Ucraina, decine di morti a Donetsk. Recuperata la salma di Rocchelli

I filo-russi sostengono i morti siano centi e tra questi ci siano molti civili. Hanno chiesto agli abitanti di lasciare la città

Ribelli filorussi fuori dall'aeroporto di Donetsk

Fino a un centinaio di morti. Tanti, secondo i ribelli filo-russi di Donetsk, gli uomini uccisi negli scontri con le forze governative, ma anche tra i civili.

Numeri non facili da verificare: i giornalisti dell'Associated Press hanno confermato di avere visto molti cadaveri ammassati all'obitorio locale, ma anche di non avere avuto modo di contarli. Il bilancio di Oleksandr Lukyanchenko, sindaco della città, è di 40 morti.

Trenta cadaveri - secondo Leonid Baranov, dei separatisti della Repubblica del popolo di Donetsk - sono stati portati in obitorio e molti altri si troverebbero in zone sotto il controllo delle truppe di Kiev, soprattutto nell'area dell'aeroporto, dove si combatte da ieri. Kiev sostiene di avere ripreso il controllo dell'area, ma la situazione è ancora piuttosto tesa.

In serata una bomba - scrive l'agenzia russa Interfax - è esplosa lungo la linea ferroviaria del Donbass, regione che abbraccia la zona di Lugansk e Donetsk.

I ribelli di Donetsk, secondo quanto ha detto il ministro degli Esteri estone, hanno arrestato oggi quattro osservatori dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce). Le autorità dell'autoproclamata Repubblica popolare hanno suggerito ai cittadini di lasciare la città per la loro sicurezza.

Intanto i rappresentanti dell'ambasciata italiana in Ucraina sono riusciti oggi a recuperare la salma del fotoreporter Andrea Rocchelli, ucciso sabato nell'area di SlovyanskIl ministro degli Esteri, Federica Mogherini, ha annunciato che arriverà in Italia a breve.

In serata il corpo dovrebbe essere all'obitorio di Kharkov, a meno di duecento chilometri da Sloviansk, da dove partirà poi per Kiev. Qui si trovano i genitori dell'italiano e qui arriverà il fratello di Andrey Mironov, giornalista e attivista per i diritti umani russo che lavorava sul campo con il fotoreporter, anche lui ucciso sabato.

Commenti

magnum357

Mar, 27/05/2014 - 17:39

Cari separatisti, fate fate la guerra che poi vi mazzieranno per bene !!! Zar Putin vi ha già dimenticati, troppo rischioso fare una guerretta ora dato che la Crimea l'ha ottenuta senza colpo ferire !!

glasnost

Mar, 27/05/2014 - 18:17

@magnum357 : la fa, la fa, aspetta solo il pretesto dimostrabile e spendibile. Zar Putin è un uomo molto serio!!!

CONDOR

Mar, 27/05/2014 - 19:22

Ovviamente quelle vergogne chiamate UE, NATO e USA continuano a giustificare anche i massacri di civili ad opera di esercito, milizie filo naziste e mercenari americani. Facciamo vomitare. Putin non interviene e non credo che interverrà. Lascia che le 3 entità elencate sopra continuino a sputtanarsi di fronte al mondo e di fronte ai propri cittadini, visto che in tanti ormai hanno capito cosa davvero sta succedendo in paese. L'UE poi è fantastica per il livello di ridicolo raggiunto.. i francesi strillano, partecipano alle sanzioni contro il cattivone PUTIN (che non ha sparato un solo colpo e ammazzato nessuno), però, CAXXO, le navi da guerra devono vendergliele perchè altrimenti chi le paga?? PATETICI CAXXONI. I tedeschi prima abbracciano e danno il benvenuto al governo filo nazista ucraino,(già intravedendo un nuovo mercato per le proprie multinazionali) poi dopo le elezioni europee fanno gli schifati e inorriditi di fronte all'avanzare dei partiti nazisti in grecia, ungheria e germania stessa. LE SOLITE MERDXE ARIANE. i polacchi invece sono quelli che mi fanno più schifo. Proprio loro che hanno avuto i nazisti in casa che li sterminavano quasi al pari degli ebrei, sono stati capaci di organizzare, e coprire i campi paramilitari nazisti di pravy sector. Ma sì. La storia si ripete e l'essere umano resta sempre una bestia coglioxna. E intanto la gente crepa sotto le bombe nel bel mezzo d'Europa, centrata in casa dai cecchini, ammazzata al seggio elettorale dai nazisti nell'indifferenza più totale. Ci siamo girati dall'altra parte nonostante tutte le lezioni di storia sul nazismo, i milioni di morti, i film, i libri, i giorni dell memoria. Ci siamo girati dall'altra parte mentre i nostri governi e i mezzi di informazioni invece erano più che consapevoli dell'orrore che avevano organizzato e cercato di coprire con menzogne e squallida censura. Che vergogna.

Massimo25

Mar, 27/05/2014 - 21:08

Condor ho letto con attenzione alle tue considerazioni.Mi trovi d'accordo in toto. Hanno portato Milosevic e altri sul banco degli imputati all'AJA per crimini contro l'umanità.Dove é la differenza frà loro e il presidente attuale e quello precedente..nessuna differenza...però questo dimostra che la giustizia non esiste e viene calpestata in ogni momento... I paesi europei poi é lo schifo dello schifo..ripudiano in Nazisti in casa ma li accettano in Ucraina...Falsi e ipocriti..I Polacchi poi sono quelli che fanno sinceramente più schifo di tutti..un paese rimesso in piedi con i soldi del Vaticano e con i soldi delle nostre tasche..il cui primo ministro viene a darci lezioni di unità nell'Europa..lui Polacco dove il costo del lavoro fà una concorrenza spietata con le nostre industrie,dove le tasse sono quasi la metà delle ns...lui che ha dato la possibilità a organizzare campi di addestramento ai gruppi nazisti Ucraini per dopo organizzare il colpo di stato.. Certo i polacchi in questo sono quelli che fanno più schifo di tutti..

pc1966

Mer, 28/05/2014 - 09:31

magari sbaglio, ma quest Ukraini, non stanno facendo la stessa cosa dei Serbi in Kossovo? Con la benedizionz di USA e EU che schifo!!

maricap

Mer, 28/05/2014 - 10:50

Avere le idee confuse è sempre stato tipico dei comunistelli. Infatti, mica si poteva essere da quella parte se non si era dei minus habens. Ed eccone qui un altro, tale PC 1966, che non riesce a distinguere l'errore fatto con i Serbi, dalle ragioni che imporrebbero di appoggiare incondizionatamente l'Ucraina, contro le mire espansionistiche dell'ex URSS. Entrambe queste nazioni, nei decenni di dominazione comunista, hanno dovuto subire passivamente, l'invasione di altre popolazioni. La Serbia nel Kosovo, da parte degli albanesi, e l'Ucraina ad est e in Crimea, da parte della gente proveniente dall'URSS. Questi “ Migrantes” pur avendo avuto la cittadinanza dei paesi che li ospitavano, hanno conservato le loro abitudini, la loro lingua, e gli albanesi anche la loro religione (Mussulmani) Nel Kosovo, quando gli albanesi si sentirono abbastanza forti, cominciarono le azioni di terrorismo, con la guerriglia del UCK, La risposta dei Serbi fu immediata ed efficace, e la NATO intervenne (Secondo me a sproposito) per interrompere l'esodo di massa degli albanesi, o albanoserbi, che dir si voglia. La Serbia era appoggiata dalla Russia. Risultato fu che il Kosovo, da sempre terra Serba, è ora terra albanese, con i pochi serbi rimasti perseguitati. Ora a parti invertite tocca all'Ucraina, con la variante che la Russia ha acquisito territorio (Crimea) , mentre la NATO ha bombardato la Serbia (Che aveva mille e una ragione) per due mesi, gratuitamente.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 28/05/2014 - 11:07

@ CONDOR - concordo appieno con quello che dice. Questa volta Putin non c'entra nulla e la colpa ricade su UE, USA per aver sponsorizzato il golpe filo nazista. Purtroppo ci sono degli interessi geopolitici enormi dietro. Si consideri che grazie all'esportazioni di gas (che appunto passano attraverso l'Ucraina) la Russia genera un fatturato annuo di 270 Miliardi a paragone con gli USA che hanno scambi con il vecchio continente per 30 Miliardi annui. Già questo numero la dice lunga. Non solo, ma l'Ucraina dal punto di vista strategico-militare fa da cuscinetto tra il blocco NATO e l'alleanza (ora salda più che mai) Russia-Cina. È recente la notizia di esercitazioni congiunte tra russi e cinesi, e la sigla di ben 30 accordi tra i quali anche la costruzione di un super elicottero militare e la vendita di armi tra i due paesi. Putin sembra sia stato proposto per il Nobel per la pace, grazie al suo intervento mentre Obama l'ha già vinto nel 2009 a seguito delle sue (false) dichiarazioni del tipo 'entro un anno ce ne andremo dall'Afghanistan'... Infatti si è visto, sono ancora li. Infine, Cina e Russia hanno detto nella maniera più categorica che non accetteranno ulteriori attacchi alla Siria di Assad e che un'eventuale invasione dell'Iraq farebbe scatenare un conflitto mondiale. L'Iran, terzo produttore mondiale di petrolio, si trova già circondato da forze NATO (gli americani sono già in Afghanistan ed in Iraq) e l'Arabia Saudita è un alleato USA. Malgrado Obama ha ribadito ieri che entro il 2016 se ne andranno dall'Afghanistgan, visti i precedenti non è più credibile, anche perché nel 2016 il presidente sarà un altro. Quello che i media non riportano sono i voli dei bombardieri Russi TU95 a largo raggio vicino alle coste della California e l'abbattimento con S-400 russi di 4 Tomahowks NATO. Questi sono venti di guerra belli e buoni, il tutto mentre il dollaro è altamente pericolante e prossimo al collasso. Se gli USA perderanno capacità di acquisto, chiedetevi come faranno a comprarsi tutta l'energia di cui hanno bisogno? (Ossia il 25% del PIL della Terra).

maricap

Mer, 28/05/2014 - 13:33

Condor, Massimo 25,e Italia nostra, tre comunistelli di merd, che ce la menano ancora, dando del nazista a chi non è di sinistra. Coglioncelli, il nazismo ha massacrato sei milioni di ebrei , mentre il comunismo, per imporre l'ideologia rossa, e per il suo mantenimento, ha accoppato 200 milioni di persone, e ancora non è finita. ( Corea del nord, docet ). Pertanto, pare proprio che voi siate in “ Vantaggio” sui nazisti, e mica di poco, testine di caz. Per quanto riguarda l'Ucraina, la storia dice questo. - Quando la Russia deportava milioni di persone (Anche tre milioni di ucraini) e imponeva ai governi comunisti fantoccio locali, il suo volere, molte decine di migliaia furono i russi che valicando il confine, si insediarono in Ucraina, impadronendosi di terre fertili (Terre nere) Essi assunsero la nuova nazionalità, ma mantennero i loro usi e i loro costumi, lingua russa compresa. Ora i nipoti e pronipoti di quei “ Migrantes” foraggiati da Mosca, armi alla mano, spadroneggiano, anche ingaggiando battaglia, con le forze di sicurezza nazionali. Le forze regolari stanno cercando di riprendere il controllo, del territorio sottratto dai ribelli filorussi, ed essendo questi armati, non possono certo essere affrontati con il mano solo le sacre immagini delle icone. In questo contesto, dalla parte dei separatisti, solo i vecchi comunisti, che pur orfani della loro ideologia merdaiola, seguitano a pontificare da minus habens , quali sono sempre stati.

Nerone2

Mer, 28/05/2014 - 14:12

a maricap gli serve uno psichiatra... ma subito!! LOL LOL

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 28/05/2014 - 14:17

maricap beh, darmi del comunista mi fai ridere... chi mi conosce sa benissimo da che parte sto. E comunque se ti devi riempire di merda la bocca per parlare, contento tu...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 28/05/2014 - 14:25

e poi maricap prima di dare del coglioncelli agli altrri pensa a te che basta e avanza. I morti ebrei dichiarati sono 6.500.000 quelli effettivi forse intorno ai 2 milioni dato che i campi di concentramento non avevano le capacità tecniche per smaltire tanti cadaveri. Esistono documentari con numeri e fatti tenendo in considerazione che un cadavere impiega con metodologie moderne un'ora per essere cremato. Quanto al comunismo di morti ne ha fatti cento milioni in giro per il mondo. Get the numbers right, you idiot! Non solo, ma i Nazisti descritti di destra erano in realtà Nationalsozialismus che in tedesco vuol dire (per gli ignoranti come te) nazional socialismo. Da quando in qua il socialismo è di destra? Informati, ignorante. Per forza noi non si vince più alle elezioni, per colpa di ignoranti come te.

CONDOR

Mer, 28/05/2014 - 14:47

x maricap: 1) un buon centro di alcolisti anonimi credo possa esserti utile. 2) se il problema non è l'alcool allora ti consiglio una comunità di disintossicazione dalle droghe pesanti. 3) se anche questo non è il problema allora la cosa è grave, perchè uno che riesce a fare la classifica tra due orori come nazismo e comunismo sulla base di quanti milioni di morti hanno fatto è da rinchiudere. Comunque, figurati..io considero un coglioxne chi vota a sinistra ma mi tocca constatare che l'epidemia dilaga anche dall'altra parte. bravo, continua così.

nino47

Mer, 28/05/2014 - 14:52

Ma perche' vi infoiate tanto a disutere sull'Ukraina? Voi state in Europa che e' esattamente nelle condizioni dell'Ukraina: meta'della popolazione non la vuole.....la differenza e' che in Ukraina sono dei poveracci e le dispute si mettono a tacere col kalschnikov, in Europa siete dei ricconi e le dispute si mettono a tacere con gli spread........

Ritratto di diversamentedidestra

diversamentedidestra

Mer, 28/05/2014 - 16:12

X condor, magnum, italia nostra, esilarante! Siete unici. Dove avete letto tante sciocchezze? Sul Tg comunista "morning Russia"? Siete deliranti. Neanche putin vi crederebbe.....ahhahahahhahah X mariucop, fatica sprecata i berlusconiani si sono convertiti in massa al comunismo a testimonianza del fatto che anticomunisti non sono mai stati. L'unico valore del partito e' il sommo Berluska. Tutto il resto e'volubile, nerone in pimis.

Nerone2

Mer, 28/05/2014 - 16:42

diversamentedidestra... a te ti serve con urgenza un urologo!! LOL LOL ...

CONDOR

Mer, 28/05/2014 - 16:55

X il diverso: vedo che anche oggi c'è la giornata di crash test per i tuoi 2 neuroni.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 28/05/2014 - 17:10

@diversamentedidestra sbagliato ancora. Non leggo i Tg di sinistra e non sono neppure berlusconiano se la cosa le può far piacere (anche se spesso lo difendo perché i fatti e l'accanimento contro di lui è un'ovvietà). Le informazioni che ho sono corrette e qualcuna anche privilegiata (cosa che forse non ha lei) visto di cosa mi occupo. Comunque lei creda pure quello che vuole, e mentre chi dorme di sonni beati crede alle panzane dei media, i vari Obama siglano alleanze nelle Filippine, dispiegano forze nel Sud est Asiatico e si preparano a scenari di guerra. Poi ne sapremo riparlare intanto vada a vedersi perché negli Stati Uniti il Department of Homeland Security (ns ministero degli interni) ha , parallelamente a questi accordi internazionali, acquistato 1 miliardo e 600 Milioni di proiettili, 7000 mitragliatori pesanti e 2700 corazzati per pattugliare le strade degli USA. Chissà, la loro economia è forse al collasso? Di sicuro è su quella strada prova ne è la crisi che peggiora invece di migliorare. Si informi meglio, magari anche in inglese. E non dai comunisti. Saluti.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 28/05/2014 - 17:10

@diversamentedidestra sbagliato ancora. Non leggo i Tg di sinistra e non sono neppure berlusconiano se la cosa le può far piacere (anche se spesso lo difendo perché i fatti e l'accanimento contro di lui è un'ovvietà). Le informazioni che ho sono corrette e qualcuna anche privilegiata (cosa che forse non ha lei) visto di cosa mi occupo. Comunque lei creda pure quello che vuole, e mentre chi dorme di sonni beati crede alle panzane dei media, i vari Obama siglano alleanze nelle Filippine, dispiegano forze nel Sud est Asiatico e si preparano a scenari di guerra. Poi ne sapremo riparlare intanto vada a vedersi perché negli Stati Uniti il Department of Homeland Security (ns ministero degli interni) ha , parallelamente a questi accordi internazionali, acquistato 1 miliardo e 600 Milioni di proiettili, 7000 mitragliatori pesanti e 2700 corazzati per pattugliare le strade degli USA. Chissà, la loro economia è forse al collasso? Di sicuro è su quella strada prova ne è la crisi che peggiora invece di migliorare. Si informi meglio, magari anche in inglese. E non dai comunisti. Saluti.

maricap

Mer, 28/05/2014 - 22:57

azz... la merda rossa si è scatenata nuovamente, schizzi in tutte le direzioni. Fortuna volle che avevo indosso una tutina impermeabile, e gli stivali ai piedi, un cappellaccio e un ombrello mi riparavano la parte superiore. ahahahahaha Compagni di merende, siete esilaranti

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Mer, 28/05/2014 - 23:11

Ma almeno voi del Giornale volete smetterla di parlare genericamente di vittime civili. Le vittime sono quasi tutte russi (o filorussi come preferiti chiamarli voi) e i criminali sono le milizie neonaziste supportate dall'illegittimo governo ucraino. E' un tentativo di pulizia etnica. Putin sta dimostrando grande pazienza, che pero' non durera' a lungo, anche perche' la stragrande maggioranza dei russi chiede l'intervento.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 29/05/2014 - 10:08

maricap invee di esempi scatologici ci presenti delle aregomentazioni documentate. Quanto a ripararsi faccia pure, ma quanto a liquame verbale, a me pare che lei ne generi stando al suo linguaggio da camionista.