Inter e Milan, la Snai ci ripensa

Sabato le qualificazioni mondiali: quasi scontata la vittoria dell’Italia (1,20) contro Cipro (12)

Sono bastati i primi 90 minuti di gioco per provocare variazioni nelle quote antepost di Snai che, ieri mattina, ha riaperto le scommesse sulle squadre vincenti dei principali campionati nazionali.
L'Inter, bloccata sul pari dalla Sampdoria, passa a quota 2,20 e il Milan, sconfitto a sorpresa in casa dal Bologna, sale a 3,70. Ferme la Juventus a 5,50, la Roma a 6,50, la Fiorentina a 20 (quota interessante in rapporto alla qualità di gioco espressa) il Napoli a 80, la Sampdoria a 100.
In Inghilterra il Chelsea guida la classifica con sette punti insieme al Liverpool ed è il favorito per lo scudetto, a 2,00. Principale rivale è il Manchester United, quotato 2,85 nonostante i quattro punti in graduatoria, mentre Arsenal e Liverpool sono a 6,50.
In Germania il Bayern Monaco reduce da una vittoria e due pareggi ottenuti nelle prime tre giornate, resta la squadra favorita per il titolo tedesco secondo Snai, che lo offre a quota 1,55. Lo Schalke 04, in testa alla graduatoria, è quotato 6,50, seguito da Brema a 7,50. In Spagna il Barcellona e il Real Madrid, pur sconfitti all’esordio, rimangono le nette favorite, rispettivamente a 2,10 e 2,30.
Inizia ufficialmente il cammino verso i mondiali di calcio del 2010 per l'Italia di Marcello Lippi bis. Avversaria degli azzurri la modesta formazione di Cipro e clima fiducioso che ha spinto i quotisti Snai a offrire solo a 1,20, la vittoria esterna azzurra, quella di Cipro a 13 ed il pari a 5,50.
La Francia, allenata dal solito Domenech gioca in trasferta contro l'Austria: anche in questo caso ampio favore per la formazione fuori casa, con i «galletti» quotati a 1,67 mentre la selezione austriaca si gioca vincente a 5,00. Molto equilibrata, invece, Israele-Svizzera: per gli elvetici la quota è 2,75 mentre la squadra di casa è quotata 2,35 ed il pari a 3,20.