Da Harvard a Milano: ex compagni sul Web

Nato ad Harvard nel 2004 come rete virtuale per mantenere i contatti tra ex compagni di corso, pochi giorni fa Facebook ha superato i 200 milioni di utenti in tutto il mondo<br />
<br />

Nato ad Harvard nel 2004 come rete virtuale per mantenere i contatti tra ex compagni di corso, pochi giorni fa Facebook ha superato i 200 milioni di utenti in tutto il mondo.

Il social networking sembra quindi essere molto di più di una moda passeggera. E c'è chi già da qualche anno sta facendo i conti con questa realtà.

Si tratta delle Associazioni Alumni, vere e proprie istituzioni nel mondo anglosassone, che nascono come punti di contatto tra le Università e gli ex studenti, favorendone i contatti e accompagnandoli per tutto il percorso di vita professionale e non.

Le associazioni più antiche hanno dovuto affrontare la rivalità dei social network e spostarsi sul web per andare incontro alle esigenze di nuove generazioni sempre più propense a condividere con la propria rete di contatti anche le informazioni più personali.

Se le grandi Università e Business School americane hanno affiancato ai tradizionali magazine cartacei una presenza sempre più consistente sul web, le realtà più recenti -soprattutto in Italia- da subito hanno puntato sull'erogazione di servizi on line per costruire e animare la propria community.

Un esempio è AlumniMIP, l'Associazione che riunisce tutti coloro che hanno frequentato un master al MIP, la Business School del Politecnico di Milano. Nata nel 2004, ad oggi conta oltre 5.000 Alumni. Tramite il portale, l'Associazione non solo mantiene la community aggiornata sulle novità della Business School o promuove eventi aperti al pubblico, ma gestisce, in area riservata, tutte le attività dedicate ai membri. Dalla possibilità di condividere contenuti di valore, all'organizzazione delle regate del Sailing Club o dei tornei del Football Club, alle convenzioni e gli sconti, al fondamentale servizio di career development riservato ai soci.

“Sul portale si incontrano quotidianamente i quasi 2.000 Alumni registrati- spiega Gianluca Ferranti, Presidente di AlumniMIP- per scambiarsi idee ed esperienze e creare occasioni in cui ritrovarsi di persona. Ogni anno oltre 700 persone partecipano attivamente ai diversi eventi: dalle iniziative sportive internazionali come l'MBA Trophy di Atene, agli aperitivi e alle cene tra Milano e Londra, ai seminari serali, appuntamento ricorrente due volte al mese con prestigiosi ospiti della business community”.

Emanuela Del Forno | Resp. Marketing Onecube Srl