Maxi-tangente Antonveneta, la Procura conferma i bonifici

Il Giornale aveva ragione: in 11 mesi 17 miliardi ad Amsterdam, Londra e Madrid. Spuntano denunce tenute nei cassetti da Bankitalia e Consob

La Procura di Siena conferma quanto scritto dal Giornale domenica scorsa: dalle casse del Monte dei Paschi di Siena, in 11 mesi, sono usciti otto bonifici per un totale di oltre 17 miliardi con destinazione Amsterdam, Madrid e Londra. L'elenco, anticipato dal Giornale, è agli atti della procura di Siena, che per il filone Antonveneta indaga per aggiotaggio e per truffa ai danni degli azionisti. Chi doveva sapere, sapeva. A Roma. Degli sfaceli di Mps e della follia dell'acquisizione Antonveneta sapeva il Governatore della Banca d'Italia e sapeva il Presidente della Consob, a partire dal 2008 e fino al 2011, ripetutamente sollecitati a intervenire dai preoccupatissimi azionisti della banca. Che in più esposti, finiti ora in mano agli inquirenti (il numero degli indagati è salito a 11) avevano posto l'attenzione sulle scellerate politiche dei vertici Mps e sulle risibili e vaghe spiegazioni di Mussari e del dg Vigni in più assemblee a proposito dei 10 miliardi di euro spesi per la banca del Nordest che ne valeva, stando ai revisori dei conti, al massimo due. Acquisto avvenuto senza fare uno straccio di due diligence.

Questi esposti sono finiti dritti nei fascicoli di indagine, e tra i più significativi ve ne è uno del 9 marzo 2008 col quale, in riferimento ad Antonveneta, si fa presente ai controllori romani come l'assemblea del 6 marzo dello stesso anno, approvò solo l'aumento di capitale e non l'intera operazione che «si sarebbe dovuta valutare nella sua interezza». Parlando in prima persona, ma a nome e per conto di un gruppo di azionisti, il capofila dell'esposto si rifà a quanto urlato in assemblea («Antonveneta sia la madre di tutte le disgrazie della Banca») da azionisti inferociti («Se Monte dei Paschi non avesse fatto quella “scellerata” operazione Antonveneta, oggi avrebbe i mezzi non solo per evitare gli aumenti di capitale, ma per comprare sul mercato a prezzi stracciati, come faceva il Mps di una volta, il Monte dei Paschi degli anni d'oro, guidato da persone capaci»). Gli azionisti lanciano l'sos. Notano troppe anomalie, stranezze, omissioni nell'operazione Antonveneta. Chiedono a chi di dovere, a Roma, «di esaminare la questione con la consueta approfondita imparzialità e competenza» e per far capire meglio l'antifona allegano verbali assembleari, bilanci, comunicati e denunce pubbliche. Passano le settimane, i mesi, gli anni. La Banca precipita nel rosso di bilancio, i solleciti verso Roma continuano. Inutilmente. Fra i tanti, ecco quello del 19 giugno 2011, spedito in via d'urgenza a Bankitalia e Consob: «La filosofia gestionale che ormai da tempo caratterizza il Monte, con particolare riferimento alla gestione dell'avvocato Mussari e del dottor Vigni, non è impostata a quella sana e prudente gestione che nel passato era specificità del Monte».

Seguono esempi di interventi discutibili. Si fa riferimento al Mussari che «avrebbe eluso i reali problemi gestionali della banca» e dove i vertici avrebbero giudicato ininfluente il ricorso alla due diligence (l'investigazione per stabilire l'esatto valore di un'azienda prima della sua acquisizione) da parte di un soggetto terzo». Sul punto Mussari ha riferito in assemblea che l'accounting «fu eseguito da Kpmg mentre la parte legale fu seguita dallo Studio Benessia (perquisito dalla Gdf, ndr)». Alle dure contestazioni d'aver comprato a scatola chiusa la banca del Nordest, l'uscente presidente del collegio sindacale Di Tanno buttò lì una bomba: «Il valore patrimoniale della banca era di 2,3 miliardi e fu acquistata per 9 miliardi. Non entro nel merito se il prezzo di 9 miliardi era appropriato (...). La due diligence preventiva sulla banca veneta non fu fatta» anche se i dati forniti – ricordò di Tanno - alla fine risultarono veritieri. A fronte di risposte evasive, da Siena partì l'ennesimo sos: «Con riferimento a quanto sin qui esposto, poiché vi sono aspetti inquietanti in relazione alle risposte date su Antonveneta, siamo a chiedere di svolgere gli opportuni accertamenti sanzionando eventuali aspetti anomali tenuto conto dei danni causati ai risparmiatori-soci».

Commenti

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 29/01/2013 - 08:25

ed ora, Bersani, sbranerà le procure!

angelomaria

Mar, 29/01/2013 - 09:04

e'il tutto sotto gl'occhi di tutti complimenti avete fatto diciamo un 100anni di galere tutti assieme

Ritratto di MARIO ANGELO MOLTENI

MARIO ANGELO MOLTENI

Mar, 29/01/2013 - 10:54

Con riferimento alle recenti vicende del Monte dei Paschi di Siena e ai mancati controlli da parte della Banca d’Italia ricordo che nel 1978 l’allora Governatore Carlo Azeglio Ciampi inviò 50 ispettori al Banco Ambrosiano di Milano che dopo sette mesi riferirono che tutto andava bene !. Può essere che il Governatore come Agnelli e Berlusconi in altri casi,potesse “non sapere”,ma i 50 ispettori che dovevano e potevano vedere non sono stati licenziati per manifesta incapacità a svolgere il loro lavoro… Il Governatore in questione è poi diventato Presidente della Repubblica. “Corsi e ricorsi storici” diceva G.B.Vico.

vince50

Mar, 29/01/2013 - 11:03

Avanti popolo alla riscossa,l'ora è giunta diamoci una mossa.

franky6464

Mar, 29/01/2013 - 11:11

florentino perez patron del real madrid si è accaparrato una buona fetta per pagare messi , ronaldo e mou...ahahahaha grande/fesso perez, ma piu grandi coloro che incassano il contante, alla faccia dei rossi senesi

Triatec

Mar, 29/01/2013 - 11:13

Da quando Bersani disse: Destra e Lega non si azzardino a insinuare che su MPS siamo stati scorretti, perché li sbraniamo" Attacchi ne sono stati fatti, e forse mi son perso qualcosa, ma di sbranati non ne ho visti. Vedo solo una corsa ad intorbidire le acque.

Il giusto

Mar, 29/01/2013 - 11:14

Non leggo il nome di Bersani nell'inchiesta!Perciò,come al solito,la macchina del fango viene usata per dire falsità!!!

gibuizza

Mar, 29/01/2013 - 11:16

Cominciamo a togliere 17 miliardi dai 120 di evasione e restano 103 da trovare. Forse cercando in qualche altra banca magari qualche miliardino si trova ancora!

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Mar, 29/01/2013 - 11:16

SINISTRI Ennesima dimostrazione della moralità dei Kompagni e soprattutto della capacità di intrallazzare sotto l'ala protettrice di magistratura ed organi di controllo oramai impestati dalla loro capillare presenza. Ma l'importante per i sinistrati è fare i censori con il Cavaliere, a tutto il resto pensa il partito mammasantissima (...i risultati sono sotto gli occhi di tutti)!!! Figuriamoci le porcate ulteriori che questi grandi Finanzieri creativi possono avere messo in atto con Coop ed Unipol. SPORCACCIONI!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di dicosololaverità

dicosololaverità

Mar, 29/01/2013 - 11:21

Continuiamo a mettere l'Italia in mano a questi qui. Altrimenti Bersani ci sbrana.

eovero

Mar, 29/01/2013 - 11:22

c'entra qualcosa che Napolitano volesse cosi tanto il governatore attuale di Bankitalia fosse Visco? cioè un suo compaesano che almeno fin qui non ha mai indagato sulla banca MPS,se non sbaglio le indagini sono iniziate e finite con la partenza di draghi...poi il buio pesto napoletano....

eglanthyne

Mar, 29/01/2013 - 11:27

9 MARZO 2008?Leggo bene??? 2008??? Sono trascorsi quattro anni e undici mesi che vergognAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!

oggettivo

Mar, 29/01/2013 - 11:28

nulla cambierà : MA QUESTO ENZO CHIESA PARTNER DI EIDOS AL QUALE EPURATOR VIOLA, DG DEL MONTE, VUOLE AFFIDARE L'AUDIT SUI DERIVATI È LO STESSO CHIESA COLLEGA DI VIOLA IN BPM, LO STESSO CHIESA MULTATO DA BANKITALIA PER SCARSI CONTROLLI DEI RISCHI SU CREDITI E MULTATO DA CONSOB PER IL COLLOCAMENTO DEL CONVERTENDO BPM RIFILATO AI CLIENTI?...

Titanio

Mar, 29/01/2013 - 11:31

Leggendo con attenzione tra le righe questo articolo, si evince con chiarezza che il responsabile è Mussari e tutto il suo management. Infatti l'articolo cita alcuni esposti dove viene con evidenza indicata una precedente gestione oculata e vincente. La matematica ci ha insegnato la proprietà transitiva, applicandola a questo caso possiamo affermare che i komunisti non sappiano gestire? possiamo al contrario dire che la scelta del management per il governo della banca in questi anni è stata sbagliata, perchè i delinquenti sono loro. Poi, che esistano relazioni tra politica e banche è assolutamente evidente, con tutti i colori del mondo, ma da qui a dire che i komunisti, loro in persona, abbiano gestito in modo scellerato l'MPS è un affermazione che va contro anche i principi base della matematica oltre che del buon senso, ma il buon senso è soggettivo, la matematica invece è oggettiva!

Ritratto di pacioccone

pacioccone

Mar, 29/01/2013 - 11:31

lo sapete da cosa si deduce l'evasione fiscale?..si calcola il rapporto tra il PIL e gli introiti fiscali, se non quadra c'é evasione..e sapete a chi va addebitata principalmente l'evasione?..alle Coop che producono grande PIL (e che di mutualistico oramai non hanno nemmeno l'ultimo pelo del naso) ma sono esentasse per legge..quindi le Coop fanno i loro grandi affari esentasse (legalmente) ed il buco all'erario lo coprono i poveri contribuenti..BASTA CON QUESTA EVASIONE FISCALE LEGALIZZATA, LA LEGA DELLE COOPERATIVE DI MUTUALISTICO ORAMAI NON HA NEMMENO L'ULTIMO PELO DEL K... pretendono di scalare pure banche e gestiscono allegramente banche..oramai nelle regioni rosse c'é un tale andirivieni di dirigenti "rossi" tra COOP, BANCHE ED ENTI LOCALI (Regioni e Provincia) che sembra di essere a Londra nella metropolitana alle 18 di sera..VERGOGNA!..

Expat76

Mar, 29/01/2013 - 11:43

sapeva il Governatore della Banca d'Italia e sapeva il Presidente della Consob, a partire dal 2008 e fino al 2011 - Mario Draghi governatore tra 2006 e 2011 - Lamberto Cardia Presidente Consob tra 2003 e 2010)adesso presidente ferrovie di stato. ......

Dario40

Mar, 29/01/2013 - 11:45

povero Bersani, adesso deve sbranare tutti i giudici che indagano sul MPS. Attento, perchè saranno loro a sbranare lui !

Ritratto di federaldo18

federaldo18

Mar, 29/01/2013 - 11:50

Anche se le procure diranno che molto delle "tangenti" è finito al PD....,il Sig. Bersani (al contrario del Dr. Berlusconi ) potrà essere ignorato dalle stesse perché POTEVA non sapere ?

ilPavo

Mar, 29/01/2013 - 11:54

Quando si tratta di rubare, la politica italiana mostra una efficienza sbalorditiva... quasi di stampo mafioso. Peccato non sia ugualmente efficiente nel punire chi sgarra. Noi non possiam fare un bonifico superiore ai 1000€ che ci controllano anche il b. del c. mentre loro si girano miliardi senza che gli organi di controllo battano ciglio... poi mi urge constatare che in ognuna di queste operazione prima o dopo salta fuori il nome di qualche banca d'affari e/o società di revisione anglosassone nel caso MPS, la JP Morgan e KPMG riapriamo l'Asinara per questi signori

il nano

Mar, 29/01/2013 - 11:58

Rehn: "Berlusconi bloccò la crescita Non mantenne gli impegni con l'Ue" Il commissario Ue agli Affari economici ha parlato al Parlamento europeo chiedendo agli Stati membri di non abbassare la guardia e sttolineando i passi avanti fatti da Italia, Spagna e Grecia. Attacco all'ex premier: "Fece perdere la fiducia nel Paese" CIT(repubblica)

vince50_19

Mar, 29/01/2013 - 12:03

Certo che Bankitalia e Consob, in questa faccenda, hanno le loro notevoli responsabilità. Riusciranno i Pidini ad insabbiare questa losca telenovela e spostare l'attenzione su altri argomenti per loro vantaggiosi, elettoralmente parlando? Chi vivrà, vedrà.. Se tutto finirà a tarallucci e vino oppure la magistratura avrà occasione di dimostrare la propria equidistanza tanto sbandierata, spesso offuscata. Chissà..

Romolo48

Mar, 29/01/2013 - 12:09

Titanio è inutile che ti arrampichi sui vetri. Chi ha eletto il management di MPS? Chi attribuiva e toglieva cariche? Chi sgomitava per piazzare gli amici degli amici? Per favore, lascia usare la proprietà transitiva a chi ci capisce qualcosa!!!

finanziatoremim...

Mar, 29/01/2013 - 12:24

Il mio sbranamento risale pure al 2008 ca.

therock

Mar, 29/01/2013 - 12:30

federaldo 18, io aspetterei le indagini e vedrei dove sono finite le tangenti prima di sproloquiare e dare sentenze...vedo con piacere che è sparito tutto lo spirito garantista che vi ha animato in questi anni e che nello scoppio di questo scandalo a un mese dalle elezioni e in piena campagna elettorale non vedete nessuna orologeria e comunque, nella storia delle commistioni tra politica e mps, nelle cronache del giornale continua ad esserci un grande assente, il signor denis verdini molto vicino al sig. mussari tanto da chiedergli la cortesia di supplire ad un finanziamento per un imprenditore amico (casualmente facente parte del giro delle cricche) perchè il credito cooperativo fiorentino che lui ha direttamente guidato sapientemente al fallimento non era in grado di assicurare il finanziamento...la vicenda è molto più complessa della sola responsabilità politica del pd ma voi siete troppo impegnati a fare ironia sulle frasi di bersani

Ritratto di alejob

alejob

Mar, 29/01/2013 - 12:36

Mi scusi direttore, cosa le avevo detto qualche settima fa. Avendo lavorato alla (Fort Nox) Europea, ho molti amici all'interno, che sanno del nostro paese più di noi stessi.

Titanio

Mar, 29/01/2013 - 12:48

Romolo48, ti stupirai quando vedrai l'epiologo di chi ha preso i soldi e per cosa, non saprai più dove nasconderti!Segnati questo gg, lo ricorderai:-)

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mar, 29/01/2013 - 12:48

Paolo BracaliniGian Marco Chiocci: ma sei uno ,due o tre?

GARY1952

Mar, 29/01/2013 - 12:48

Con questa magistratura sovietica vedrete che i Bersanov e compagni saranno considerati "estranei" e senza colpe. Irresponsabili, appunto, ahahah!

Ritratto di illuso

illuso

Mar, 29/01/2013 - 12:48

Semplicemente lazzaroni.

Ritratto di MARIO ANGELO MOLTENI

MARIO ANGELO MOLTENI

Mar, 29/01/2013 - 12:53

Con la Magistratura che ci ritroviamo,i piccoli azionisti del Banco Ambrosiano ci hanno rimesso 8,5 milioni di dollari,ora tutto finirà in una bolla si sapone.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Mar, 29/01/2013 - 13:06

belle istituzioni di controllo abbiamo in questo martoriato paese, anche la consob e Bana Italia, sono veramente carenti o collusi. Non so con Monti che ha rovinato il paese e con questa banca sienese in mano ai sinistrorsi da secoli dove andremo a finire. Basta scandal che pagano sempre i cittadini italiani.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Mar, 29/01/2013 - 13:09

Sto asèpettando di vedere Bersani il rosso da sempre, sbranare qualcuno, forse riuscirà a sbranare se stesso o un topolino nascosto negli armadi del PD.

blackbird

Mar, 29/01/2013 - 13:19

Titanio: Vero! I Komunisti sapevano scegliere le persone capaci, il PDS-DS-PD no!

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mar, 29/01/2013 - 13:21

ma nel 2008 non governava il berluscaz e la sua cricca??

Ritratto di stegalas

stegalas

Mar, 29/01/2013 - 13:24

Ieri sono passato davanti ad un'ex (ex?) Casa del Popolo... I locali al pianterreno ostentano con orgoglio tre insegne in successione: Coop, UNIPOL, Monte dei Paschi di Siena. Ecco, gli ultimi due sono già arrivati al pettine: quando toccherà al primo, per l'Italia sarà Armageddon. Come diceva quello: "Dove c'è l'Ulivo, cresce bene!".

Ritratto di vaipino

vaipino

Mar, 29/01/2013 - 13:26

Il giusto è vero il nome di Bersani non risulta , risulta invece che il PD è un partito d'affari che aumenta le tasse per pareggiare le perdite delle sue banche, è un partito che mette i suoi uomini migliori (pensa come possono essere i peggiori) ai vertici di MPS e quando la banca fallisce ci propinano l'IMU per regalare 4mld alla banca rossa. Se ti è sufficiente che Bersani non sia indagato, per giustificare questa ennesima truffa rossa, allora sei proprio un compagno DOC, ovvero: l'unità sotto il braccio, spesa alla coop, assicurato con unipol e correntista MPS. PS. impiegato alle poste???

antoniociotto

Mar, 29/01/2013 - 13:26

se si controllassero tutte le coop rosse (i loro bilanci dal 1989) questa del mps passerebbe in secondo piano!!!!!!

mares57

Mar, 29/01/2013 - 13:28

Siamo noi cittadini che non dobbiamo più dare tregua a chi ruba di qualsiasi colore esso sia. Ma non solo, dobbiamo pretendere trasparenza e chiarezza sui nostri soldi. Ai giornali il compito di continuare a scavare, credo che molti altri scoop si potranno fare in futuro. Si attacca in ogni modo l'avversario politico per mascherare a volte le proprie miserie. Ma prima o poi i nodi vengono al pettine. Affamare il popolo per troppa ingordigia è stato un grosso errore. Non potete offrirci brioches quando non abbiamo più pane.La storia insegna.

ANTONIO1956

Mar, 29/01/2013 - 13:28

Cari dirigenti del PD ed elettori post-comunisti non prendete gli italiani per i fondelli !! I "padroni" della MPS sono la fondazione e altri enti al 100% governati dal PD (questo sta scritto sulle carte quindi nessuno lo puo negare). Ore volete farci credere che 13 dei 15 consiglieri MPS che sono stati da VOI nominati potessero agire e spostare miliardi di Euro senza l'appoggio dei padroni del PD ?? Certo "il poteva non sapere vale solo per Berlusconi" !!! E i vari governatori della Banca d'Italia sempre di area sinistrorsa si accontentavano di semplici mail dei dirigenti MPS dove si deceva che tutto è regolare ?? Ma non fateci ridere per favore perché qui c'è da piangere e molto anche .

GARY1952

Mar, 29/01/2013 - 13:29

ettore muty... nel 2008 ha governato per metà anno il tuo amico Prodiov.. Informati e fa' meno ironia, altrimenti Bersanov ti sbrana... vivo!

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mar, 29/01/2013 - 13:30

fra poco questa storia del mps si trasformera' per qualcuno in un boomerang....mi conseta cribbio!!!

wlaliberta

Mar, 29/01/2013 - 13:32

titanioooooooooooooooo prendi il posto di crozzaaaa che almeno tu fai davvero ridere ....

ANTONIO1956

Mar, 29/01/2013 - 13:33

ma non c'è solo MPS nel "buquet" PD ex PCI; vi siete mai chiesti perché nelle regioni rosse ci sia una COOP ad ogni angolo ?? perché tutti i mezzi pubblici nonché tutti gli autoveicoli della pubblica amminstrazione incluso spesso anche le forze dell'ordine siano sempre assicurate con UNIPOL ?? aveate mai chiesto ad una dipendente della COOP (che non sia l'ipocrita Lettizzetto) se si sente socio della COOP? se il suo contratto è a tempo indeterminato anche dopo 10 anni di lavoro ??

Ritratto di vaipino

vaipino

Mar, 29/01/2013 - 13:34

titanio le cose sono due o sei troppo ingenuo o troppo comunista , opto per la seconda.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 29/01/2013 - 13:39

#ettore muty.Egregio, signore la banca MPS é in mano al PDPCI da parecchi anni é sciaquinbersani sá bene dove sono finiti i 17 Miliardi di Euro, come sapeva benissimo quello che faceva Penati quando era il suo braccio destro, non mettete sempre Berlusconi in mezzo perche queste porcherie le ha fatte il suo Partito, come il suo partito ha per anni visto quello che Bassolino ha fatto alla mia cittá senza mai dire niente, per non parlare di Jervolino che ha collaborato per anni con la camorra di Napoli, sciaquinbersani stá cercando 17 Miliardi di euro di Maxitangente lo aiuti a trovarli!.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 29/01/2013 - 13:41

Il PD non sa governare una banca, e vorrebbe governare l'Italia? Il problema mentale dei sinistri è che sono asini, ma facinorosi. Coi loro allarmismi turbano le quiete pubblica per pescare nel torbido.

GARY1952

Mar, 29/01/2013 - 13:43

POTRESTE SMETTERLA DI PUBBLICARE I POSTS DEI COMUNISTI E CENSURARE QUELLI DI NOI BERLUSCONIANI? MA CAZZOLO, CHI E' CHE VI PAGA, SANTO IDDIO???

CALISESI MAURO

Mar, 29/01/2013 - 13:53

Come 17, diciassette cosa? Miliardi in euro? adesso capisco i 2 milioni di miliardi in euro di debito. che disastro e questo debituccio lo dovrebbero pagare le nuove generazioni che non hanno niente? Altro che choosy, bel lascito gli lasciamo! Fanno bene ad andarsene e noi fortunati a non prendere delle sberle. Cosa a combinato l'inciucione del compromesso storico con l'aiuto socialista vero?

Il giusto

Mar, 29/01/2013 - 13:53

Azz....i sudditi del vecchi rimba si stanno innervosendo...chissà tra qualche giorno quando usciranno TUTTI i contatti di MPS con la politica...

Triatec

Mar, 29/01/2013 - 13:54

Sono divertenti i commenti dei sinistri. Sconclusionati, fuori tema, attinenti a un mondo tutto loro e senza senso . Forse sono tutti nella stessa struttura in adeguata terapia. Purtroppo anche la scienza ha i suoi limiti...quindi loro continueranno a scrivere baggianate e noi costretti a leggerli, fino a quando non li conosciamo, poi vanno evitati. Mai rispondere!! aumenterebbe la loro autostima.

CALISESI MAURO

Mar, 29/01/2013 - 14:04

ettore muti ( non era un eroe fascista a proposito? )Omonmia presumo... va be andiamo avanti. Se un dirigente sbaglia paga chi l'ha messo in quel posto e' colpevole. Se e' un industriale fallisce l'azienda, se e' una banca paghiamo noi ed anche lei. il Mussari non l'ha messo Il berlusca, ma un board a maggioranza comunista ( ops chiedo scusa io onoro i comunisti sovietici ) PD/PDS si insomma quella roba li. cosa c'entra il Berlusca?

Titanio

Mar, 29/01/2013 - 14:13

wlalibertà e vaipino...non c'entra una mazza il mio pensiero politico, qui il problema è un altro e, come osservo con chiarezza, la vs incapacità di andare in profondità alle questioni, V'impedisce di vedere come stanno le cose.L'ingenuità è negare l'evidenza, possibile che non riusciate ad andare oltre la faziosità, al komunista mangia bambini? la storia insegna che chi ruba non ha colore, ruba e basta, solo per se stesso non certo per la comunità e Mussari, con il suo management, ha fatto lo stesso. Il vero problema di questo paese è il negazionismo della verità, è l'aver sdoganato la vergogna a tutti i livelli, voi ne siete l'esempio concreto.

lamwolf

Mar, 29/01/2013 - 14:14

Visto che la dirigenza è PD e che 13 dei 16 consiglieri sono di sinistra PD ecc... ma allora Bersani & C. non dovevano sapere quanto stava accadendo alla faccia dei soci, correntisti e contribuenti? Non è che la regola del dover sapere a tutti i costi vale solo per Berlusconi? Nelle aule di giustizia c'è ancora la scritta "la legge è uguale per tutti" oppure è stata rimossa? Il PD cade dalle nuvole??? VERGOGNOSO!!!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 29/01/2013 - 14:21

#triatec. Egregio triatec, lei mi vuole privare di leggere i commenti dei Sinistrosi? ma lo sá lei che io mi scompiscio dalle risate quando li leggo? per favore mi lasci questo spasso che con il tempo che c,é non ho voglia di uscire, per questo mi leggo i commenti di questi comici, Fiorello e Crozza non sono niente in confronto ai loro commenti anzi lei cerchi aiutare i Sinistrosi é bersani alla ricerca dei 17 Miliardi di Euro pagati per la Maxitangente, perche fra Amsterdamm , Londra e Madrid si sono perse le tracce di questi miliardi hahahahahahahahahaha!. distinti saluti, Pasquale.

Ritratto di echowindy

echowindy

Mar, 29/01/2013 - 14:23

Regista Moretti, dove sei? .. a passeggio sotto le mura del “Kremlino” o a prendere il sole sulle spiagge delle isole off-shore Cayman. Ci sarebbe tantissimo materiale di fresca attualità per la produzione di tuo nuovo film offerto dal presente scandaloso e carnevalesco baraccone Pd. Il titolone da vincente candidatura sarebbe: “Metamorfosi del Caimano Pd”. Niente grazie, please!

honhil

Mar, 29/01/2013 - 14:33

Se uno più uno fa due. Dato che “… ora spuntano le denunce tenute nei cassetti da Bankitalia e Consob: esposti dei soci dal 2008”, non è difficile immaginare che, a parte le intrecciate complicità condivise da un bel po’ di gente, qualcuna delle consorelle di queste denunce se ne sta anche, da lungo tempo, nel fondo di qualche cassetto di questa o di quella Procura. A dimostrazione che il Pci/Pds/Ds/Pd detiene il copyright della totale copertura e da parte di un nugolo di toghe e da parte dei poteri forti.

ciro4113

Mar, 29/01/2013 - 14:39

incredibile c'è gente che cerca ancora attenuanti per sti delinquenti,giudici che fanno spendere migliaia di euro per sbattere in galera il Cav,e poi nessuno si occupa dei miliardi tirati ai pensionati che fanno pranzo e cena nei bidoni dei rifuiti dei mercati rionali,è una vergogna,manica di mafiosi

lust

Mar, 29/01/2013 - 14:40

Per dirlo alla Bersani, SBRANATELI TUTTI, AMMINISTRATORI, PRESIDENTE E CONSIGLIERI DEL C.D.A, MEMBRI TUTTI DEL COLLEGIO SINDACALE, POLITICI CONNIVENTI, FUNZIONARI A TUTTI I LIVELLI CHE HANNO CONVINTO I PICCOLI RISPARMIATORI A SOTTOSCRIVERE AZIONI O TITOLI NECESSARI AL MONTE DEI PASCHI DI SIENA PER RIPIANARE L'investimento/scommessa scellerata!!!!!!,

ettore80

Mar, 29/01/2013 - 14:59

GARY1952: abbi fede che censurano....

antoniociotto

Mar, 29/01/2013 - 15:02

tutti sapevano da bankitalia alla consob dai loro azionisti ai loro correntisti dai sindaci della città del palio alla provincia. la domanda nasce spontanea ma napolitano non sapeva nulla? ha avuto forse un ruolo nel nominare monti con lo scopo preciso di aiutare i kompagni in difficoltà? subito dopo la notizia dello scandalo ha detto: ho piena fiducia nella banca d'italia. monti nel comunicare le sue dimissioni ha detto: missione compiuta presidente. p.s. cari comunisti quando capirete che a questa gente non interessa nulla di noi e dei nostri problemi? la solidarietà e la lotta alla povertà è soltanto fumo negli occhi per avere consenso. inculcano i loro falsi ideali sin dalla tenera età, hanno spazio nelle università, kompagni di merende nei sindacati e magistratura ed istituzioni( vedi quello che ha potuto fare il presidente o.l.s.). siccome non è poi così difficile nasce un'altra domanda spontanea: non sarà che vi vergognate di essere stati presi per i fondelli per cui difendete anche l'indifendibile. nella cabina elettorale non vi vede nessuno! o no?

ettore80

Mar, 29/01/2013 - 15:25

@Gianfranco Robe...: lei è talmente poco asino che parla con le frasi degli altri.

Lino1234

Mar, 29/01/2013 - 15:25

# therock, chi ha portato in Italia la propaganda politica, di staliniana memoria, che demonizza l'avversario anziché confrontarsi con lo stesso e suggergli, di volta in volta, una alternativa migliore per ogni provvedimento governativo preso : il PD. Troppo comoda, allora, la demonizzazione di Berlusconi, al posto di saggi consigli. Il vecchio adagio: chi di spada ferisce di spada perisce, è sempre valido, per fortuna. #titanio, a me sembra che la matematica e la logica lei le sappia meglio stiracchiare che applicare. Saluti. Lino

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 29/01/2013 - 15:43

@Titanio 11:31 si ricordi egregio lettore che la matematica è fatta di numeri e non di parole,o di buon senso.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mar, 29/01/2013 - 15:56

Ai sinistri del forum che continuano a negare la responsabilità del Pd nel disastro del Mps, consiglio la lettura dello statuto della Fondazione Montepaschi, azionista di maggioranza e di controllo della banca (si trova facilmente su internet): apprenderanno così che ben quindici dei sedici membri della deputazione generale (organo di indirizzo della fondazione, che ne nomina gli amministratori) sono designati da enti governati dal Pd (8 dal comune di Siena, 5 dalla provincia di Siena, 1 dalla regione Toscana, 1 dall'università di Siena). Davanti a questa evidenza, cari sinistri, i vostri tentativi di confondere le idee sono semplicemente patetici.

Giorgio di Faenza

Mar, 29/01/2013 - 15:58

...ed infatti in questo momento in Parlamento, caso forse unico al mondo, stanno processando un "prodotto bancario", non i suoi manipolatori politicamente "coperti"! Questo "fumo", combinato con quello degli attacchi strumentali a Berlusconi per avere detto, sicuramente in un contesto non appropriato, una verità acquisita anche da storici di sinistra, creerà una cortina fumogena che probabilmente sarà molto efficace nel distogliere l'interesse dell'opinione pubblica dalle malefatte della politica nel Monte...

Ritratto di dicosololaverità

dicosololaverità

Mar, 29/01/2013 - 16:04

Titanio, il ragionamento matematico che Lei fa, calza a pennello con quelli che ancora credono che il comunismo è eguaglianza, che l'Unione Sovietica era il Paradiso,che quelli che fuggivano dalla DDR erano traditori della repubblica, come coloro che fuggono da Cuba assieme a quei poveracci che dovevano piangere per forza al funerale del dittatore coreano. A tangentopoli avete crocifisso Greganti, per Unipol avete immolato Consorte, adesso vi accingete a fucilare i dirigenti di MPS. Caro mio, qui la matematica non c'entra per nulla. Questa volta l'avete proprio fatta fuori dal vaso. Questa "matematica" la vada a spiegare a quei poveracci che ci hanno rimesso i risparmi di una vita assieme a quelli che dovranno ripianare i debiti non fatti da loro. Non le sembra profondamente immorale tentare di difendere personaggi tanto infami che meritano solo disprezzo? Noi stiamo pagando per debiti che non abbiamo contratto; "loro" quando pagheranno!?.

Albaba19

Mar, 29/01/2013 - 16:12

lo ripeto attentiiiiii, non credo affatto che sia solo il PD coinvolto in questa storia e il silenzio di Berlusca ne è la prova, poi se ci rimanete male non piangete, ve lo avevo detto!!!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mar, 29/01/2013 - 17:01

@Albaba19 - questo è sicuro !! Grillo ha appena dichiarato che richiederà una commissione d'inchiesta e la necessaria abolizione del segreto per chi ha scudato i capitali rientrati. Ho pochi dubbi che ci sarà una opposizione bipartisan a riguardo...

Titanio

Mar, 29/01/2013 - 17:02

@dicosololaverità, questo è da appurare, scherzo...io non difendo nessuno, dico solo che è necessario essere puntuali nel dare le responsabilità! ribadisco, sono certo che abbia avuto responsabilità anche la parte rossa della fondazione, soprattutto per aver assisto in silenzio all'affaire Antonveneta, nonostante questo è evidente che i responsabili di questo imbroglio sono i componenti del management team, che appunto in questo momento sono indagati. Questa è oggettività, non sentimento, da qui il ragionamento matematico. spero anche io come Lei che chiunque abbia fatto tanto venga perseguito e poi condannato, senza alcuno sconto. Resta in piedi il fatto che nessun risparmiatore corre rischi, non lo dico io ma la banca d'italia,e che i 3,8mld (di cui 1,9 di Tremonti Bond), siano un prestito da restituire a tassi quasi da usura entro il 2014. Per Gianniverde, sono laureato in matematica nonostante oggi faccia il manager non ho dimenticato il valore dei numeri rispetto alle parole, se lei avesse letto con attenzione la mia frase finale capirebbe senza meno proprio questo visto che l'ho scritto con chiarezza.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mar, 29/01/2013 - 18:23

La Guardia di Finanza invece di fare tutte quelle perquisizioni sul Presidente Berlusconi (evidentemente dava fastidio a Qualcuno di Forte) avesse quanto meno dato ascolto a quelle Assemblee su MPS; ma i Giudici dov'erano a cercare Berlusconi (forse se eravamo a Milano lo accusavano di aver fatto danni)?

Angelo48

Mar, 29/01/2013 - 19:01

Anche oggi c'e' qualche lettore che prova a discettere sul tema MPS con argomenti di chiara matrice filosofica frammista a regole matematiche. Cerca - poverino - di fingersi dotto e arguto onde rassicurare gli amici lettori, sul reale stato di cose in terra...sinistra. Che dire di fronte a cotanta protervia? Poche ma semplici considerazioni. Quest'oggi nel corso della relazione alle Commissioni finanze di Camera e Senato a seguito dello scandalo derivati esploso a Siena, il ministro dell'Economia uscente Grilli ha detto :"..i 3,9 miliardi di Monti bond liberati dal governo per il MPS, non si configurano come un salvataggio. La banca è solida, tanto che è indispensabile non insinuare dubbi sulla solidità del sistema bancario italiano.."Ha parlato quindi di Monti Bond e non di Tremondi Bond come erroneamente riportato in altro commento da quel lettore e poi ha "cercato" di rassicurare i risparmiatori. In sintesi: ha mentito sapendo di mentire. Perche'? Per il semplice fatto che questi Monti Bond non hanno una data precisa di scadenza e non il 2014 come riferito erroneamente sempre dallo stesso lettore. Infatti, se quel lettore conoscesse gli artt. 8-9 di quel Decreto, capirebbe che la reale scadenza coinciderebbe solo con l'estinzione della società. Domanda: a che serve quindi dare una scadenza inesistente se ti puoi creare un titolo ad hoc e sostituirlo al pagamento tutte le volte che vuoi? Risposta: serve perche'il prestito finisce che non devi restituirlo mai. Gli interessi puoi pagarli sempre con altri bond senza scadenza.Et voilà, il gioco e' fatto. Lo sa questo quel lettore dallo spirito filosofico/matematico? Vi chiederete: ma perche' non nomini quel lettore? Beh, perche' lui con me non ha voglia di perdere tempo.....prezioso!

Angelo48

Mar, 29/01/2013 - 19:39

Anche oggi c'e' qualche lettore che prova a discettere sul tema MPS con argomenti di chiara matrice filosofica frammista a regole matematiche. Cerca - poverino - di fingersi dotto e arguto onde rassicurare gli amici lettori, sul reale stato di cose in terra...sinistra. Che dire di fronte a cotanta protervia? Poche ma semplici considerazioni. Quest'oggi nel corso della relazione alle Commissioni finanze di Camera e Senato a seguito dello scandalo derivati esploso a Siena, il ministro dell'Economia uscente Grilli ha detto :"..i 3,9 miliardi di Monti bond liberati dal governo per il MPS, non si configurano come un salvataggio. La banca è solida, tanto che è indispensabile non insinuare dubbi sulla solidità del sistema bancario italiano.."Ha parlato quindi di Monti Bond e non di Tremondi Bond come erroneamente riportato in altro commento da quel lettore e poi ha "cercato" di rassicurare i risparmiatori. In sintesi: ha mentito sapendo di mentire. Perche'? Per il semplice fatto che questi Monti Bond non hanno una data precisa di scadenza e non il 2014 come riferito erroneamente sempre dallo stesso lettore. Infatti, se quel lettore conoscesse gli artt. 8-9 di quel Decreto, capirebbe che la reale scadenza coinciderebbe solo con l'estinzione della società. Domanda: a che serve quindi dare una scadenza inesistente se ti puoi creare un titolo ad hoc e sostituirlo al pagamento tutte le volte che vuoi? Risposta: serve perche'il prestito finisce che non devi restituirlo mai. Gli interessi puoi pagarli sempre con altri bond senza scadenza.Et voilà, il gioco e' fatto. Lo sa questo quel lettore dallo spirito filosofico/matematico? Vi chiederete: ma perche' non nomini quel lettore? Beh, perche' lui con me non ha voglia di perdere tempo.....prezioso! 3°INVIO