HoMi, lo stile e la creatività made in Italy fanno tendenza

Dal 27 al gennaio a Fiera Milano il Salone degli stili di vita con oltre 1.500 espositori. E dal 25 gennaio preapertura dedicata ai settori Gift&Events e Festivity

Debutta con una preapertura dedicata a Gift&Events e Festivity (dal 25 gennaio), l’edizione 2017 di HoMi, il Salone degli stili di vita di Fiera Milano che va in scena dal 27 al 30 gennaio e si presenza come la casa delle tendenze aperta al mondo con 1.500 Espositori, di cui il 21% proveniente da 38 Paesi. Vetrina del lifestyle italiano, concetto che va oltre il prodotto made in Italy per la casa e la persona e si può riassumere in creatività, design, qualità del saper fare e amore per il bello. Declinazioni fondamentali anche per il futuro se si considera che l’Italia creativa vale quasi 48 miliardi di euro con ricavi diretti in crescita del 2,4% (+951 milioni di euro) e 880 mila occupati che salgono a oltre un milione se si considerano anche gli indiretti, come emerge da una ricerca di Ernst&Young e Siae sull'industria creativa e culturale del nostro Paese.

Temi centrali fin dalla prima edizione di HoMi che assumono una sempre maggiore importanza, assieme alla declinazione delle nuove tendenze, come spiega l’exhibition manager Cristian Preiata: “Il filo conduttore di HoMi è proprio questo perché vogliamo svolgere e interpretare il ruolo di battistrada soprattutto per le nostre Pmi, valorizzando e propronendo a compratori e buyer italiani e stranieri prodotti che hanno nel design, nella creatività, nei materiali e nelle tecnologie il loro punto di forza. E vogliamo dire qualcosa di nuovo e importante in fatto di nuove tendenze delle espressioni di stile che poi si legano alla qualità della vita quotidiana. Per questo il layout è stato pensato per rendere unica l’esperienza di visita e gli incontri con gli espositori. Le idee e i suggerimenti dei nuovi influencer dello stile si concretizzano anche con installazioni, spazi a tema e laboratori di ricerca su forme e materiali”.

Novità di questa edizione di gennaio è HoMi Trends, un focus espositivo originale dedicato proprio alle tendenze individuate in collaborazione con Wgsn, società di ricerche e analisi di mercato, anticipazioni e studi nei settori del design e della moda. Che saranno messe in scena come in un teatro, svelate in uno spazio pensato per rappresentare gli ideali e i canoni estetici oggi più diffusi. Un percorso suggestivo, che dà corpo a tre ideclinazioni dell’oggettistica: Earthed con i prodotti dedicati alla naturaltà, Design Matters con le più interessanti soluzioni materiche e Italianess, dimensione del made in Italy visto in una concezione ampia e contemporanea. L’indagine arà presentata in un seminario specifico intitolato Key Lifestyle Trends 2017/2018 by Wgsn Mindset: retailers, progettisti, creativi e architetti possono così trovare risposte concrete e ispirazioni di grande interesse per la loro attività.

L’evoluzione tecnologica, sempre più presente nelle case, negli oggetti che le arredano e negli accessori è invece protagonista nella sezione HoMiI Smart che mette in mostra esempi del rapporto sempre più stretto tra design e tecnologia, tra bellezza vissuta attraverso gli oggetti e condivisa attraverso i social network.

Visita anche e soprattutto come esperienza nei padiglioni di Fiera Milano, perché tutte le aree espositive saranno animate da tante iniziative: dalla Tavola al Tessile all’Accessorio Moda, dalle profumazioni d’ambiente con il percorso nella Olfactory Gallery, al Satellite Kid Style, con uno spazio sperimentale in cui si raccontano le tante sfumature della sensorialità dei più piccoli.
Non mancano poi le mostre: La Magnifica Forma” , evento di ricerca e sperimentazione dedicato all'interazione fra made in Italy e patrimonio artistico, che affronta in questa edizione il tema del rapporto fra design e territorialità. L'evento curato dall'architetto Anna del Gatto è dedicato a Puglia, Sicilia, Campania, Calabria e Basilicata, regioni del Meridione rappresentate dai prodotti del loro artigianato fra tradizione e innovazione.

Di grande richiamo anche la mostra Scatenata! evento del satellite Fashion & Jewels che racconta quanto la forma della catena sia sempre stato un elemento molto presente tanto nei gioielli antichi quanto in quelli contemporanei. Creatività e rinnovamento coinvolgono tutto il settore fashion jewels dedicato alla persona che raccoglie il meglio della produzione italiana e internazionale nel settore del bijou e dell’accessorio moda. Sperimentazioni e ricerca sono invece raccontate nelle sezioni HoMi Sperimenta e da nuovi progetti, come quelli proposti da Artisanal Intelligence dedicato al processo creativo che viene raccontato e messo in mostra.

HoMi cresce anche dal punto di vista dell’internazionalità, aspetto sul quale Fiera Milano ha lavorato e sta lavorando a fondo. Oltre ai compratori stranieri HoMi ospiterà circa 1.600 buyer altamente profilati, di cui 75% esteri: sono trader di grandi department store, catene di negozi, architetti, designer, distributori della grande distribuzione, retailer, provenienti da tutto il mondo, grazie anche alla importante collaborazione con Ita-Ice avviata da alcune edizioni con importanti risultati, soprattutto sui mercati stranieri più sensibili alle proposte presenti in manifestazione.

Visiteranno la manifestazione anche delegazioni estere mai giunte prima come ad esempio quelle di Vietnam, Panama, Paraguay, Iraq, Romania, Palestina, Regno Unito. La delegazione degli Stati Uniti, con circa 70 aziende, è cresciuta del 40% rispetto alle precedenti edizioni ed è numerosa quella che rappresenta il Sud America e comprende Colombia, Messico, Paraguay, Uruguay, Costa Rica, Ecuador, Argentina, Cile, El Salvador, Panama, Nicaragua. In crescita del 20% la delegazione dell’India.

Ricco di appuntamenti il cartellone delle iniziative professionali e formative dedicate ai temi di interesse e di attualità per le aziende espositrici e per i visitatori: dai workshop ai convegni, dalle tavole rotonde ai talk show. Momenti di incontro per scoprire nuove idee spunti per aggiornarsi e affrontare al meglio il mercato e le attività di business.
Tutte le informazioni su www.homimilano.com