Figo dribbling e idee Deco è squalificato

7 Sta giocando buon calcio e dimostrando che si può vincere anche affidandosi ad una punta finta. Scolari è già un recordman: 11 successi di fila tra Brasile e Portogallo. Significa qualcosa.
UOMO CHIAVE: FIGO 7. Ha rischiato di brutto contro l’Olanda quando ha deciso di mettere la testa in faccia a un avversario: poteva interrompere il suo mondiale sul più bello. Classe e dribbling lo aiutano a risolvere molti problemi. È l’uomo dal quale ti aspetti sempre qualcosa in più. Gli avversari lo temono, i compagni sanno di potergli affidare le missioni difficili.
PUNTO DEBOLE: CENTROCAMPO DIMEZZATO 6. Squalificati Deco e Costinha, il Portogallo perde una bella parte della sua forza. Il brasiliano naturalizzato è il trequartista che fa gioco e sostanza, l’altro è il mastino che picchia un po’ troppo, ma azzanna, morde, recupera e qualche volta rischia anche la bella figura. Cristiano Ronaldo ha problemi fisici e non sai mai cosa ti combinerà.
ASSO NELLA MANICA: MANICHE 7. Una sorta di uomo ragno che trovi dovunque, strategico e dirompente. E quando trova lo spiraglio, dimostra di aver piedi che sparano siluri.