Europa League, la Lazio vince ancora: l'Atalanta strappa un pari in casa del Lione

Europa League, la Lazio vince in casa contro i belgi del Waregem. Ottimo 1-1 dell'Atalanta a Lione. Biancocelesti a punteggio pieno, nerazzurri a quota 4 punti

L'Europa sorride alle squadre italiane. Dopo il trittico di successi in Champions League, tra mertedì e mercoledì, anche in Europa League i club nostrani hanno fatto ampiamente il proprio dovere. Allle 19 la Lazio di Simone Inzaghi non ha sottovalutato il modesto Waregem ed ha chiuso la pratica per 2-0, frutto delle reti di Caicedo, su assist di Marusic, e del sempre più decisivo Ciro Immobile che ha già segnato 11 reti stagionali tra Serie A, Supercoppa Italiana ed Europa League.

Alle 21:05, invece, è toccato a Milan e Atalanta scendere in campo, con i primi che hanno vinto al 94' in casa contro i croati del Rijeka, per 3-2, mentre l'Atalanta di Gasperini, dopo aver vinto con un secco 3-0 la prima partita contro gli inglesi dell'Everton di Rooney, tornato in Italia dalla Francia con un punto preziosissimo. I nerazzurri, infatti, hanno pareggiato per 1-1 in casa del Lione di Bruno Genesio: al gol di Traoré, sul finale di primo tempo, ha risposto nella ripresa Gomez. La Lazio di Inzaghi è prima, in coabitazione con il Nizza di Balotelli, nel raggruppamento K, mentre l'Atalanta, nel girone E, è prima in solitaria a quota 4 punti, seguita da Lione e Apollon con 2 ed Everton a 1.