Tragedia a Ottawa, treno passeggeri contro bus

La tragedia a Ottawa nell'ora di punta. Il muso del pullman completamente distrutto nell'impatto col convoglio: sei morti e trenta feriti. Nessuna vittima sul treno

Tragedia all’estrema periferia meridionale di Ottawa. Nell’ora di massimo movimento dei pendolari, un treno passeggeri è entrato in collisione con un pullman ammazzando almeno sei persone e ferendone trenta. La parte anteriore dell'autobus a due piani è stata completamente sventrata nell’impatto col convoglio. Secondo i vigili del fuoco, tre vagoni del treno sono deragliati ma sono riusciti a rimanere in posizione verticale. Ma al loro interno non ci sarebbero vittime né feriti.

Mentre stava attraversando i binari all’altezza di un passaggio al livello non lontano dalla stazione ferroviaria nel sobborgo di Barrhaven, il torpedone della compagnia OC Transpo sarebbe stato colpito da un treno della compagnia canadese Via Rail che arrivava a forte velocità. Persone che si trovavano sul bus hanno dichiarato alla Ctv di avere notato le luci accese al passaggio a livello e di avere gridato all'autista di fermarsi per evitare l’urto.

Mappa

Commenti
Ritratto di Geppa

Geppa

Mer, 18/09/2013 - 23:37

Il treno lo guidava la Bocassini insieme a Pisapia, il conducente del bus era invece un magistrato comunista.