Italia, in Bulgaria si può vincere

Interessante il pari tra Svezia e Portogallo (3,10). Come sorpresa puntate sulla Russia in Germania

È proprio il Campionato più pazzo del mondo o, perlomeno, quello più combattuto degli ultimi anni, quello della serie A italiana che domenica osserverà un turno di riposo per le partite delle nazionali. Non la pensano però così i quotisti Snai che nell’ante-post vincente del campionato offrono l'Inter a quota di 1,65; il Milan a 3,5; la Juventus in salita a 10; la Roma a 20 e la Fiorentina a 50.
Pausa per la Nazionale, dunque, che scenderà in campo sabato sera in trasferta contro la nazionale bulgara. Per coloro che ritengono la squadra di Lippi fuori dal tunnel del rodaggio, la quota del successo azzurro ad 1,80 non è poi così malaccio. Il pareggio, per i più prudenti, si gioca a 3,20; mentre la Bulgaria è quotata vincente a 4,50.
Nello stesso giorno tante altre partite valide per le qualificazioni ai prossimi mondiali in Sudafrica. La Scozia a 2,10 ospita l'insidiosa Norvegia quotata a 3,40. Il nostro consiglio è di puntare sul pareggio a 3,10 da legare, nei multipli, alla vittoria dell’Austria sul campo delle Isole Far Oer ad 1,18, al successo della Svizzera in casa contro la Lettonia ad 1,55, a quello della Croazia a 2,80 in trasferta in terra ucraina ed al pareggio fra Svezia e Portogallo in un match molto equilibrato, la cui divisione della posta è offerta dai quotisti Snai a 3,10.
Come grande sorpresa indichiamo il successo esterno offerto a 4,70 della Russia in Germania, mentre la Francia, fuori casa contro la Romania di Mutu e Chivu, potrebbe conquistare un successo remunerato dalla quota di 2,35, sempre che il suo commissario tecnico Domenech non ne inventi un’altra delle sue, bloccando una squadra, che sulla carta, è fra le più forti del mondo.