Oscar Pistorius (in libertà vigilata) si dà alla movida

Prima uscita pubblica, a Johannesburg, dopo la morte della fidanzata Reeva. Beve un po' troppo e palpeggia un'amica. Ma lui nega tutto

Si sarebbe trasformata in una "folle" notte di bevute e flirt spinti con alcune ragazze la prima uscita di Oscar Pistorius in attesa del processo per l’omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp. Pistorius è in libertà vigilata, ma secondo quanto riportato dalla stampa, è la sua esagerazione a suscitare non poche polemiche.

A lanciare l’accusa di un comportamento decisamente sopra le righe è il giornale sudafricano Sunday Times, che riportando la testimonianza dei presenti, descrive la baldoria dell'atleta paralimpico. Sul Sunday Telegraph, invece, lo zio dell’atleta, Arnold, smentisce la ricostruzione dell'accaduto.

Il fatto risalirebbe a sabato scorso, il 6 aprile, quando l’atleta ha partecipato a una festa in un ristorante per vip a Johannesburg. Pistorius, per il Times, sarebbe stato visto "Rilassato e sorridente palpeggiare una donna" come ha raccontato un cliente, stupito e sgomento.

Commenti

swiller

Lun, 15/04/2013 - 12:02

Anche in sudafrica la legge è come quella italiana uno schifo.

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Lun, 15/04/2013 - 17:31

Peccato che questa persona dotata di una grande volontà abbia perduto la testa una volta toccata la vetta. Come puo' sconvolgere la mente la celebrità!

eureka

Mar, 16/04/2013 - 10:15

Comportamento di uno che non gliene frega nulla della 'fidanzata' uccisa, forse perché lo stava lasciando. L'impressione è che ci può sempre ricadere con un'altra.