L’anteprima «Lotta silenziosa», il film d’arte di Elisabetta Sgarbi

S’intitola Lotta silenziosa. Andrea Martinelli ed è il nuovo film di Elisabetta Sgarbi e che sarà proiettato in anteprima assoluta questa sera al Museo Pecci di Milano (Ripa di Porta Ticinese 113, ore 19) in occasione dell’inaugurazione della mostra di Andrea Martinelli «Presente!». Saranno presenti la regista Elisabetta Sgarbi, lo scrittore candidato al Premio Strega Edoardo Nesi con Storia della mia gente (Bompiani) e lo stesso artista Andrea Martinelli. Nel film, davanti al monumentale trittico Testa nuda (esposto nel Padiglione Italia alla Biennale d’arte di Venezia), il suo autore Andrea Martinelli dialoga con lo scrittore Edoardo Nesi che lo ha segnalato per l’esposizione veneziana (e del quale pubblichiamo qui accanto uno scritto). Nello studio dell’artista, nascosto dalle colline del Chianti, a San Polo, il confronto spazia a tutto campo: la curiosità di Nesi stana la ritrosia del pittore, così che il dialogo si snoda dagli aspetti più tecnici del lavoro di Martinelli (come nasce l’opera, come ci lavora, i suoi maestri, l’arte contemporanea...) a quelli della sua poetica e visione del mondo (la vecchiaia, le donne, la fede in Dio, la verità e la maschera...). Per Elisabetta Sgarbi - dopo «La Stanza della Segnatura» di Raffaello e «La Primavera» di Botticelli, il Polittico dell’altare di Isenhaeim di Gruenewald e alcuni artisti contemporanei - il film segna il ritorno a raccontare «storie» di pittura.