Gran Tour dell’Andalusia

Con partenze da Milano, Roma, Venezia e Bologna il 16 maggio rientro in Italia il 23 maggio 2015 (8 notti / 7 giorni)

Un tour di una settimana alla scoperta degli splendori delle storiche città “gioiello” dell’Andalusia: visiteremo tutti insieme palazzi, monumenti, chiese, santuari, piazze, musei e castelli - sono previsti anche momenti liberi per giri individuali - e non mancherà il tempo per shopping e visite di approfondimento. Incontri a sorpresa con importanti e interessanti personaggi su temi storici, politici, culturali e architettonici; serate di convivialità tra il “popolo dei lettori de il Giornale”. Accompagnati nel viaggio da Livio Caputo - firma storica ed editorialista - e da Stefano Passaquindici - responsabile dell’organizzazione dei viaggi del vostro quotidiano - e da altre prestigiose “firme” de il Giornale.

Alloggeremo in hotel 4 stelle, con pensione completa anche in ristoranti selezionati, al prezzo speciale riservato di 1.690 euro a persona voli (da Milano e Roma, supplementi per partenze da altre città), escursioni, ingressi, tasse e assicurazioni incluse. Supplemento singola 395 euro.

Per informazioni e prenotazioni:Passatempo, tel. 035/403530; info@passatempo.it

Di Stefano Passaquindici

Dipinta da pittori come Velázquez, Goya e Picasso, declamata da poeti come Federico García Lorca, cantata nella Carmen e nel Don Giovanni, la bellezza dell'Andalusia, universalmente riconosciuta, si coglie nell'esotismo dei palazzi islamici, nei monasteri e nelle cattedrali della Cristianità, nei minuscoli villaggi senza tempo, negli aspri paesaggi montuosi e nelle sue lunghe spiagge. È la Regione più calda e passionale della Spagna, e qui nascono tutte le tradizioni più sentite dagli spagnoli, come il flamenco, la corrida e le tapas. L'Andalusia è ricca di città, angoli di mare, parchi incontaminati e tantissime bellezze storiche, artistiche e naturali da scoprire e da esplorare.

Ed è proprio quello che faremo noi, dal 16 al 23 maggio, tutti insieme con i Viaggi del Giornale. Che siate amanti della vita da spiaggia, di musei e palazzi d'epoca, di cultura oppure delle peculiarità gastronomiche ed delle tradizioni popolari, in Andalusia troverete con noi il luogo ideale per un viaggio emozionante e indimenticabile.

Faremo un tour di una settimana alla scoperta degli splendori delle storiche città «gioiello» dell'Andalusia: Malaga, Granada, Cordova, Siviglia, Jerez de la Frontera, Cadice e Ronda.

Visiteremo tutti insieme palazzi, monumenti, chiese, santuari, piazze, musei e castelli - sono previsti anche momenti liberi per giri individuali - e non mancherà il tempo per shopping e visite di approfondimento. Incontri a sorpresa con importanti e interessanti personaggi su temi storici, politici, culturali e architettonici; serate di convivialità tra il «popolo dei lettori de il Giornale»; cene in ristoranti tipici. Sarete accompagnati nel viaggio, oltre che dal sottoscritto, da Livio Caputo - firma storica ed editorialista - e da altre prestigiose «firme» de il Giornale.

La caratteristica principale dell'Andalusia è la contraddizione. Ogni angolo del suo territorio è segnato dalla diversità: le calde valli del Guadalquivir, si affiancano ai paesaggi vulcanici del deserto di Tabernas e alle bianche cime della Sierra Nevada. Questa è la terra del flamenco, della corrida, della Carmen, di Don Giovanni, ma anche dello sherry, delle olive e dei limoni. E' la terra di chi ama i contrasti e la diversità, per chi vuole trovare nella stessa regione straordinarie differenze paesaggistiche, culturali e architettoniche: passare da una maestosa cattedrale cristiana, alla tranquillità dei paesini con le casette bianche, entrare in un antico palazzo arabo, affacciarsi sulla vastità di una fertile pianura; per poi incontrare all'improvviso città moderne piene di luci o località solitarie e sperdute su una montagna maestosa. L'Andalusia è una terra con un fascino senza tempo, grazie alle torri dorate, le moschee, le chiese, i giardini fioriti; ma anche grazie alla sua cultura unica ed irripetibile, risultato di un incessante susseguirsi di contrasti.

Passeggiando nelle città, come nei più modesti paesini, potremo sbucare all'improvviso in una graziosa piazzetta selciata e poi trovare case dai muri di un bianco abbacinante, una fontana scolpita, la facciata blasonata di una dimora signorile, quella barocca di una chiesa, un bar dove nel tardo pomeriggio si ritrovano giovani e meno giovani, signore che agitano i ventagli con un virtuosismo senza pari: è uno spiraglio sull'Andalusia autentica, quella che si lascia scoprire e amare a poco a poco, con il suo stile di vita moderno e allo stesso tempo deliziosamente antiquato, in apparenza indolente e fatalista, ma in realtà straripante di attività e lontano dagli stereotipi che si adopera a perpetuare, pieno di contraddizioni.

In una settimana visiteremo e vivremo quanto di più bello questa ricca terra può offrirci: dalla fortezza di Gibralfaro di Malaga al Palazzo dell'Alhambra di Granada; dalla torre Giralda e dall'imponente Cattedrale di Santa Maria di Siviglia alla Plaza de Toros di Ronda. Ovviamente passando - tra una città e l'altra - nei punti più suggestivi del territorio come la rotta dei Pueblos Blancos o le strade costiere con panorami mozzafiato tra l'Oceano Atlantico e il Mediterraneo.

Non mancheranno visite particolari come quella a una cantina di sherry a Jerez o alla Real Escuela Andaluza de Arte Equestre ( scuola di dressage di fama mondiale) o sulla riva del fiume Guadalquivir per ammirarne i diversi ponti e palazzi, alcuni antichi e altri invece modernissimi.

Alloggeremo in hotel 4 stelle con pensione completa anche in ristoranti selezionati, al prezzo speciale riservato di 1.690 euro a persona voli (da Milano, Venezia, Bologna e Roma, supplementi per partenze da altre città), escursioni, ingressi, tasse e assicurazioni incluse. Supplemento singola 395 euro.

Per informazioni e prenotazioni: Passatempo, tel. 035.403530; info@passatempo.it.