Famiglie in festa ai Fori Imperiali

Tra corso Vittorio Emanuele e piazza Venezia il traffico è stato di poco inferiore a quello di una qualsiasi altra domenica mattina. Ma in via dei Fori Imperiali è stata festa, soprattutto per le famiglie. Saltimbanchi, orchestrine, trampolieri hanno accolto i bambini per celebrare la nuova «domenica ecologica». Lungo la strada, sgombra dalle auto, tante biciclette. Gli stand dell’assessorato all’Ambiente e quello dell’Arpa, hanno distribuito informazioni sull’inquinamento acustico e sugli incentivi per la rottamazione dei mezzi inquinanti.
Ma lo stand più affollato è stato quello di Legambiente. A terra un percorso circolare, una sorta di gioco dell’oca, lungo il quale i più piccoli sono stati educati al rispetto per l’ambiente. «È un modo intelligente per insegnargli ciò che a scuola non gli insegnano», ha affermato una mamma mentre osserva la figlia dal sellino della sua bicicletta.
Più in là c’è chi ha pensato ai più grandi: volontari hanno mostrato un’auto alimentata a metano. «40 chilometri con un euro - dice incredulo un curioso -. Dove devo firmare per avere un’auto così?».