Homi 2020, via al road show in tre città del Sud fra novità e valori della manifestazione

Incontri per raccontare alla community della casa e del design le novità del salone degli Stili di Vita, in Fiera Milano dal 24 al 27 gennaio. Due nuove aree: Creazioni Italiane, dedicata ad artigianato e design made in Italy e World Designers, con proposte a più alto contenuto di ricerca, qualità e unicità di designer internazionali

In viaggio verso Homi, il Salone degli Stili di Vita in programma dal 24 al 27 gennaio 2020 in Fieramilano (Rho) con un road show in diverse città del Sud Italia: Palermo il 28 novembre, Bari il 3 dicembre, Napoli il 4 dicembre. Momenti importanti di incontro one-to-one con retailer, buyer, associazioni di categoria e opinion leader perché promuovono dialoghi costruttivi per lo sviluppo del settore e sono un'opportunità concreta per mettere al centro le realtà dei territori, "motore" del grande heritage Made in Italy riconosciuto nel mondo.

Obiettivo: incontrare da vicino i protagonisti del tessuto industriale di riferimento - brand, Pmi - e raccontare i tanti progetti della manifestazione fieristica internazionale, che propone una grande selezione di complementi arredo, tessile e oggettistica per la casa, articoli per la tavola e la cucina, profumazioni e fragranze, oggetti da regalo e per le festività.

Homi è infatti una piattaforma di business che presenta novità di prodotto e anticipa le tendenze del mercato ospitando brand storici e consolidati accanto a nuovi designer, nel segno dell’inclusività e delle emozioni. "Cifra" del valore espresso da Homi, della sua capacità di essere In linea con le esigenze di offerta e domanda perché nella manifestazione convivono proposte che vanno dall'artigianato all’innovazione, dal made in Italy all’internazionalità e rendono il salone di Fiera Milano un punto di riferimento privilegiato in un mondo in continua evoluzione.

Evoluzione che Homi interpreta nell'edizione 2020 proponendo a espositori e visitatori due nuove aree: Creazioni Italiane, interamente dedicata all’artigianato italiano e al design made in Italy e World Designers, che riunisce le proposte a più alto contenuto di ricerca, qualità e unicità provenienti dai designer internazionali.

Tra le novità della prossima edizione, un layout espositivo che supera la mera suddivisione merceologica e che si sviluppa lungo percorsi di visita pensati sulla base della consumer-experience e quindi delle specifiche esigenze del visitatore e del suo target finale. Configurazione rinnovata che anticipa le logiche della filiera rispondendo alle esigenze imposte da un trend che si sta sempre più sviluppando con la presenza in contemporanea di price-level diversi in un’ottica di offerta trasversale.

Homi è anche un importante momento di confronto per tutti gli operatori del settore e per l'edizione di gennaio ha già in cantiere il nutrito programma di talk, incontri e appuntamenti formativi curati in partnership con importanti media del settore e realtà istituzionali del mondo del design e dei giovani professionisti. Progetti che hanno come focus i temi cardine del salone: case history di interior design, home hospitality, home staging, workshop di marketing e strategie commerciali.

TUtte le informazioni su www.homimilano.com