOTTE DA' IL VINO CHE HA! e il tuo è un vino rancido che fa oltremodo schifo!!!

Ritratto di ludaucr

ludaucr

Ven, 19/07/2013 - 21:25

Ma, Pontalti, sei sparito??.. Come mai non rispondi? Hai finito la scorta di insulti? O hai pensato che tutto quello che dici non sono altro che fregnacce???. Non credo, da quanto ho constatato, che tu abbia molti estimatori. Probabilmente anche tu, come QUEL TALE, pensi che...molti nemici, molto onore. (quello che ti manca, però)

Ritratto di ludaucr

ludaucr

Mar, 30/07/2013 - 23:33

Pontalti, Pontalti, sei sparito veramente ! Non hai più argomenti e hai esaurito tutta la tua scienza. Povero diavolo, figlio di eroico partigiano !........