Honda Sh: i primi della classe si rinnovano

I nuovi Honda SH 125 e 150 sono già disponibili nelle concessionarie a prezzi che non si discostano di molto da quelli delle versioni 2008

Debutto per i rinnovati best seller: SH 125 e 150. Dominatori incontrastati del mercato, i due scooter a ruota alta nelle cilindrate 125 e 150 cc hanno subito un'operazione di face lift che ne ha rinfrescato il look ed affinato alcuni particolari tecnici. Gli interventi sono stati guidati anche dai suggerimenti forniti dalla clientela e vanno tutti nella direzione di un ammodernamento delle linee e di un miglioramento della funzionalità del mezzo. Per quanto riguarda il design si fa notare da subito il nuovo scudo anteriore più prominente e dalla piacevole linea a "V", la gradevole protezione aerodinamica posta sul moderno faro anteriore e le nuove profilature color alluminio che impreziosiscono la vista laterale. Sul piano della funzionalità si segnala un abbassamento di 10 mm del piano di seduta ed un'ergonomia che consente di disporre di maggiore spazio per le ginocchia. Per il resto, si confermano tutte le doti di praticità ed economicità d'uso che da sempre caratterizzano il prodotto: capacità di carico e motori che consentono percorrenze nell'ordine dei 30 km/l. Con il Model Year '09 debutta anche la versione equipaggiata con impianto frenante a doppio disco, con quello anteriore maggiorato a 240 mm, comandato da un sistema idraulico di frenata integrale che migliora il feeling di guida anche per chi ha poca dimestichezza con il mondo delle due ruote. I nuovi Honda SH 125 e 150 sono già disponibili nelle concessionarie a prezzi che non si discostano di molto da quelli delle versioni 2008: si va dai 2.995 Euro della versione 125 "base" con tamburo posteriore, ai 3.495 Euro della 150 top di gamma con doppio disco, bauletto e parabrezza.