Gb, la first lady licenzia l'autista: meglio donna

La neo first lady Samantha Cameron ha fatto sostituire un autista del governo, in servizio da 20 anni, perchè per guidare l'auto blu a tempo pieno, cui ha diritto, preferisce una donna: &quot;Mi sento più a mio agio se è una donna a portare a scuola i bambini&quot;<br />

Londra - Samantha Cameron ha fatto sostituire un autista del governo con uno stato di servizio impeccabile da 20 anni, perchè per guidare l'auto blu a tempo pieno cui ha diritto come 'first lady' britannica preferisce una donna. Lo scrive il Daily Mail, precisando che la signora Cameron ha fatto questa scelta perchè "si sente più a suo agio" se è una donna a portare i suoi bambini a scuola. La signora aveva ereditato l'autista di Sarah Brown, moglie dell'ex premier Gordon, Roy Gibbon. Ma in seguito alla sua richiesta, è stata scelta una delle poche donne-autista di cui dispone il governo. L'autista della moglie del primo ministro britannico ha tra i suoi compiti di portare a scuola Nancy e Elwen, ma anche portarli alla residenza di campagna a Chequers in Buckinghamshire. Gibbon - di origine caraibica, padre di tre figli, e decorato con l'equivalente dell'onorificenza di commendatore per i suoi servigi allo stato - dovrebbe ora essere messo al servizio di Ken Clarke, ministro della Giustizia.