Gb, getta il gatto in un cassonetto Ora è caccia alla "killer dei gatti"

Identificata la donna ripresa da una telecamera di sorveglianza mentre butta un gatto in un cassonetto. Il filmato è stato cliccatissimo sul web<br />

Londra - E' caccia alla donna anti-gatti. È stata identificata la donna inglese ripresa da una telecamera di sorveglianza mentre butta un gatto in un cassonetto. Il fatto è avvenuto a Coventry, in Inghilterra. Nel filmato, la donna si ferma, apparentemente per accarezzare il felino. Poi si guarda attorno, assicurandosi dell’assenza di testimoni. Quindi apre un cassonetto della mondezza che si trova proprio lì vicino e ci butta dentro il gatto. La signora però non si è accorta della telecamera installata davanti casa dai proprietari del gatto, Daryll and Stephanie Mann.

Un'attempata signora La coppia, dopo aver cercato per molte ore il proprio gatto, che si chiama Lola, lo hanno trovato che chiedeva aiuto miagolando da dentro il cassonetto. Quindi i due hanno deciso di controllare la registrazione della telecamera per vedere chi potesse aver fatto una cosa tanto crudele quanto insensata. E sono rimasti allibiti quando hanno scoperto che il colpevole non era il classico ragazzino bulletto, bensì un’attempata donna dall’aspetto più che innocuo.

Spopola sul web e chiede protezione Il video della telecamera è finito subito su Youtube e sul web è partita una caccia alla donna. Su Facebook sono nati gruppi per scoprire l’identità della donna. Tanto che alla fine la signora ha scelto di rivolgersi alla polizia per chiedere protezione. Gli abitanti di Coventry infatti sono infuriati con lei e su internet sono apparse minacce di morte contro la ’nemica dei gattì.