Fotocamera semiprofessionale

Mark Perna

È difficile smettere di usare la nuova Canon Eos 350D. Nonostante sia una reflex digitale, le sue dimensioni sono decisamente contenute e il peso irrisorio per una macchina del genere. L’estrema compattezza della nuova Eos permette l’impiego in tutte le situazioni si scatto, anche quelle più scomode, con la certezza di ottenere ottime immagini. La qualità delle foto è affidata a un sensore da ben 8 megapixel affiancato dal potente processore Digic II, ereditato dalle fotocamere professionali. Perfettamente affidabile e collaudato è anche il sistema di messa a fuoco automatica permette di ottenere immagini nitide in ogni situazione complicata: soggetti decentrati, in movimento, riprese naturalistiche e sportive. Un plauso merita anche la velocità, sia quella di scatto che permette di ottenere 3 fotogrammi al secondo per un massimo di 14 immagini, sia il ridottissimo tempo di avvio, appena 0,2 secondi.
Inoltre i meno esperti potranno usufruire dei validissimi programmi di ripresa che vanno dallo scatto panoramico al ritratto, dalla priorità dei tempi a quella di diaframma. L’eccezionale resa cromatica si apprezza soprattutto nella stampa che può avvenire direttamente collegando la fotocamera a una qualsiasi stampante che utilizza il sistema Direct Print e PictBridge. Ovviamente la 350D è compatibile con tutte le ottiche EF Canon. Costa 949 euro ma senza obiettivi: solo il corpo macchina.