Gli Usa avvertono Renzi: il tuo governo è a rischio

Un documento della società di intelligence. Stratfor contraddice il premier: "Le elezioni avranno ripercussioni sugli equilibri nazionali". E sulle riforme è osservato speciale  

Un avvertimento, sembra il caso di dire, che arriva dritto dagli Stati Uniti. Mentre il presidente del consiglio, Matteo Renzi, ripete il mantra delle elezioni europee che non saranno un test sul governo, dall'altra parte dell'oceano arriva una lettura che più diversa non si può. E giunge proprio da quegli ambienti Usa che, sulla carta, non dovrebbero aver visto con ostilità l'ascesa alla guida del governo dell'ex sindaco di Firenze. Sta di fatto che il 23 maggio è stato redatto un rapporto dal titolo sin troppo eloquente: «Eu parliamentary elections have national repercussions», ovvero «le elezioni europee hanno ripercussioni a livello nazionale». Il report in questione è stato scritto da Stratfor, una delle più grandi società americane di global intelligence, secondo la quale l'Italia è proprio tra quei paesi che subiranno conseguenze dalla tornata elettorale. «Dopo le elezioni», spiega il documento, «l'Italia vedrà il suo governo impegnato nel tentativo di applicare riforme fiscali e amministrative e allo stesso tempo costretto ad affrontare una crescente opposizione dall'interno degli stessi maggiori partiti». E sebbene non ci sia una connessione formale tra l'appuntamento elettorale europeo e la tenuta degli esecutivi nazionali, la percezione indubbia è che «le elezioni per il Parlamento europeo vengano viste come un referendum sul governo in carica». Il contrario di quello che dice Renzi.

Il punto è che i report di Stratfor sono molto diffusi tra le istituzioni pubbliche e la comunità degli investitori. La società americana si occupa di analisi e global intelligence ed è considerata una sorta di «Cia privata». Definizione ancora più diffusa da quando, qualche anno fa, Anonymous e Wikileaks hanno svelato come nei database di Stratfor di fossero circa 5 milioni di e-mail riconducibili a organizzazioni di mezzo mondo. Prova, a quanto pare, della gran rete di contatti nella quale è inserita la società Usa, la cui attività è diretta dal politologo George Friedman ed è animata dalle analisi di Robert D. Kaplan, già consigliere dell'ex ministro della difesa Robert Gates (amministrazioni Bush e Obama). Ragion per cui, alla vigilia del voto, i contenuti del report potrebbero non far piacere a Renzi, che nei mesi precedenti alla sua investitura come capo del governo ha svolto un fitto lavoro di accreditamento presso gli ambienti Usa, soprattutto grazie al suo consigliere economico Yoram Gutgeld, politico israeliano naturalizzato italiano e profondo conoscitore degli Stati Uniti dopo essere state partner del colosso della consulenza McKinsey.

Tornando al report, in un passaggio si fornisce un'analisi secondo la quale «il governo di Renzi dovrà vedersela con una crescente opposizione populista ed euroscettica in un contesto di bassa crescita e di disoccupazione record». Al Partito democratico si opporranno «i 5 stelle, movimento anti-establishment che propone un referendum sulla permanenza dell'Italia nell'eurozona, e un centrodestra di crescente populismo, che sta facendo campagna con una forte retorica anti-tedesca». E anche se «il Pd è favorito alle elezioni, circa la metà dell'elettorato italiano voterà per partiti che hanno posizioni euroscettiche». L'analisi di Stratfor, poi, insiste sulle tensioni più vicine a Renzi. «Dopo le elezioni», si legge ancora nel report, «il governo italiano si concentrerà sulle riforme nell'intento di ridurre la burocrazia dello Stato, inclusa la riforma della pubblica amministrazione e del Fisco, per semplificare il sistema tributario italiano». Ma «tra le sfide maggiori che l'esecutivo di Renzi dovrà affrontare», per gli analisti Usa, «c'è l'opposizione di forze interne al suo stesso partito, come l'ala sinistra del Partito democratico che spingerà il governo ad abbandonare gli obiettivi di deficit imposti dall'Ue e a unirsi alla Francia per tenere a bada la leadership tedesca nell'Eurozona». Insomma, comunque la si veda, per gli analisti Usa la situazione è complicata: «Nel breve termine la coalizione di governo di Renzi probabilmente sopravviverà alle frizioni interne, perché nessuno al momento è interessato a elezioni anticipate». Sempre che questo interesse, nel frattempo, non subentri. A quel punto sarebbe anche inutile fare proiezioni di lungo termine.

Mappa

Commenti

michele lascaro

Dom, 25/05/2014 - 08:14

Giusto. Ma si darà da fare Renzi per le vere riforme?

godilicious.com

Dom, 25/05/2014 - 08:29

Matteo, facciamo così: se il PD vince allora era un test sulla tenuta del governo, altrimenti è solo un voto che non vuol dire nulla, ok? O_o

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 25/05/2014 - 08:36

Soltanto un idiota certificato come Fonsie Renzi può negare che il risultato delle Elezioni Europee non condizionerà il suo governo fantoccio. Piuttosto si prepari a fare le valigie perchè lunedì 26 maggio ci sarà lo sfratto esecutivo per la sua occupazione abusiva di Palazzo Chigi!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 25/05/2014 - 08:36

lo diciamo da sempre, ogni volta che al governo c'è la sinistra, il fallimento è sempre certo! non c'è mai una stabilità politica, non c'è mai un programma politico che aiuti la gente, non c'è mai un programma di crescita economica e sociale, non c'è mai una coesione politica e industriale, ecc ecc. questo succede SOLO E SOLTANTO con un governo di sinistra. con i grillini al governo, poi, è peggio: distruggono tutto e non aiutano proprio!

AH1A

Dom, 25/05/2014 - 08:50

Bene, un motivo in più per dar forza a questo Governo di cambiamento.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Dom, 25/05/2014 - 09:03

Esiste anche un altro documento che afferma: " Siete alla frutta e non sapete dove attaccarvi per suffragare le tesi, inconcludenti, di un partito destinato, nel giro di pochi mesi, allo sfarinamento totale. Prendete atto del fallimento e rassegnatevi, vi conviene cercare, al più presto, un lavoro, per non essere destinati all'accattonaggio." Auguri dall'estensore di questo ulteriore documento.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 25/05/2014 - 09:37

Il mondo intero, le società di rating e gli investitori globali - non solo gli USA - vogliono stabilità e sicurezza a garanzia degli investimenti, il che, per le nostre tasche, vuol dire "garanzia che i nostri risparmi non diventino carta straccia". E tutto il mondo politico e finanziario non ha dubbi: chiede quello che renzi non garantisce perché è a capo di un governo comunista e golpista (come SILVIO ha denunciato). Chiede invece un buon governo, chiede onestà ed efficienza nella amministrazione pubblica. Un COMUNISTA come l'"ebetino" che applica la ricetta COMUNISTA del "tassa e spendi" terrorizza i mercati perché porta miseria e disoccupazione. E quindi non deve stupire se gli USA vogliono il buon governo democratico di SILVIO BERLUSCONI: onestà, capacità, competenza. Ma non basta: i mercati sanno che un economista come il premio Nobel Renato Brunetta - che tutto il mondo ci invidia e le cui parole sono vangelo per gli investitori internazionali - garantisce una gestione economica e finanziaria sana, stabile e con grandi prospettive per il futuro. Gli italiani, i risparmiatori, sanno che un governo COMUNISTA o un governo NAZISTA (grillo stesso ha detto che "sono OLTRE Hitler", che, in italiano vuol dire "sono un seguace di Hitler e mi ispiro alle sue dottrine, anzi le amplifico e vado OLTRE ", sarebbe un disastro, la Grecia ci sembrerà un paradiso.

xgerico

Dom, 25/05/2014 - 09:42

@Luigi.Morettini-08:36 - Lo sfratto esecutivo da parte di chi?!

Ritratto di StraVinciaMoNoi..

StraVinciaMoNoi..

Dom, 25/05/2014 - 09:44

un governo di PUPAZZI e di ABUSIVI senza il quale avrebbero finito di vendere le loro costosissime SOLE VOLANTI f35

xgerico

Dom, 25/05/2014 - 09:45

@mortimermouse- Mortimer dai facciamo promessa se arriva terzo il tuo benamato, una settimana di no post, se arriva secondo una settimana di no post da parte mia!

vince50_19

Dom, 25/05/2014 - 09:49

WjnnEx - simpatico.. e alla frutta. Lei naturalmente..

Gianca59

Dom, 25/05/2014 - 09:52

Ci avete riempito di articoli della serie che farsa le agenzie di rating, fottiamocene delle agenzie di rating, …Adesso arriva un altro fenomeno d' oltreoceano e diventa talmente credibile da sbatterne le dichiarazioni a piena homepage. M datevi una regola !

Luigi Farinelli

Dom, 25/05/2014 - 10:04

A parte le previsioni dall'estero e gli "ammonimenti", non bisogna mai dimenticare che il governo Renzi, terzo della serie dei non unti dal popolo, era stato incaricato di portare a termine SOPRATUTTO due o tre riforme basilari per poter dare ad un futuro (si spera) governo legittimo la possibilità di operare con meno cavilli e pastoie burocratiche. Prima raggiunge il suo scopo e meglio è. E se diviene palese la impossibilità di raggiungere tale scopo è meglio che si sciolga il Parlamento e si torni FINALMENTE a libere elezioni.

Luigi Farinelli

Dom, 25/05/2014 - 10:04

A parte le previsioni dall'estero e gli "ammonimenti", non bisogna mai dimenticare che il governo Renzi, terzo della serie dei non unti dal popolo, era stato incaricato di portare a termine SOPRATUTTO due o tre riforme basilari per poter dare ad un futuro (si spera) governo legittimo la possibilità di operare con meno cavilli e pastoie burocratiche. Prima raggiunge il suo scopo e meglio è. E se diviene palese la impossibilità di raggiungere tale scopo è meglio che si sciolga il Parlamento e si torni FINALMENTE a libere elezioni.

canaletto

Dom, 25/05/2014 - 10:07

renzi sta arrivando di corsa o in bicicletta cal capolinea. tante belle idee ma fatti: nessuno eccetto la stampa delle nuove banconote da 80 euro che presto si riveleranno un flop per tutti i creduloni

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Dom, 25/05/2014 - 10:10

vince50_19 Ricambio con amicizia...Buona Domenica e buon Lunedì...

Kosimo

Dom, 25/05/2014 - 10:14

se Renzi perde significa che le elezioni sono state una lezione per la sua nomina illegale

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 25/05/2014 - 10:15

Non hanno fatto i conto con Napolitano, che potrebbe scatenare l'invasione dei carrarmati russi con a capo Togliatti. Sicuramente sono più convincente io che questo articolo. Destronzi ormai con l'halzeimer

scipione

Dom, 25/05/2014 - 10:29

Renzi rassegnati.Un governo nato dagli inciuci del Komunista ( l'ennesimo ) e non ha la legittimazione democratica del POPOLO SOVRANO,e' un governo farlocco destinato a morire presto.

magnum357

Dom, 25/05/2014 - 10:37

A casa subito, incapace e tutte promesse elettorali !!!

peter46

Dom, 25/05/2014 - 10:37

Zurlo...però non ci si comporta così.Anche a lei son giunte le voci che Toti(per costituzione fisica,non per volontà)non riesce a rientrare nella Taglia prevista per il 'nuovo condottiero'Forzitaliota e si..."prenota"?L'ha già comprata la tuta?Può anticiparci il colore...sa per i nostri amici cinesi che dovranno prepararle per le 'lenzuolate' degli amici extracomunitari fornitori ufficiali dei fan leghisti-forzitalioti al nord?Toti è andato a pranzo?..per ora,solo per ora.Ha già dichiarato che la sua vocazione rimane per il lavoro per cui era stato mandato a studiare...la direzione del tg4.Chi meglio di lei per 'riacchiappare' Angelino,Fabrizio,Renato,il Quaglia,Beatrice,Nunzia.......Casini e Buttiglione.....Mastella c'è già,non serve cercarlo viene da solo,anzi non si 'scolla':chi lo prenderebbe altrimenti?

Efesto

Dom, 25/05/2014 - 10:41

Purtroppo siamo destinati a parabole discendenti per i seguenti effetti: a) La sinistra resta ideologicamente divisa per la presenza di frange ideologgizzate e tradizionaliste; b) Uno strapotere della magistratura che populisticamente sollecitata e di fatto amica del M5S distrugge le risorse produttive del paese in omaggio alla purezza dell'aria; Una ampia frangia anarchico comunista che incita le folle a processi di piazza e pulizia politica da partiti ed informazione peggio che nei periodi più bui di una chiesa d'inquisizione. In queste condizioni c'è solo da sperare che Renzi possa resistere e che l'Italia si ridesti creando una nuova alleanza (respinta con violenza dal sindacato) tra impresa e lavoratori.

vince50_19

Dom, 25/05/2014 - 10:53

WjnnEx - Il mio concetto di amicizia è molto diverso dal suo.. Buona settimana entrante e buona vita.

vince50_19

Dom, 25/05/2014 - 11:21

Luigi Farinelli - Per fare le riforme necessarie si vocifera che ci vorranno almeno 4 anni e mezzo (a buon intenditor).. Così è stato deciso in "alto loco", ovvero "vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole (e più non dimandare)".. mentre i soliti noti, indisturbati, continueranno a spolparci ad libitum con questo governìcchio intento, concentratissimo a portare in breve tempo a compimento tutta una serie di leggi che non serviranno ad una beata fava per farci vivere più decentemente. E poi dicono che l'ideologia non corrode il cervello di queste menti "illuminate"..

peroperi

Dom, 25/05/2014 - 11:28

DOMATTINA SAPREMO COSA PENSANO GLI ITALIANI DI QUESTI GOVERNI CHE HANNO CREDUTO CHE LA DEMOCRAZIA NON NECESSITASSE ANCHE DEL LORO VOTO CREDENDO DI ESSERE PIU CHE SUFFICIENTI A GESTIRLA. CHI è ANCORA INDECISO VADA A VOTARE PER POI NON PENTIRSI DI NON AVERLO FATTO.

paolonardi

Dom, 25/05/2014 - 11:45

Le riforme promesse non saranno mai fatte se non in senso peggiorativo delle norme esistenti. Le tasse, piu' o meno nascoste, aumenteranno, la burocrazia anche, le spese statali invece pure, le province cambieranno nome, la legge elettorale, qualunque essa sia, non risolvera' il problema della governabilita' e il biporalismo restera' una utopica chimera. Il comparto produttivo sara' ancor piu' penalizzato e gli sara' reso difficile funzionare e tutto cio' finche' gli italiani non seguiranno l'esempio delle piu' vecchie democrazie. Ma questo e' solo un sogno irrealizzabile, purtroppo.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 25/05/2014 - 11:48

patetici i commenti dei sinistronzi, fa scompisciare dal ridere il commento di luigitipiscio, visto che vive in un mondo tutto suo, dove gli altri non esistono! :-)

Ritratto di Dr.Dux 87

Anonimo (non verificato)

Cosean

Dom, 25/05/2014 - 12:15

COMPLOTTO!!!!

terzino

Dom, 25/05/2014 - 12:29

Oggi circa 50 mln di italiani hanno diritto al voto. L'attuale governo è stato scelto da solo 2 mln di votanti alle primarie del PD, quindi circa il 4% di votanti ha deciso, complice il Colle,per i rimanenti 96. Bell'esempio di democrazia. Se poi il fiorentino supera il 30% dei voti avrà vinto su tutta la linea e continuerà ad imperare.Se invece dovesse essere sorpassato dal M5S si dirà che erano solo elezioni europee per cui il governo è salvo. Quello stesso governo di cui fanno parte italiani eletti in maniera illegittima, sentenza della Corte, ma che per grazia sempre del Colle è invece legittimato a fare quello che vuole. Questa è la democrazia in Italia.Sic stantibus rebus a cosa serve il mio voto se poi non viene tenuto in considerazione? Gli americani lo hanno capito da un pezzo.Ah la democrazia.....

media

Dom, 25/05/2014 - 12:29

Renzi, stai sereno,puoi contare su 9 milioni di dipendenti pubblici ed ora anche sui voti degli africani.Non illuderti,però, perché questi ultimi non saranno mai komunisti o cristianidemocratici, rimarranno sempre musulmani (non possono uscire dall'islam pena la morte) e dopo avere ottenuto la maggioranza faranno prevalere la shari'ah anche in Italia.

media

Dom, 25/05/2014 - 12:42

Renzi, stai sereno,puoi contare su 9 milioni di dipendenti pubblici ed ora anche sui voti degli africani.Non illuderti,però, perché questi ultimi non saranno mai komunisti o cristianidemocratici, rimarranno sempre musulmani (non possono uscire dall'islam pena la morte) e dopo avere ottenuto la maggioranza faranno prevalere la shari'ah anche in Italia.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 25/05/2014 - 13:45

Alla fine la sfanga, i beoti rossi andranno a votare in massa, avra' la maggioranza e continuerà a raccontare cazzate. Benedetto da USA UE Bce e commissione basta che tassi e tosi.

media

Dom, 25/05/2014 - 14:06

Renzi, stai sereno,puoi contare su 9 milioni di dipendenti pubblici ed ora anche sui voti degli africani.Non illuderti,però, perché questi ultimi non saranno mai komunisti o cristianidemocratici, rimarranno sempre musulmani (non possono uscire dall'islam pena la morte) e dopo avere ottenuto la maggioranza faranno prevalere la shari'ah anche in Italia.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Dom, 25/05/2014 - 14:14

L’unica libertà rimasta agli italiani è una scritta sulla T-Shirt possibilmente … volgare!

Ritratto di frank60

frank60

Dom, 25/05/2014 - 14:17

che si sciolga il Parlamento e si torni FINALMENTE a libere elezioni....

Ritratto di frank60

frank60

Dom, 25/05/2014 - 14:20

puoi contare su 9 milioni di dipendenti pubblici ed ora anche sui voti degli africani......ma non basta!!!

Theedge

Dom, 25/05/2014 - 15:44

i governi non vengono eletti dai cittadini, mettetevelo in testa una volta per tutte. La democrazia prevede l'elezione dei soli rappresentanti. Sono questi che poi eleggono i governi! Sempre più convinto che bisognerebbe superare un esame per avere il diritto di voto!

marcoghin

Dom, 25/05/2014 - 17:55

Gli USA avvertono renzie: stai sereno.