Fuori Lindsey Vonn nell’ultima gara Vittoria a Gisin, ottava Brignone

Sofia Goggia rinuncia alla discesa il giorno dopo la vittoria. Stati Uniti in argento con Shiffrin

L’ultima Olimpiade, l’ultima gara dell’individuale. Lindsey Vonn non è riuscita a portarsi a casa la medaglia nella combinata di sci alpino, a riscattarsi dopo il bronzo in discesa che lei voleva d’oro. La vittoria è andata a sorpresa alla svizzera Michelle Gisin, sorella minore di Dominique, che quattro anni fa vinse l’oro a Sochi in discesa libera. Due sorelle, due ori olimpici. Gisin che dopo la manche di discesa era scoppiata a piangere. Si temeva un infortunio, invece era solo emozione, o premonizione. Dietro di lei il fenomeno americano dello slalom, Mikaela Shiffrin, attesa alla vittoria ma che tra i pali stretti non è riuscita a trovare l’abituale confidenza, come era successo anche nella prova di specialità. Terzo poso ancora per la Svizzera, con Wendy Holdener, una scalata di posizioni la sua, con il fiato sospeso fino alla discesa della Vonn, l’ultima ad affrontare il tracciato dopo il primo posto della manche di discesa. Vonn è uscita a pochi secondi dall’avvio.

Stava per agguantare il bronzo la rivelazione di queste Olimpiadi, la norvegese Ragnhild Mowinckel, argento in discesa dietro Sofia Goggia e seconda anche in gigante. Alla fine porta a casa la medaglia di legno. Sofia Goggia non se l’è sentita di presentarsi al cancelletto di partenza dopo l’emozione di meno di 24 ore prima. Se un discesista non ha le corde per partire non si può forzarlo. La combinata è stata infatti anticipata di un giorno, a oggi, per le condizioni meteo, che stavano visibilmente peggiorando già a conclusione di gara. L’Italia si è presentata dunque con tre atlete. Fuori Johanna Schnarf in discesa , Federica Brignone e Marta Bassino si sono difese. Dodicesima dopo la discesa, e reduce da una brutta caduta il giorno prima, Brignone ha stretto i denti nello slalom recuperando quattro posizioni. Alla fine ha chiuso all’ottavo posto. Decima Marta Bassino.

Commenti

Berna

Gio, 22/02/2018 - 12:08

Per fortuna che la playmate ha finito le gare, in Rai parlavano (osannavano) più di lei che delle nostre atlete.