La crisi isterica dei Cinque Stelle

Dopo il flop elettorale, Grillo prepara la svolta televisiva. Ma il Movimento si spacca e si rivolta contro il leader

Dopo il flop elettorale bisogna affrettarsi a trovare scuse più o meno plausibili da somministrare all'elettorato. Con il Movimento 5 Stelle escluso da tutti i ballottaggi nei comuni capoluogo di provincia, le ripercussioni cominciano a scuotere la base e gli eletti grillini che, a questa tornata elettorale, non possono festeggiare exploit come quello incassato a Parma lo scorso anno. Nemmeno a Siena dove Beppe Grillo aveva puntato sullo scandalo del Montepaschi per prendere il Comune rosso per eccellenza e mettere un piede dentro alla Fondazione dell'istituto. E, mentre i parlamentari pentastellati arrivano addirittura ad accusare gli elettori di ingratitudine, il comico genovese minimizza gli errori del movimento e attacca il Pdl e il Pd accusandoli di condannare il Paese "a una via senza ritorno".

"La disfatta dei Cinque Stelle alle elezioni comunali di ieri è figlia dei loro errori - spiega Marco Travaglio nell'editoriale di oggi - ma anche dei loro meriti". Aldilà dell'arringa difensiva del vice direttore del Fatto Quotidiano, il flop dei pentastellati alle amministrative è destinato a lasciare il segno. Pochi i commenti ufficiali da parte dei grillini, perché il "consiglio" è di evitarli, ma secondo quanto si apprende alcuni deputati (i più critici) non si dicono stupiti dal risultato. Si paga, è questo il ragionamento, la strategia politica sbagliata seguita in questi mesi. Anche se per Grillo e per i più integralisti del M5S la colpa è degli altri, soprattutto i giornalisti che si occuperebbero solo di gossip. La pensa così lo stesso Travaglio per cui la disfatta è figlia dei meriti del leader. Tra questi l'aver detto "no" a Pier Luigi Bersani per "il suo demenziale governicchio di minoranza". Se avesse sottoscritto un accordo con l'ex segretario piddì, "si sarebbe guadagnato i favori dei giornaloni, della Rai e di mezza La7, che ora non lo lincerebbero da mane a sera, non inventerebbero scandali inesistenti" e via via blaterando. La stessa linea tenuta da Grillo sul suo blog (leggi il post) per "nascondere" gli innumerevoli errori commessi. Dalle black list dei giornalisti inaffidabili alle squadre di sorveglianza in Transatlantico, fino al sondaggio contro il conduttore di Ballarò Giovanni Floris. "Il M5S ha commesso errori, chissà quanti", ha ammesso questa mattina il comico spiegando che giornalisti e talk show non possono aver inciso più di tanto. Adesso è pronto a cambiare strategia di comunicazione. E, forse, a tornare in televisione.

Sul blog del comico (leggi il post), l'ideologo del movimento Paolo Becchi incolpa la partitocrazia, l'astensionismo, la crisi della democrazia. "La crisi della democrazia rappresentativa continua ad acuirsi, a farsi sempre più grave - sostiene Becchi - si attacca il M5S, ossia l’unica forza politica che è riuscita nel tentativo di riportare i cittadini alla partecipazione politica, all’interesse per la cosa pubblica". Ma se "un italiano su due non è andato a votare", questo è indicativo del fatto che "la nostra è una democrazia liquida", dove liquida va inteso come liquefatta. "Lo sconfitto - conclude Becchi - è il sistema dei partiti. Lo sconfitto è un sistema politico che non funziona più". Intanto però, secondo fonti vicine al movimento, c’è già qualche "cittadino portavoce" tentato dall’abbandono del gruppo per mancanza di democrazia. Il primo pronto ad "emigrare" nel gruppo Misto sarebbe Adriano Zaccagnini, già definito l'"eretico" del gruppo per le sue posizioni troppo critiche e controcorrente. A non piacere è la linea di Grillo. I suoi diktat dall’alto, i suoi titoli sparati ogni giorno sul blog con gli attacchi a tutto e tutti, gli ultimi contro la stampa, da Milena Gabanelli a Pierluigi Battista fino ai cronisti parlamentari definiti "cavallette" interessate solo al gossip.

A Palazzo Madama ci sarebbe una decina di senatori pentastellati a disagio che, almeno per il momento, non sarebbero intenzionati a lasciare pur mantenendo un approccio decisamente critico. Più complicata la situazione a Montecitorio dove una minoranza è in difficoltà crescente. "La gente non è stupida - dice un deputato - non è un caso se c’è stato un flop in alcune città simbolo, vedi Roma o Siena". Eppure c'è chi, come il deputato Luigi Di Maio, arriva addirittura ad accusare gli elettori: "I cittadini sono stati un po' ingrati".

Commenti
Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 28/05/2013 - 11:21

verissimo,anche loro nel frullatore,state sparendo tutti,la gente non vi crede piu'.Pero' oltre al crollo dei 5stelle voi e il pd siete rimasti con quattro gatti e finito grillo son finite pure le scuse.

Ritratto di elio2

elio2

Mar, 28/05/2013 - 11:33

Anche il caro Cri-Cri, accusa sempre altri quando perde a dimostrazione che la stragrande maggioranza dei grullini non sono altro che una delle tante metamorfosi dei compagni travestiti, tante chiacchiere da bar, ma poi al dunque tutto finisce lì.

AndreaT50

Mar, 28/05/2013 - 11:37

Tal Di maio dice:"I cittadini sono stati un po' ingrati"; può darsi, ma mi viene in mente il calciatore che tira un rigore fuori e poi, a mo' di scusa, si guarda le scarpe oppure il terreno di gioco come per dire :"Non é mica colpa mia...le scarpe vecchie, il terreno brutto..."Ma bravoooooooo!!!

puntaala

Mar, 28/05/2013 - 11:39

Hai ragione Beppe: alle prossime politiche resterete solo in 2 , tu e Casalegno....

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 28/05/2013 - 11:44

A Roma se dice: "ariconsolateve co' l'ajetto". M5S s'è beccata 'na botta? Era prevedibile, specie in ragione della natura locale della consultazione. Ma non c'è alcun motivo di ridere dei fatti altrui quando il Pdl perde a Roma il 25% del suo elettorato. Pensate a recuperare voti tra gli astenuti e nei partiti eliminati dal ballottaggio. Il pericolo immediato non è Grillo, ma un insopportabile Marino, un personaggio pericoloso, dipinto di rosso fuoco.

occhiotv

Mar, 28/05/2013 - 11:45

AVETE VISTO CHE I GRILLINI SONO COME TUTTI GLI ALTRI? QUANDO VINCONO E TUTTO PER LA LORO BRAVURA, QUANDO PERDONO E' COLPA DEGLI ALTRI. MANDIAMOLI A STENDERE DEFINITIVAMENTE QUESTI INCAPACI.

Triatec

Mar, 28/05/2013 - 11:45

E' solo l'inizio, il peggio deve ancora arrivare.

schiacciarayban

Mar, 28/05/2013 - 11:56

Grillo, come da buona tradizione della vecchia e peggiore politica, non ammette la sconfitta, ragazzi, evviva il nuovo che avanza! Grillo, sei ridicolo!

Ritratto di ..£a banda

..£a banda

Mar, 28/05/2013 - 11:58

quale sarebbe la "colpa" del M5S, non essersi alleati col pd+o-l? la colpa sarebbe dire SIAMO ALTERNATIVI ALLA CASTA e MANDIAMOLI TUTTI A CASA per poi fare alleanze con loro? chi ha votato 5S ed è rimasto deluso per la nostra coerenza che in italia è considerata una colpa torni a votare altro

Massìno

Mar, 28/05/2013 - 11:58

Cero chi 5s han preso una bella stangata a Roma. Ma anche il PDL non è che abbia da godere molto.

Libertà75

Mar, 28/05/2013 - 12:00

Ci risiamo, anche questi a lamentarsi che gli elettori non li hanno capiti? E basta, va ricordato a loro, come a PD e PDL che gli unici che non capiscono, in democrazia, sono i politici. Pagano, ovvio che pagano una politica anti-bersani, hanno raccolto nelle politiche un voto antiberlusconiano e prevalentemente di sinistra, immaginate cosa volessero i suoi elettori se non un accordo con il PD? e di conseguenza l'inizio di una nuova sinistra ripulita dai lobbisti. Invece no, Beppe e il suo continuo "sono finiti" si è finito da solo. Non si vota mica ogni settimana, né tantomeno si vince con i click sul web. Ricordando che Grillo appartiene alla lobby degli autori che perorano la causa iniqua e ingiusta che si cela dietro la sigla SIAE. Non gli servi, il parlamento è pieno dei tuoi lobbisti e ora ti abbandonano. Triste parabola del neoduce che non ha avuto il mandato a governare senza numeri.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mar, 28/05/2013 - 12:03

Flop inevitabile... 3 mesi a litigare di scontrini, hanno fatto capire alla gente che oltre al vaffa, il movimento non ha altro da offrire.

Ritratto di Marco_Aurelio

Marco_Aurelio

Mar, 28/05/2013 - 12:05

Se è vero che il M5S sta come "pontificano" qui i commentatori.....allora vuol dire che è andata definitivamente "AFFANCU" l'Italia intera e non c'è più alcuna speranza di nulla!!! Nulla importa che ha vinto l'astensione, nulla importa che hanno dovuto mobilitare i vertici dei partiti per spuntare il risultato, nulla importa che le elzioni a livello locale non hanno mai rispettato il livello nazionale!!! Non c'è da gongolarsi per nulla di questa situazione......forse qualcuno non ha capito che dopo il "porcellum" che ci ha tolto il diritto di voto ora abbiamo il "porcellum" della coalizione che ha tolto il diritto di vedere la tua coalizione antagonista della quella che non voteresti mai e invece si alleano!! Se pensate di esser fieri del duo PDL e PDmenoL a me fate venire i brividi! Voi tenetevi questa Casta di politicanti da quattro centesimi io spero di veder cambiare questo Paese!!!

linoalo1

Mar, 28/05/2013 - 12:06

E',ormai, un vecchio copione!Nessuno perde mai!Anche di fronte all'evidenza,o hanno guadagnato o la colpa è sempre degli altri!Meglio sarebbe starsene zitti,zitti e,con la coda fra le gambe,ritirarsi a vita privata!La comunità,ringrazierebbe!Lino.

thepaul

Mar, 28/05/2013 - 12:16

Concordo con Marco_Aurelio. Qui non serve gioire perché il M5S ha perso o guadagnato voti. Qui c'è da tremare perché la CASTA continua, purtroppo, ad imperversare. Il dato più importante, a mio avviso, è l'aumento dell'astensionismo, che nelle competizioni locali di solito è basso, trattandosi comunque di elezioni più "vicine" alla gente. A conti fatti perde la politica intera, perde la politica dell'inciucio PD-PDL, perde una classe dirigente che non riesce a trovare la bussola per salvare il nostro paese, perde il paese intero, purtroppo congelato in una eccessiva fiducia nei personaggi che hanno portato il paese stesso alla rovina. Come si fa ancora a votare per le stesse persone? Come si fa a votare, per dirne una, Alemanno che ha fatto della sicurezza (anni fa) il suo cavallo di battaglia e poi sono avvenuti diversi stupri proprio nella SUA Roma? Come si può votare ancora per certi personaggi? Io credo che l'analisi da fare sia proprio questa, capire perché anche il M5S ha "toppato": evidentemente, la gente è proprio stufa...certo, in termini percentuali ci sarà sempre chi vince e chi perde, ma in termini assoluti c'è da mettersi le mani nei capelli, per il disgusto che questa politica sta causando in ognuno di noi...

gallieno ferri

Mar, 28/05/2013 - 12:17

Buongiorno Indini.Lei scrive: "...i giornalisti che si sarebbero occupati solo di gossip".L'uso del condizionale significa che lei non condivide questa affermazione.Bene. Puo' citarmi un articolo che, diciamo negli ultimi 30 giorni, si sia occupato del Movimento 5 Stelle per confutarne una affermazione, diciamo, per esempio, per dimostrare che la posizione sugli inceneritori e' lodevole ma non sostenibile, oppure per mettere a confronto il numero di documenti da loro redatti con quanto fatto da altri, oppure che non vi sono i fondi per il sussidio di cittadinanza etc ?Io ricordo solo articoli sui guadagni di Grillo, sulla societa' di Casalegno, sull'autista, sulle societa' ai Caraibi (tutte cose per altro facilmente confutabili),sulla scomunica data o non data al tale che e' andato in tv .

hectorre

Mar, 28/05/2013 - 12:18

il m5s aveva la possibilità di fare filotto ma in 3 mesi si è rivelato per quel che è....un carrozzone male assortito con un cocchiere che non è riuscito ad andare oltre i soliti ed inutili insulti........italiani ingrati??? No,sono senplicementi meno stupidi di quanto si creda..................quelli che a sinistra chiamano i bananas,berluscones ecc.. hanno dimostrato che non seguono ovunque il partito o i suoi uomini........non si può dire lo stesso dall'altra parte......a siena hanno votato un uomo di mps...non credo servano altri commenti.......

pastrito

Mar, 28/05/2013 - 12:22

"Aldilà dell'arringa difensiva di Travaglio": non sapevo fosse andata nell'oltretomba, al di là di tutto........

cecco61

Mar, 28/05/2013 - 12:22

Aspetto con trepidazione il commento di "Er Sola". Che fosse una sola lo avevano capito tutti, tranne lui stesso, ma già pregusto le grasse risate su quello che riuscirà a sparare nel merito dell'articolo.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mar, 28/05/2013 - 12:28

Mi chiedo a cosa servono tutti i sondaggisti, se nessuno aveva previsto il dimezzamento di Grillo, lo scivolone del PDL e la tenuta del PD? Sarei cauto nel dire si vola nei sondaggi e invocare nuove elezioni, se poi i risultati sono questi.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 28/05/2013 - 12:31

Beppe Grullo, sei circondato....da un esercito di marionette. Arrenditi subito, non compromettere la tua folgorante carriera di buffone sperando di sostituirla con una da politico. Buffone eri e buffone resti.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 28/05/2013 - 12:32

Il ballottaggio, stante la difficile situazione in cui lo sciagurato governo Monti (sostenuto dai sinistri) ha messo gli enti locali, può e deve essere considerato un ottimo risultato anche perché, come ha detto Alemanno, le prospettive di vittoria nel secondo turno sono molto alte. Stessa fiducia, anzi certezza, nella vittoria l'ha espressa Gasparri, e ci sono per almeno tre ottime ragioni a supporto di queste convinzioni: 1) solo un elettore su 5 ha dichiarato di volere il Marino come sindaco, ne consegue che 4 romani su 5 sono contro il comunista, quindi c'è un ampio bacino "di pesca". 2) La nostra forza di mobilitazione è tale - andremo porta a porta - da far prevedere che una elevatissima percentuale di astensionisti vada a votare. 3)Qualora si rendesse necessario l'intervento diretto di Silvio(ma non dovrebbe esserlo, Alemanno vincerà da solo grazie al suo buon governo della città) , c'è la certezza che il Suo carisma, le folle oceaniche che è in grado di mobilitare e che sa elettrizzare con i Suoi folgoranti annunci, ci porterà almeno un 8-10% di decisivi consensi personali. Sarà la nostra arma nucleare di riserva, Marino non ha speranze.

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 28/05/2013 - 12:35

In realtà sono spariti il giorno che hanno deciso di non dare interviste.

ntn59

Mar, 28/05/2013 - 12:39

Grillo non è un santo e non ha mai detto di esserlo. Ha sempre dimostrato di saper badare ai fatti suoi anche in circostanze drammatiche. Perchè i "fatti suoi" dovrebbero essere messi in second'ordine di fronte ad un successo politico? Perchè Grillo dovrebbe pensare "alla patria" quando può ricavare enormi vantaggi dal successo politico. Non predica nuovi valori, non ha fatto voti di povertà, onestà e perbenismo, strilla e basta: questo sono capaci di farlo tutti, ma lui, strillando, sta guadagnando un enorme potere, perchè dovrebbe impiegarlo per salvare la patria? Non viene da profonde esperienze spirituali e sociali come un Ghandi, un Martin luther King, un Lech Walesa, un Mandela. E' solo un comico che strilla come fanno tutti gli italiani e che non propone nulla di nuovo se non le solite demagogia da bar. Un politico come tanti, da un euro al chilo.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mar, 28/05/2013 - 12:44

perSilvio46, perfettamente d'accordo, però direi di non impegnarci troppo, perchè vincere va bene ma stravincere non mi sembra il caso. Teniamoci un po' di energie per vincere anche a Siena e a Imperia.

LAMBRO

Mar, 28/05/2013 - 12:47

Le persone hanno capito l'inganno: quale democrazia partecipata? Quella Imposta da Grillo : la DITTATURA!!

schiacciarayban

Mar, 28/05/2013 - 12:47

Con Grillo l'Italia finirebbe con una dittatura della rete, avremmo una classe dirigente virtuale, senza un minimo di interazione con la popolazioe, capitanata da un pazzo invisibile, una specie di organizzazione asettica dove negli uffici ti rispondono solo segreterie telefoniche... questa sarebbe l'Italia democratica di Grillo. Tutti votano, tutti si nascondono e nessuno governa.

unosolo

Mar, 28/05/2013 - 12:58

sveglia , strano che poco prima delle votazioni tutta la stampa ha parlato di Fiorito , a parte questo il M5S se la sono cercata , mi spiego , oggi dicono che la stampa li ha ignorati , bene allora per quale motivo non hanno mai parlato con i giornalisti ? Pazienza del Grillo ma almeno i deputati o senatori dovrebbero almeno accettare incontri con i lavoratori dei vari giornali e delle TV , l'informazione deve essere alla portata di tutti . A volte il comportamento del capo influisce in modo errato sui risultati e si vedono , a parte questo il popolo è stanco di politici che si mantengono i diritti creati dai veterani che li hanno preceduti quindi sapendo che non cambierà nulla con chiunque prenda le redini della conduzione cittadina non si presentano alle urne , disamorati dei furti autorizzati senza darci i giusti servizi per i quali si pagano enormi tributi.

honhil

Mar, 28/05/2013 - 13:01

Marcuccio Travaglio, invece di analizzare i risultati del voto, per cercare di capire dove s’è persa la tanta acqua grillina, agita i turiboli e incensa l’ex comico e l’ex acchiappa voti. In stile prono. Qualsiasi altra penna italica, per lenirgli le ferite elettorali, l’avesse scritto di un altro leader, lui, Marcuccio, e lo stesso ex comico e ex acchiappa voti, l’avrebbero massacrato e riempito di improperi. Additandolo come servo privo di spina dorsale e con la lingua sempre fuori pronto a lappare. Ma a volte a mettere le cose al posto giusto sono gli elettori. E questa sembra essere una di quelle volte. Con buona pace per Travaglio.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 28/05/2013 - 13:02

continuate pure a sgrullarvi :-)presto grullo dirà qualche comunicato farneticante, e dirà che siete arrivati sulla luna... :-)

il corsaro nero

Mar, 28/05/2013 - 13:02

Cari grillini, avete visto cosa succede a non leccare la matita? Comunque complimenti, state attuando una parte del vostro programma, la "DECRESCITA FELICE!!!"

benny.manocchia

Mar, 28/05/2013 - 13:03

FRANCAMENTE,CHI C...SE NE FREGA CHE TRAVAGLIO DIFENDE GRILLO? un italiano in USA

il corsaro nero

Mar, 28/05/2013 - 13:05

per thepaul- guardi che a Roma i reati sono diminuiti del 14% da quando è Sindaco Alemanno, mentre la città più pericolosa è Milano dove, guarda caso, è Sindaco Pisapia!!! Ma cosa sta cianciando!!! Si informi prima di scrivere c***te!

Caciocavallo

Mar, 28/05/2013 - 13:12

Quel Luigi di Maio è proprio un ignorante. Ma a che titolo l'hanno fatto vicepresidente della Camera? Tornasse a studiare, va, "laureando con ancora metà degli esami da dare" (cit)

Gian.Carlo

Mar, 28/05/2013 - 13:12

per chi si astiene alle urne dovrebbero interdire per 5 anni da tutti gli uffici. almeno così non ci sono astensioni forza PDL

a.zoin

Mar, 28/05/2013 - 13:14

Da quanto si vede di Grillo,GLI ITALIANI sono i più bischeri del mondo intero,i più creduloni e i più fessi,si lasciano incantare da un pagliaccio,che più che parola non hà. Avrà forse copiato da Cagliostro.

fisis

Mar, 28/05/2013 - 13:22

Grillo sull'orlo di una crisi di nervi? Questo "orlo" è stato da tempo superato e mi sembra che il comico esagitato è ben oltre una crisi di nervi. al fondo ormai della psicopatologia vera e propria.

sale.nero

Mar, 28/05/2013 - 13:28

Anche la politica segue una sua moda. Grillo fa parte del 'pret a porter' della politica. Torna poi sempre il classico, tutto quello che ha radici profonde, il mordi e fuggi è come una bella nottata estiva passata sulla spiaggia. Sarai, grillo & Co., ricordato come una fugace stella vista una notte del 10 agosto.

il corsaro nero

Mar, 28/05/2013 - 13:32

per MarcoAurelio- Secondo me l'errore dei grillini è stato quello di dimostrarsi uguali agli altri politici! (discussioni sugli scontrini, uso di auto blu, rimborsi buoni benzina pur essendo il richiedente privo dell'automobile, viaggi in TAV dei loro rappresentanti, incetta di poltrone nelle Commissioni Parlamentari e quant'altro). Non si può predicare bene e razzolare male, la gente non è stupida! Peccato, perchè se si fossero comportati diversamente e se, soprattutto, non avessero peccato di isolazionismo, forse avrebbero potuto veramente cambiare l'Italia!

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mar, 28/05/2013 - 13:46

Beppe, non ti nego che mi sei simpatico e anche molto. Ora, però, concedimi un consiglio, questo: smetti di fare sule chiacchiere. Non è che rinunciando alla paghetta, tralatro paragonabile ad una mancia da taccagno su un conto salatissimo, puoi risolvere i problemi di questo Paese.Beppe, la storia non è fatta di se e ma. Poi, fai come cazzo ti pare.Non mi sembri così imbecille. O no? Oppure si? Nel dubbio, ti assolvo.Beppe, navighi in un mare colmo di squali tigre dove non c'è posto per i merluzzi.Quelli che hai mandato in parlamento.Con Crimi, ci fanno appena colazione e con l'altra, ci si puliscono i denti. Tant'è.Dalton Russell.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mar, 28/05/2013 - 13:49

....ma forse ormai it is too late.Dalton Russell.

morghj

Mar, 28/05/2013 - 13:53

Per me tutto ciò era ampiamente previsto e prevedibile. Nessuna sorpresa! Il voto ai 5 stelle è stato dato da cittadini molto incazzati, come dimostrazione di disaffezione verso i partiti tradizionali che si continuano ad incarttare senza produrre risultati concreti e positivi per i cittadini.Ma coloro che sono stati mandati in parlamento dai pentastellati sono subito apparsi chiaramente come una sorta di armata brancaleone, senza alcuna conoscenza, alcuna competenza ed anche senza la pur minima modestia.Si sono subito creduti dei padreterni, a cominciare da morfeo crimi, che non ha mai proferito un discorso che avesse un minimo di concretezza ed intelligenza.In campagna elettorale hanno tuonato contro l'IMU prima casa e poi, quando il governo ne propone la cancellazione invece di esultare hanno trovato mille rampini per esprimere la loro contrarietà.L'unica proposta che sono riusciti a formulare confusamente è stata l'ineliggibilità di Berlusconi.Ma andè a ciapà i rat!!!

Alberto Gammi

Mar, 28/05/2013 - 13:57

Ma lo avete letto il post di Grillo? A me sembra proprio di no.

maubol@libero.it

Mar, 28/05/2013 - 13:57

Agrippina se il pdl e il pd sono ormai in 4 gatti, di grazia tu chi voti? Il Sel?

nonviinvidianessuno

Mar, 28/05/2013 - 13:58

un movimento fondato 6 anni fa triplica i voti ad ogni tornata, i partiti in ogni tornata perdono centinaia di migliaia di voti...ma per voi chi fa flop è chi aumenta nei consensi. sarebbe come dire che un ventenne arriva terzo al suo primo giro d'Italia, ma siccome non ha vinto alla prima farebbe meglio a ritirarsi per sempre. bel giornalismo, dura la vita dello schiavo....

reliforp

Mar, 28/05/2013 - 14:01

Pensate a voi , chè è meglio. A Sulmona siete arrivati dietro ad un candidato...morto il giorno prima.

nonviinvidianessuno

Mar, 28/05/2013 - 14:04

il m5s prende a Roma 91.000 voti in più che nel 2008, pd e pdl ne perdono insieme più di mezzo milione ma per voi a perdere è Grillo. va bene, credete pure all'ennesima c.....a del giornale, vorrà dire che anche la matematica non è nelle corde dei berluminchiones (come molti altri settori della vita

schiacciarayban

Mar, 28/05/2013 - 14:17

Caro Grillo, i soldi fatti con il tuo blog ormai li hai messi in saccoccia, credo che questo fosse l'obiettivo vero, quindi ora puoi ritirati in buon ordine e goderti i soldi guadagnati con l'inganno. Sei un genio del marketing e soprattutto... del male! Certo, i soldi dovrai dividerli con Casaleggio, ma almeno per lui quello è il suo lavoro, tu facevi finta di fare il politico!

schiacciarayban

Mar, 28/05/2013 - 14:22

Per nonviinvidianessuno - Avete imparato in fretta a rivoltare la frittata eh? Forse è l'unica cosa che avete imparato di politica!!!

abbassoB

Mar, 28/05/2013 - 14:23

guardate in casa vostra .....CAPRE!!!! come dice Sgarbi,con quelle percentuali che davate per vere siete crollati...spariti,anche con la presenza del VECCHIO

Accademico

Mar, 28/05/2013 - 14:31

Il Comico genovese faccia ammenda e scusa e procuri di guadagnare l'uscita!

Fab73

Mar, 28/05/2013 - 14:36

PerSilvio46, ma lei era la voce dei cinegiornali Luce durante il ventennio!!??!! (quella della leggendaria: "Avanzata retrograda!"...) Lo stile è lo stesso, le scemenze pure....

Rosario Filippo...

Mar, 28/05/2013 - 14:38

Non voglio essere governato dalla rete, dai blog o cose simili. La democrazia è dialogo tra l'eletto e l'elettore, è libertà di espressione dell'eletto e dell'elettore. La tirannia è contro la libertà intellettuale e non riconosce avversari politici.

il corsaro nero

Mar, 28/05/2013 - 14:40

per tutti i grillini- PD e PDL avranno perso voti ma vanno ai ballottaggi, i grillini dove sono???? Hanno "ZERO TITULI"!!!!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 28/05/2013 - 14:41

perSilvio46: non sapevo ch Alemanno dovesse andare a "Porta a porta"...

Libertà75

Mar, 28/05/2013 - 14:43

@nonviinvidianessuno si renda conto, perfavore, che nella migliore delle ipotesi (quella a vostro favore) non ha vinto nessuno, ma voi non è che avete vinto perché siete cresciuti rispetto alle scorse comunali. Il discorso amministrativo lo può fare sui piccoli comuni, non per una metropoli o una regione dove l'indirizzo politico nazionale si fa sentire. Apra gli occhi e la smetta di indottrinarsi come tanti tifosi di politica (del PD, del PDL e lei del m5s): Grillo è stato bocciato perché non ha voluto dare un Governo al Paese insieme al PD, dato che buona parte del vostro elettorato era di sinistra. Secondo lei, se ha abbastanza lungimiranza, un elettore che le da il compito di governare come fa a sentirsi soddisfatto se voi invece fate le barricate? Siete voi che avete messo Berlusconi al Governo e cianciate sulla responsabilità degli altri. Si legga la Costituzione, quella cosa che considerate opinabilmente interpretabile. I numeri sono numeri.

nonviinvidianessuno

Mar, 28/05/2013 - 14:46

@schiacciarayban: se non avete argomenti validi è meglio tacere. altrimenti sembrate ancora di più ciò che siete, gente a cui rode il back stage e che non sa come trovare sollievo.

Ritratto di ..£a banda

..£a banda

Mar, 28/05/2013 - 14:49

il corsaro nero - è incredibile la quantità di fregnacce che è riescito a scrivere in così poche righe compreso l'abuso del termine politico rivolto a certa gente al potere ed al fatto che i "politici" sono tutti uguali...riguardo il fatto che la gente non è stupida, sa com'è, non tutti hanno le sue innate capacità

fabianope

Mar, 28/05/2013 - 14:54

@Agrippina. Bravissima. 2008 Roma: PD voti 521.880 2008 Roma: PDL voti 559.559 2008 Roma: M5S voti 40.473 2013 Roma: PD voti 267.605 (-254.275) 2013 Roma: PDL voti 195.749 (-363810) 2013 Roma: M5S voti 130.635 (+90.162) il rapporto tra grandezze (cioe' la misura) e' una delle cose piu' affascinanti delle matematiche!! :=))

Romolo48

Mar, 28/05/2013 - 14:59

Griilo, nonostante Travaglio, sei alla frutta!!

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mar, 28/05/2013 - 15:11

Grullo ha avuto molti voti di protesta nelle elezioni politiche, ma la gente non è stolta e chi ha votato per protesta non ha più votato gli incapaci, che davanti alla crisi pensano solo agli scontrini e all'ineleggibilità di Berlusconi. Sono rimasti solo i centri sociali a votare M5S, loro va tutto bene pur di non lavorare.

schiacciarayban

Mar, 28/05/2013 - 15:13

@ nonviinvidianessuno - non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire. Siete gente ridicola e in più non sapete perdere. E poi io sono giornalista, come osate parlare con me? A casa buffoni!

AleVen

Mar, 28/05/2013 - 15:20

La mistificazione di questo articolo e' incredibile. Invito i lettori che hanno una mente libera e aperta ad andarsi a leggere quello che ha scritto Grillo in realta'. Scoprirete quanto e' diversa la realta' da quanto scritto in questo articolo.

il corsaro nero

Mar, 28/05/2013 - 15:23

PER LA BANDA: Ho solo espresso un parere sul quale si può essere d'accordo o meno! Allora, considerato che non è d'accordo, me lo spieghi lei il perchè Grillo avrebbe perso così tanti voti in soli tre mesi! Grazie, attendo risposta.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Mar, 28/05/2013 - 15:27

Ma siamo proprio sicuri che Grillo non sia un comunista? La prerogativa di questi ultimi è quella di sentirsi i migliori, quelli che non sbagliano mai, quelli che la colpa è sempre degli altri, quelli che predicano bene e razzolano male! Non vi pare che Grillo si comporti nello stesso modo?!

fabianope

Mar, 28/05/2013 - 15:31

@schiacciarayban al di la' della tua querelle con @nonviinvidianessuno (querelle in cui non voglio entrare...) devo pero' dire che i numeri sono veri: poi sono d'accordo che non possono essere visti come una vittoria del M5S ma sicuramente una grande emorragia di voti dal PD e dal PDL esiste!! e nessuno puo' negarlo.

Accademico

Mar, 28/05/2013 - 15:39

Il celebre aforista Jean de La Bruyère affermava che al mondo non ci sono che due modi per fare carriera: o grazie alla propria ingegnosità o grazie all’imbecillità altrui. Condizione quest’ultima, nel caso di Grillo, che ha consentito al Comico genovese di raggiungere milioni e milioni di - inutili - consensi.

il corsaro nero

Mar, 28/05/2013 - 15:39

per la banda: vorrebbe forse negare che quanto ho scritto in merito ai grillini sia falso? Purtroppo per voi è tutto vero e tutto documentato! Intendevo dire che la "gente non è stupida" nel senso che vede come agiscono coloro che ha votato e si regola di conseguenza, non perchè mi ritenga più intelligente degli altri! Ma vedo che voi non solo non accettate la sconfitta e non fate alcun tipo di autocritica (da buoni sinistri non è una novità, sarebbe strano il contrario) ma, quando non avete argomenti da contrapporre (la qual cosa vi accade spesso) siete solo capaci ad offendere! Comunque, nonostante tutto, attendo ancora risposta!

schiacciarayban

Mar, 28/05/2013 - 15:42

@ Ale Ven - Hai messo il dito nella piaga. Quando dici "andate a leggere quello che ha scritto Grillo", ecco, lì sta la vostra supponenza che vi rende antipatici e fuori dal mondo. Perchè mai dovrei andare a cercare il blog di Grillo e andare a leggere quello che dice? Dovrebbe essere lui a comunicare a noi cittadini quello che vuole, non noi a cercare lui. Nel suo blog ci andrete voi invasati grillini, ma nessun altro. E sì che un comico dovrebbe sapere come comunicare!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 28/05/2013 - 15:43

Mi sono preso la briga di leggere sia il blog di Grillo che il commento di Travaglio (meglio commentare sulle cose che sul commento alle stesse cose fatto da qualcun'altro, no?). Posso dire, se non v'offendete, che la "lettura" data da quest'articolo è un "tantinello" differente dai messaggi originari?

giovanni82

Mar, 28/05/2013 - 15:45

Non sono d'accordo

giovanni82

Mar, 28/05/2013 - 15:46

Concordo con te!

marvit

Mar, 28/05/2013 - 15:58

Cosa commentate su un paese che non vuol andare più al voto?? Dai postati sembra che nessuno se ne sia ancora reso conto.

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Mar, 28/05/2013 - 16:02

"Se Roma piange, Cartagine non ride" - dice un vecchio proverbio. Eppure voi, non solo non piangete, ma addirittura state ridendo. La triste realta' e' che la realta' e' troppo triste per voi, e preferite percio' ignorarla.

fabianope

Mar, 28/05/2013 - 16:08

@il_corsaro_nero i bassotti non rispondono pero' -da parte mia- devo dire che la sua osservazione -"nuda e cruda"- "perchè Grillo avrebbe perso così tanti voti in soli tre mesi" e' giustissima. dire "hanno perso voti anche gli altri" e' una leggittima e vera constatazione ma NON e' la risposta alla sua domanda. mi permetto di aggiungere alla (ovvia) risposta riguardante una strategia politica sbagliata anche il fatto che spesso i politici locali (non importa di che partito...) non sono poi cosi' malaccio...parlo almeno per le mie parti (FVG) in cui ci sono persone validissime un po' "di tutti i colori"...ecco, quindi, si potrebbe pensare che si sia votato piu' alla persona che al partito e questo spiegherebbe forse (almeno parzialmente) i risultati...a lei ora il reply, caro corsaro :=))

eloi

Mar, 28/05/2013 - 16:09

Alla prossima puntata Grillo accuserà parte dei suoi di incapacità e, di essersi accontentati di un seggio a Palazzo Madama o od a Montecitorio.

il corsaro nero

Mar, 28/05/2013 - 16:16

per fabianope: indubbiamente sono d'accordo, ma bisogna anche mettere in conto che il Pd e il PDL stanno (bene o male che sia, non entro nel merito) governando e stanno anche pagando lo scotto di ciò! Non tutti gli elettori dei due partiti, infatti, sono d'accordo su questo tipo di governo (chiamiamolo inciucio, ammucchiata o quant'altro) e, per quanto sia, pur perdendo migliaia di voti, hanno retto abbastanza bene, infatti in alcune città andranno al ballottaggio. Il M5S, invece, rappresentava la novità, quelli dell'"arrendetevi siete circondati", del "non avete scampo", di quelli che "apriremo il Palazzo come una scatola di tonno", del "tutti a casa"! Ma visto che la scatola di tonno è rimasta chiusa, i vecchi partiti non solo non si sono arresi, non sono circondati e non vanno a casa, ma anzi governano il Paese nonchè il comportamento isolazionista, presuntuoso, saccente e, diciamolo pure, dall'ignoranza palesata da alcuni appartenenti al Movimento, ecco che gli elettori non li hanno più votati, tanto da non riuscire neppure ad andare ai ballottaggi!!!

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Mar, 28/05/2013 - 16:20

E una favola dal titolo IL GATTO, Travaglio, LA VOLPE, Becchi. Che risate ragazzi!!!

il corsaro nero

Mar, 28/05/2013 - 16:26

per fabianope ore 16.02 - mi scuso, ma ho letto ora il suo post- si, forse sarà pure così, indubbiamente le elezioni amministrative hanno un impatto diverso da quelle politiche; infatti anche io, pur essendo di destra, alle comunali nel mio Paese, due anni fa, ho votato per una lista civica vicino alla sinistra (seppur moderata) perchè, conoscendo personalmente il candidato di quel partito, ero a conoscenza che era una persona seria, onesta e capace e, infatti non mi sono pentito della scelta fatta! E' pur vero, però, che forse gli elettori del M5S sono stati delusi anche da quanto accaduto a Parla o a Lanza, dove l'amministrazione dei rappresentanti del Movimento ha fallito in pieno!

Ritratto di indi

indi

Mar, 28/05/2013 - 16:31

Ma chi c@..o volete che vi voti, sarete bravi, sarete i migliori, ma chi vi conosce! Fatevi conoscere, dite chi siete, biografia, curriculum, referenze! Ma che c2..o non stiamo mica giocando a mosca cieca! Pretendereste che gli italiani alle comunali votino degli emeriti sconosciuti? De Vito chi è, un nuovo acquisto del Catania? Dovete buttarvi nella mischia se volete ottenere qualcosa. Partecipate anche voi ai talk, che lo vogliate o no è in questo modo che i candidati possono farsi conoscere. Altro che trovare colpe altrui, chi è causa del suo mal pianga se stesso, caro grillotalpa!

il corsaro nero

Mar, 28/05/2013 - 16:32

per el presidente: visto che non mi va di far guadagnare Grillo andando sul suo blog, potrebbe essere così cortese da inviare un post con un copia/incolla di quello che ha letto? Così potrò risponderle a tono! Grazie!

il corsaro nero

Mar, 28/05/2013 - 16:34

per ale ven - stessa risposta data a El Presidente! Se la legga, grazie!

il corsaro nero

Mar, 28/05/2013 - 16:37

per la banda:che fai non risponde? E' andata a suonare alla sagra delle fregnacce (dolce tipico dell'alto Lazio)?

baio57

Mar, 28/05/2013 - 16:37

@ piersilvio46 - E se andasse davvero così,come la mettiamo sinistrottero ?

il corsaro nero

Mar, 28/05/2013 - 16:45

per fabianope - chiaramente volevo dire Parma, non Parla!

il corsaro nero

Mar, 28/05/2013 - 16:47

per Agrippina: e allora non le resta che votare Sel, ma visto che ha sempre detto di essere di destra, allora non è rimasta che Casapound!!!

il corsaro nero

Mar, 28/05/2013 - 16:53

per dreamer 66- Almeno Alemanno al ballottaggio c'è arrivato, voi neanche a quello e non solo a Roma, ma in nessuna città ove vi siete presentati! Dovreste andare a leccarvi le ferite e proclamare il lutto cittadino e, invece, ancora avete il coraggio di parlare!! Siete proprio senza vergogna!

Ritratto di Fradrys

Fradrys

Mar, 28/05/2013 - 17:02

Cari "grullini" state diventando ciò che vi meritate: "Tre briganti e tre somari..."

AleVen

Mar, 28/05/2013 - 17:10

@schiacciaryban: non capisco il punto. Lei va sul sito del Giornale, come faccio ioi, non mi pare che Sallusti le recapiti le news a casa come un cagnolino scondinzolante. Qual e' la differenza fra andare sul sito del giornale e quello di Grillo? Lo sforzo mi pare lo stesso. Lei mi da' dell'invasato, io valuto con molto spirito critico tante fonti di informazione, leggo il Giornale, Libero, il Fatto, l'Unita', Grillo, Ferrara. Leggo chi mi pare e cerco di farmi un'idea autonoma e personale, informandomi. Se "informarsi" significa essere invasati, allora si', sono invasato. Ma davvero non capisco il senso di dire che Grillo le deve portare il suo punto di vista a casa... in che forma? Un volantino? un giornaletto? che deve fare? il testimone di Geova porta a porta? Non capisco...

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mar, 28/05/2013 - 17:13

Il m5s è il più grande flop degli ultimi 10 anni...prima delle elezioni volevano rivoltare il mondo e adesso?!sono stati resi "dormienti" dal potere che nei palazzi del governo detta legge,ognuno ormai fa ciò che vuole,pace a Grillo.

AleVen

Mar, 28/05/2013 - 17:16

Visto che sono stato accusato di essere un invasato Grillino, dico la mia. Credo che il M5S abbia fatto vari errori in questi tre mesi, dovuti a molta inesperienza e anche alla MEDIOCRITA' di alcuni esponenti. Udite udite: la parola mediocrita' e' stata usata da Travaglio nel suo post citato nell'articolo del Giornale (che pero' non ne fa cenno). Detto questo, credo anche che il M5S paghi la sua coerenza di non aver fatto comunella con Bersani e il PD. Se lo avesse fatto, questo Giornale avrebbe tuonato e gridato al "tradimento delle promesse elettorali". Peccato che anche il PDL consociandosi con il PD abbia tradito il senso della dialettica politica in campagna elettorale. Ma di tuoni e fulmini questo Giornale non ne ha lanciati, scambiando il rinvio dell'IMU con la sua abolizione. Il M5S paga inesperienza, coerenza, febbri di crescita, impreparazione. Il tempo dira' se hanno la capacita' di curare i loro difetti o soccomberanno sotto questi difetti. Nel frattempo, io non mi riconosco ne' in Letta, ne' in Berlusconi. E soffro per il mio Paese. Se questi sono discorsi di un invasato, bene. Lascio a voi giudicare.

AleVen

Mar, 28/05/2013 - 17:20

Dal blog di Grillo, ho fatto una selezione per motivi di spazio (per chi ha schifo ad andarci su):

yulbrynner

Mar, 28/05/2013 - 17:35

POSSIBILE CHE NON CAPITE CHE LE POLITICHE SONO DIVERSE DALLLE AMMINISTRATIVE? PDL E M5S avranno molti più voti d iq quelli presi oggi... c isi lamenta perché l'italai va male? ma x forza molti hanno dimenticato a casa il cervello.

Triatec

Mar, 28/05/2013 - 17:39

fabianope# chi s'accontenta gode ..così così...

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mar, 28/05/2013 - 17:54

Mi sa tanto che a forza italia e lega non sia andata meglio.Non mettete nemmeno i dati

abbassoB

Mar, 28/05/2013 - 18:02

Fradrys..voi invece lo siete già un VECCHIO brigante e cento SOMARI

Ritratto di wtrading

wtrading

Mar, 28/05/2013 - 18:03

Se Travaglio è il loro avvocato difensore, povero Grillo, mettiti il cuore in pace. Tra lui e Scalfari non so chi porta più iella ! E poi, diciamoci la verità, non ne beccano una che è una. Tipico dei presuntuosi, dei radical scic e dei saputoni moralisti con la merda sotto il naso ! Auggggguriii !

Ritratto di enzo33

enzo33

Mar, 28/05/2013 - 18:04

Ma per fortuna che c'è Travaglio...

gamma

Mar, 28/05/2013 - 18:07

Avevo previsto il flop del M5S più di un mese fa. L'analisi era ed è semplice. Alle politiche il movimento di Grillo era stato votato da circa un 50% di elettori di sinistra, da circa un 40% di elettori di centro destra e il restante 10% da NoTav, centri sociali e cani sciolti di estrema sinistra. Tutti quanti lo avevano votato per rabbia e delusione nei confronti dei rispettivi partiti di riferimento e perchè il M5S si era presentato come un partito trasversale. Nel momento in cui Grillo ha cominciato a sproloquiare di ineleggibilità di Berlusconi e di altre amenità del genere si è giocato buona parte degli elettori di centrodestra. Un altro pezzo l'ha perso avendo umiliato il PD e un altro pezzettino se n'è andato a causa della poca democraticità interna al movimento che è dominato in pratica da Casaleggio. Ormai molti quando parlano del M5S lo chiamano ironicamente "il partito di Grillo" intendendo che è proprio suo e basta. Secondo me il feeling con Grillo si è spezzato per sempre anche all'interno del movimento. E specialmente se questo governo farà almeno alcune delle riforme strutturali che erano la bandiera del grillismo, pian piano gli elettori diminuiranno sempre più fino a ridursi ad un fisiologico 5/6%.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 28/05/2013 - 18:16

@il corsaro nero. No è educativo che le cose se le vada a vedere di persona, senza interposizioni. Un'eccezione può pure farla anche se Grillo dovesse guadagnarci un clic. Scoprirebbe che molto spesso le cose non sono come gliele raccontano e che forse il comico è un pò meno spiritato di come viene dipinto. Probabilmente anche se lei andasse all'ONU a parlare di pace con una "selezione" ad hoc di sue frasi la si potrebbe far passare per il più pericoloso dei terroristi

yulbrynner

Mar, 28/05/2013 - 18:16

caro dottor sallusti se lei fosse una persona più introspettiva.. avrebbe fatto un articolo di riflessione sul perché il perdente non e' solo grillo e i partiti ..la matematica non e' un opinione e il pdl ha perso NETTAMENTE questa tornata elettorale 5-0 e mai in testa negl ialtri ballottaggi.. certo alla prossima tornata qualche comune lo conquisterete ma tirando le somme avrete sempre perso... e poi la sconfitta in Val d'aosta non merita una riflessione? 0 tituli direbbe mourinho nessun rappresentate pdl-lega!! mai successo in Italia. e il 30,27 di Alemanno a Roma non merita una riflessione? facile... sempre sbeffeggiare il nemico politico qualunque esso sia . ma sarebbe anche intelligente fare autocritica capire gli errori fatti e non perseverare... questo vale x tutti... non e0' caro Sallusti che lei e' un po troppo pieno di se...?

Ritratto di ..£a banda

..£a banda

Mar, 28/05/2013 - 18:23

il corsaro nero - lei ha espresso un suo parere, ma la sua è un'analisi faziosa e sbagliata, i militanti 5S sanno bene come è finita con la storia della diaria e sanno che i politici 5S non sono come gli altri dimostrandolo con i fatti a livello locale e nazionale... il motivo per cui il M5S ha perso a queste amministrative sono altri e di sicuro hanno a che fare con l'alta astensione dovuta alla sfiducia più totale nella possibilità di cambiare questo sistema marcio e corrotto e nel voto di scambio o comunque legato ad interessi strettamente personali e non certo a convinzione politica

yulbrynner

Mar, 28/05/2013 - 18:37

i BANANAS devono imparare a rispettare le idee altrui anche dei comunisti.. devono capire.. che la sinistra e' fatta di tante anime repubblicani socialisti social democratici socialisti liberali e radicali. non vi piacciono.. mi sta bene ma non c'e bisogno discadere nell'offesa personale dando degli epiteti volgari a chi non la pensi come voi.

ex d.c.

Mar, 28/05/2013 - 18:57

Perchè parlare e scrivere tanto sul M5S. per fortuna stanno lontani dalla TV e dai giornalisti. Contraccambiamoli, meno ne parliamo, prima spariranno

silvano45

Mar, 28/05/2013 - 21:27

visto quello che combinano i partiti storici non c'e nulla da rallegrarsi per questo credo momentaneo flop perche i politici di mestiere non cambiano rimangono i soliti imbroglioni farabutti e ladri e solo i 5 stelle li tenevano sulle corde e questo lo pensa uno che non li ha votati

giudiziodivino

Mer, 29/05/2013 - 07:52

2008 Roma: PD voti 521.880 2013 Roma: PD voti 267.605 (-254.275 voti) = - 48% 2008 Roma: PDL voti 559.559 2013 Roma: PDL voti 195.749 (-363.810 voti) = - 65% 2008 Roma: M5S voti 40.473 2013 Roma: M5S voti 130.635 (+90.162 voti) = + 222%

vanni1944

Mer, 29/05/2013 - 08:08

Non basta saper criticare, cosa molto facile, bisogna sopratutto saper fare, e sino ad ora non hanno saputo fare nulla, gli Italiani NON sono imbecilli , sono loro incapaci e gli Italiani l'hanno capito. Vanni

Gianca59

Mer, 29/05/2013 - 08:13

Mi sembrano dinamiche già viste in altri partiti....

hectorre

Mer, 29/05/2013 - 08:35

yulbrinner,lei parla di riflessioni sui risultati.....esatto!! c'é molto da riflettere sul comportamento dei sinistri che urlano,si indignano,stracciano le tessere pd e poi come un gregge di pecorelle si recano al voto....vede,i BANANAS hanno riflettuto e non sono andati alle urne,i grillini pure mentre le menti illuminate della sinistra sono accorse in massa,senza distinzione tra città o regioni!!!...c'è molto da riflettere sui moralmente superiori....o forse,più semplicemente, è tempo sprecato..