Forme morbide o squadrate purché un po' rétro

Accessorio moda irrinunciabile nelle occasioni speciali come nella vita di tutti i giorni, gli occhiali da sole e da vista sono tra i protagonisti della settimana della moda milanese. Le collezioni primavera/estate 2013 puntano su modelli oversize dalle forme tonde, squadrate e con le punte leggermente all'insù, dove dominano stampe animalier e colori pastello (ricordate quelli degli anni Sessanta indossati della Hepburn o di Jackie O?).
Segue questa filosofia Vogue Eyewear, che richiama le forme morbide nella collezione In Vogue e il gusto contemporaneo e sofisticato della linea a gatto nella versione Casual Chic. Riccardo Tisci, direttore creativo di Givenchy, punta su occhiali dal sapore vintage, sia squadrati che a goccia, con una palette che va dalle stampe animalier all'avana e a ricercati effetti corno. Lanvin conferma la sua passione per l'eyewear ricercato: da un lato c'è il richiamo all'Art Déco degli anni '20, dove gemme e cristalli, ripresi dagli accessori protagonisti delle sfilate, sono accostati a dettagli bold in metallo satinato e dove dominano nuances come l'avorio, il viola, il verde e il nero, come passepartout di eleganza. Dall'altro c'è la ricerca di un sapore industriale, che punta sull'utilizzo di elementi quali catene, viti e tagli netti.
Oversize anche per Furla, che celebra l'estate con un tripudio di tonalità pastello come il cipria e il giallo (ultra-glam la proposta color lampone con aste zebrate), e per Blumarine, dove i dettagli sono i veri protagonisti della collezione. Motivi animalier, effetti pizzo, finiture iridescenti e pietre colorate ricreano decori a forma di petali e farfalle su fondo avorio, viola, marrone e nero o su nuances più accese come arancio e fucsia. Infine Versace predilige un look esuberante e raffinato allo stesso tempo, ispirato alla linea accessori, per un risultato di straordinaria personalità e glamour, evidente nelle montature Pop Chic proposte in varie colorazioni, così come nell'iconica nuova linea Vanitas. Se invece cercate un modello vintage, ma soprattutto artigianale, è d'obbligo una visita ad Artioli, in piazza XXV Aprile. L'ottica, una delle più antiche di Milano, presenta domani una collezione limited edition in 60 pezzi in occasione dei 60 anni di attività. Gli occhiali, dal colore opaco e non, sono disegnati in proprio e prodotti a mano da maestri artigiani con l'utilizzo dei materiali più nobili. Un prodotto unico per sottolineare la qualità del Made in Italy.